Parma, manager (presunto) stupratore s/m
difeso dal legale del caso Cucchi

| In corso a Parma il processo contro il commerciante Vip Federico Pesci, 46 anni, ora accusato di violenza di gruppo nei confronti di una 21enne parmigiana, seviziato per 5 ore con fruste, bavagli e corde. Lui nega: "Era consenziente"

+ Miei preferiti

“Dopo la violenza carnale la vittima mi ha chiesto di dormire con me. Poi s’è presa i soldi pattuiti, gli ho chiamato il taxi e se n’è andata….Si avevamo concordato il prezzo della prestazione…E le lesioni non riguardano gli organi genitali ma solo per l’uso degli studenti dei ‘giochi’”. Federico Pesci, 46 anni, è sotto processo per il presunto stupro, durato cinque ore, nel suo attico di Parma,in via Lepido, avvenuto la notte del 19 luglio. Il suo avvocato è famoso: Fabio Anselmo, il compagno di Stefano Cucchi, la sorella di Stefano Cucchi picchiato in una caserma di carabinieri di Roma. Secondo Anselmo, noto per il suo impegno nelle cause contro vittime di violenze, ha sostenuto che in questo caso - appunto - “le vittime sono due, il mio cliente e la ragazza”. Ha chiesto il patteggiamento ma il pm glielo ha negato e ha pure aggravato il peso delle accuse: ora Pesci deve rispondere di violenza di gruppo, un’accusa che vale sino a 12 anni di carcere. Già, perché quella notte si fece “aiutare” nelle sevizio in stile sadomaso da un pusher nigeriano di 53 anni, già condannato a 5 anni di carcere con rito abbreviato. Sesso, violenze efferate e cocaina a fiumi, quella notte maledetta. Lei però, tornata a casa, con ferite e lesioni provocate da fruste e dalle corde usate per immobilizzarla, si era sentita male e aveva chiesto aiuto ai suoi familiari. Agganciata su una chat dal facoltoso commerciante, molto conosciuti non solo a Parma, proprietario di una catena di negozi, appassionato di moto e di movida, le aveva proposto un incontro che lei accettò, implicitamente con rapporti sessuali compresi che non ha mai negato. Sono le varianti (la presenza del nigeriano e le botte) imposte da Federico Pesci su cui la giovane, non aveva espresso alcun consenso. Il sesso a tre, le botte, le violente frustate, non rientrava nel programma originario, compreso l’uso della droga.  dall'arresto alla prima udienza del processo.

Pesci e il nigeriano Wilson Ndu Aniyem finoscono in cella il 30 agosto poi per il commerciante scattano i domiciliari nella casa dei genitori dove si trova tuttora con il solo permesso di potersi recare al lavoro nel negozio di abbigliamento nel centro di Parma. “Ho perso tutto, sono rimasto solo, la casa, le auto, parte del lavro, la stima e l’amicizia per una notte sbagliata sì, ma dove non ci fu violenza ma solo rapporti consenzienti”.

Secondo la ricostruzione della polizia, il 53enne l’avrebbe frustata in modo così violento da abbatterla al suolo, poi immobilizzata con corde e catene che le cingevano mani e piedi, infine imbavagliata, con un morso in bocca per impedirle di urlare. l'imprenditore avrebbe freneticamente convocato altri spacciatori per ottenere altra cocaina e chiudere l’orgia alle sette del mattino. Alla ragazza ha prestato un pigiama lungo per nascondere i segni delle lesioni all’autista.

 
Cronaca
Trovato morto Simon Gautier, il giovane francese scomparso nel Cilento
Trovato morto Simon Gautier, il giovane francese scomparso nel Cilento
Il corpo, finito al fondo di una scarpata, è stato individuato da un drone: per dieci giorni centinaia di uomini l’avevano cercato sui sentieri di una zona impervia del salernitano
Pastore bengalese schiavo: 1.80 euro per un'ora di lavoro
Pastore bengalese schiavo: 1.80 euro per un
Arrestato un pregiudicato, lo faceva lavorare 12 ore al giorno e da due mesi non lo pagava. E' accaduto in un allevamento di Casamassima, a Bari. Le indagini dei carabinieri
Sesso nelle toilette? Pronti al finimondo
Sesso nelle toilette? Pronti al finimondo
Una città gallese usa un software con sensori di peso sui pavimenti delle cabine, sensibili ai movimenti violenti. Se accade, getti d'acqua, sirene e porte spalancate di botto. Molti perplessi: "E le persone soprappeso o accompagnate?"
Il mistero del giovane francese sparito
Il mistero del giovane francese sparito
Simon Gautier, 27 anni, è sparito nel nulla il 9 agosto nel Salernitano. Voleva fare un'escursione su un sentiero del Golfo di Policastro. Diffuse le sue ultime immagini dalle videocamere
Milano, torna in servizio traduttrice peruviana
Milano, torna in servizio traduttrice peruviana
Era stata allontanata su ordine del Viminale ma i giudici l'hanno reintegrata: "Decisione discriminatoria"
I cani-bagnini salvano decine di persone
I cani-bagnini salvano decine di persone
Superlavoro per le unità cinofile di salvataggio in tutta penisola. Record di interventi: a Palinuro in salvo coppia di ragazzi travolti dalle onde
Malpensa, muore corriere della droga
Malpensa, muore corriere della droga
Stroncato da overdose, in pancia aveva decine di ovuli pieni di cocaina. Arrestato un altro corriere con 56 ovuli nel ventre. Lo aveva fatto, dice, per avere di nuovo con se la figlia 11enne, tolta dai servizi sociali perché troppo povero
Uccide 17enne, gli aveva rubato birra da 2 dollari
Uccide 17enne, gli aveva rubato birra da 2 dollari
La giuria chiede la condanna di un commesso di Memphis che ha inseguito un ladro sparando 4 colpi di pistola, di cui 3 andati a segno. Poi lo ha lasciato morire dissanguato. Sentenza attesa il 23 settembre
Ha affogato i suoi gemelli per fare dispetto al padre
Ha affogato i suoi gemelli per fare dispetto al padre
Madre 38enne condannata a 10 anni di carcere. Il marito: "Pena lieve, ha commesso un gesto atroce solo per vendetta". I giudici creduto al suo stato depressivo. Aveva tentato il suicidio
La maledizione del Becco dell'Aquila: cade base jumper USA
La maledizione del Becco dell
Josefin Sando, svedese 26enne, è morta a Ferragosto, 8 ore dopo un altro base jumper è precipitato ma la tuta è stata agganciata da una roccia ed è stato salvato con una difficilissima operazione di soccorso. Lui è grave in ospedale