Orrore nel laboratorio di Frankenstein

| Un centro biologico di Phoenix trattava parti del corpo umano. L'FBI ha scoperto teste, genitali, arti smembrati con la motoseghe. Il tariffario dei resti. Testa di una donna cucita sul corpo di un uomo decapitato. Per scherzo

+ Miei preferiti
Di Michael O'Brien

La realtà molto spesso supera la fantasia. Ma quello che hanno scoperto gli agenti dell’FBI che indagavano su un traffico illegale di resti umani, messi in vendita con un tariffario articolato, supera ogni immaginazione. Hanno trovato secchi pieni di teste, braccia e gambe, così come cumuli refrigerati di genitali maschili e parti del corpo di diverse persone saldate insieme con tecniche chirurgiche, durante l’inchiesta su un laboratorio scientifico in Arizona, il Biological Resource Centre di Phoenix - una struttura per la donazione del corpo e la banca dei tessuti - ora citato in giudizio da otto famiglie.

Al centro l’inquietante proprietario Stephen Gore, che che traeva profitto dallo smembramento e dalla vendita di resti senza il consenso del donatore.

Il laboratorio era già stato perquisito dal FBI in 2014, ma le testimonianze che dettagliano che cosa gli agenti trovati sono stati resi pubblici soltanto appena a causa delle cause legali. I corpi sono stati smembrati con motoseghe e seghe a nastro e sezionati con armi da taglio solitamente utilizzati nelle macellerie. "Sul pavimento del freezer sono state trovate pozze di sangue umano e fluidi corporei e non ci sono etichette di identificazione per contrassegnare i cadaveri”, spiegano gli investigatori, di fronte auto spettacolo da film dell’orrore. Un agente ha rivelato di aver trovato un "refrigeratore pieno di genitali maschili", "un secchio di teste, braccia e gambe", e dice di aver visto "teste infette, in stato di orribile decomposizione”. 

La testa decapitata di una donna dal fisico minuscolo era stata cucita su un grande busto maschile come Frankenstein e appesa a un muro”. La creazione sarebbe "scherzo morboso” dei bizzarri operatori del Biological Research Centre. Il prezzo di mercato per una testa è di 500 dollari, gli arti 750 e un corpo intero poteva raggiungere i 5.000, secondo un report federale.

Come raccapriccianti esperimenti di vita reale hanno ispirato la storia di Frankenstein

Uno dei “clienti” che hanno denunciato Gore, Joseph Harp, aveva donato i corpi di madre e nonna nel 2012 e nel 2013, a patto che i corpi sarebbero stati utilizzati per scopi scientifici pr combattere con "cancro, leucemia e quant'altro, utilizzando cellule campione questo è quello che mi è stato detto".

La causa sostiene che l'attività illegale al centro risale al 2007. Gore si è dichiarato colpevole nell'ottobre 2018 per i mancati controlli, ed era stato condannato a un anno di carcere differito e a quattro anni di libertà vigilata.

 
Cronaca
Il giallo dei cani di Lady Gaga
Il giallo dei cani di Lady Gaga
Impegnata a Roma sul set di “Gucci”, in cui interpreta Patrizia Reggiani, l’artista è stata raggiunta dalla notizia del sequestro di due dei suoi tre amatissimi french bulldog. Il dog-sitter di fiducia ferito con 4 colpi di pistola
Influencer uccide la madre e le strappa il cuore
Influencer uccide la madre e le strappa il cuore
Anna Leikovic, 21 anni, ha assassinato la donna con un coltello da cucina strappandole diversi organi. La donna aveva scoperto che in sua assenza la figlia era diventata tossicodipendente
Il mistero dei Pirenei: travel blogger scompare nel nulla
Il mistero dei Pirenei: travel blogger scompare nel nulla
Esther Dingley manca all’appello ormai da più di 10 giorni: la polizia valuta l’ipotesi dell’incontro con un malintenzionato, ma anche la foto dell’impronta di un grosso orso inviata dalla donna poco prima di scomparire
Il mistero dell’influencer trovata morta
Il mistero dell’influencer trovata morta
Alexis Leigh Sharkley, 26 anni, era scomparsa venerdì a Houston senza lasciare traccia: il corpo nudo è stato visto da un operaio. È mistero fitto sulla morte: il corpo non presenta ferite
Dal reparto psichiatrico alla carriera da modella
Dal reparto psichiatrico alla carriera da modella
L’incredibile storia di Lucy May Dawson, una giovane inglese che viene ricoverata e curata per un forte esaurimento nervoso. Sembrava che per lei non ci fosse altro da fare, fin quando è arrivata la diagnosi corretta
Ricompare dopo un anno una modella svanita nel nulla
Ricompare dopo un anno una modella svanita nel nulla
Eloisa Pinto Fontes, 26 anni, era scomparsa senza lasciare traccia un anno fa a New York. È stata ritrovata in una favela di Rio mentre vagava in stato confusionale
La misteriosa morte dell’ex pornostar Zoe Parker
La misteriosa morte dell’ex pornostar Zoe Parker
Sarebbe morta nel sonno a soli 24 anni: dopo una carriera fulminea nel mondo dell’hard aveva scelto di tornare dalla famiglia in Texas e contava di sposarsi a breve
Notte di sangue a Birmingham
Notte di sangue a Birmingham
Una non meglio precisata “serie di accoltellamenti” che avrebbero coinvolto diverse persone, avvenuti nella zona della movida e del quartiere LGBT. La polizia non si sbilancia sulla matrice dell’episodio
Rock and Virus
Rock and Virus
Il concerto degli “Smash Mount” durante il motoraduno di Sturgis, si sta trasformando in un focolaio che fa il pieno di contagi e vittime. L’ira dei social verso la band, accusata di fomentare la folla urlando che il Covid non esiste
Londra, condannato il killer che nascondeva i corpi di due donne nel congelatore
Londra, condannato il killer che nascondeva i corpi di due donne nel congelatore
I cadaveri di Henriett Szcus e Mihrican Mustafa ritrovati casualmente dalla polizia un anno fa nell’appartamento di Zahid Younis, 36 anni, condannato all’ergastolo