Operazione Fake Insurance, 74 indagati

| Chiusi 200 siti di falsi assicuratori, migliaia di automobilisti truffati, tratti in inganno dai bassi costi. Ora rischiano pesanti sanzioni, il sequestro dell'auto e la sospensione della patente. Blitz della procura di Milano

+ Miei preferiti

L’operazione "Fake insurance", un’inchiesta del procuratore Greco di Milano, per bloccare le truffe on on line, colpisce al cuore le truffe assicurative. I presunti responsabili sono per il momento 74 finti assicuratori, con circa 200 siti on line che promettono coperture che non esistono. Ivas, Gdf e procura sono riusciti a far oscurare, per ora, decine di siti che però, in poche ore, si rigenerano che vengono ovviamente bloccati. Come scopririli? Intanto attraverso un banale controllo di da parte delle forze dell’ordine. A Maranello uno dei tanti scandali, quando un manager ha deciso di rivolgersi, per i prezzi più bassi, a una società on line. Furono i vigili urbani a notificare poi una multa di 960 euro all’imprenditore. La sede dell’assicurazione era in un ufficio chiuso di Milano, un ex obitorio. I documenti erano apparentemente perfetti. Chi si rivolge a questi truffatori rischia la sospensione della patente, il sequestro del mezzo, pesanti sanzioni. “Basta un controllo, sui siti adatti, digitando il numero di targa per sapere se il veicolo è assicurato o no”, spiegano all'IVASS, la societò di controllo delle assicurazioni "vere".

Se un’auto senza assicurazione ha un incidente, i danni vengono pagati dal sistema solidale che poi si risale sull’automobilista fuori legge. L’inchiesta di Maranello ha messo in luce particolari sconcertanti. Dopo le indagini, l’agenzia pirata è ancora attiva. Continua a produrre polizze, uguale l’indirizzo che corrisponde a un obitorio di Milano chiuso da tempo. E raccontano che “quelli sotto inchiesta sono altri”. Affidarsi alle fake insurance è molto pericoloso per i consumatori. Unico modo rivolgersi all’Ivas per avere le info utili. Nel mirino dell’indagine anche i giganti del web che offrono le loro piattaforme senza alcun controllo. I truffati, spesso, subiscono un’ulteriore sfregio: vengono inseriti nelle società, nella veste di assicuratori, rischiando così ulteriori guai.

Cronaca
Luca ed Edith sono liberi
Luca ed Edith sono liberi
I due giovani, scomparsi nel dicembre 2018 in Burkina Faso, sarebbero riusciti a evadere dal luogo dove una banda li teneva prigionieri. A breve il rientro in Italia
Chelsea Manning tenta il suicidio
Chelsea Manning tenta il suicidio
L’ex gola profonda di WikiLeaks, tornata dietro le sbarre lo scorso anno, rifiuta categoricamente di comparire davanti alla corte federale
Aperto il processo per la strage del volo MH17
Aperto il processo per la strage del volo MH17
In Olanda, in un’aula allestita nella zona dell’aeroporto Schiphol di Amsterdam, le prime battute del processo contro 4 persone sospettate di aver ucciso le 298 persone a bordo
La fuga dalla quarantena di Ekaterina
La fuga dalla quarantena di Ekaterina
Le autorità della Crimea hanno emesso un mandato di cattura per una ragazza che prima degli esisti del terzo e ultimo tampone è fuggita dall’ospedale in cui era in quarantena
Arrestati i ladri della villa di Tamara Ecclestone
Arrestati i ladri della villa di Tamara Ecclestone
Sarebbero madre e figlio di origine rumena: negano ogni accusa, ma lei è stata arrestata con addosso orecchini preziosissimi, e nell’abitazione del figlio sono stati trovati diversi accessori griffati dell’ereditiera
Strangolata a 6 anni dal vicino di casa
Strangolata a 6 anni dal vicino di casa
La piccola Faye Swetlik era scomparsa dal giardino di casa, in South Carolina: è stata ritrovata senza vita tre giorni dopo. A poche ore di distanza, un vicino su cui la polizia iniziava a sospettare si è ucciso
GB, sette uomini condannati per stupro
GB, sette uomini condannati per stupro
Dopo quattro settimane di processo, la giuria ha dichiarato colpevoli di stupro e violenze sette uomini che avevano preso di mira alcune ragazzine, costringendole ad avere rapporti con l’uso di droga e minacce
Muore il padre di Meredith Kercher
Muore il padre di Meredith Kercher
Il papà della studentessa uccisa a Perugia coinvolto forse in un tentativo di scippo o l’investimento di un pirata della strada. Ricoverato in ospedale, è morto pochi giorni dopo
Tre morti e due bambini scomparsi: il giallo che inquieta l’America
Tre morti e due bambini scomparsi: il giallo che inquieta l’America
Lori Vallow, moglie e sorella di due uomini uccisi in circostanze strane, è fuggita con il nuovo marito, la cui ex moglie è morta poco dopo. Ma dei due figli della donna non c’è più traccia da settembre
Hackerate le email di Ghislaine Maxwell
Hackerate le email di Ghislaine Maxwell
Il timore è che numerose email scambiate fra la reclutatrice di minorenni per conto di Jeffrey Epstein e personaggi in vista siano resi noti dai media, scatenando un vero cataclisma di proporzioni mondiali