Pedofilo libero, ha stuprato ma 'dolcemente'

| Incredibile sentenza in Finlandia, grazie a una legge assurda e permissiva. Rivolta popolare, il governo promette di modificare le norme. Inchiesta del Consiglio d'Europa. Vittima una bimba di 10 anni

+ Miei preferiti

Una bambina di 10 stuprata da un uomo "era tranquilla" e non "ha mostrato di avere subito un trauma psicologico nè di avere avuto paura". Per cui un giudice finfandese ha deciso che il pedofilo andava assolto, approfittando di una legge controversa. A Helsinky è nato un movimento politico trasversale a tutti i partiti per chiedere la revisione delle norme che definire permissive è troppo poco. L'accusa, di fronte a un quadro che lascava dubbi, non sarebbe riuscita a dimostrare che l'abuso fisico sia stato condotto con la forza e con la vittima lo abbia subito in preda alla paura. così i giudici hanno scagionato l'imputato. E' intervenuto anche il Consiglio d'Europa. Gli esperti di Strasburgo, infatti accusano la legislazione finnica, in sostanza, di agevolare gli stupratori poichè non tutte le forme di violenza sessuale sono sono condotte atraverso forme di violenza fisica ma semmai psicologica. Il governo sembra deciso, entro la fine del prossimo anno, a modificare la legge che sarà rivista interamente, per impedire altri casi del genere, così sconvolgenti e assurdi. Oggi un pedofilo è libero e una bimba segnata irrimediabilmente per tutta la vita.

Cronaca
Torino a ferro e fuoco: retata di anarchici
Torino a ferro e fuoco: retata di anarchici
Per le manifestazioni torinesi in seguito alla chiusura dell'Asilo Occupato. Arresti in Sardegna, Lombardia e Piemonte. I nomi degli arrestati e i danni a loro contestati per migliaia di euro
Francia, trovato il corpo fatto a pezzi di un italiano
Francia, trovato il corpo fatto a pezzi di un italiano
Nei boschi dell’Isere, un cacciatore ha ritrovato un corpo smembrato che è stato identificato soltanto grazie all’esame del Dna: si tratta di Vittorio Baruffo, scomparso agli inizi di luglio
Ucciso in un agguato il calciatore Kelvin Maynard
Ucciso in un agguato il calciatore Kelvin Maynard
La polizia sulle tracce di due uomini fuggiti dal luogo dell’agguato su uno scooter nero. Ancora sconosciuti i motivi dell’agguato
Bibbiano, il sindaco Dem querela l'alleato Di Maio
Bibbiano, il sindaco Dem querela l
Ha presentato 147 querele, compresa quella al capo grillino che aveva scritto su FB: "Col Pd non voglio avere niente a che fare...con i bambini tolti ai genitori e addirittura sottoposti a elettroshock..."
"Non ho potuto salvarti dal mostro assassino..."
"Non ho potuto salvarti dal mostro assassino..."
Due anni dopo la morte della piccola Maelys, rapita e uccisa da un pedofilo nell'Isere, la madre invoca giustizia. "Quel mostro non esca mai di prigione". Coinvolto in 40 casi di scomparsi ancora irrisolti. La lettera
New Jersey in ansia per la sorte della piccola Dulce
New Jersey in ansia per la sorte della piccola Dulce
La piccola è scomparsa nel nulla lunedì dai giochi di un parco pubblico: sarebbe stata caricata a forza su un furgone che ha fatto perdere le proprie tracce. La polizia sospetta l’implicazione di qualche familiare
Catania, muore a due anni dimenticato sotto il sole
Catania, muore a due anni dimenticato sotto il sole
L’ennesima tragedia che colpisce un genitore distratto, mentre una legge che obbliga a dotarsi di sistemi salva-bebè giace nei cassetti dei ministeri in attesa di diventare esecutiva
Chiara Alessandri, conto alla rovescia
Chiara Alessandri, conto alla rovescia
La procura di Brescia sarebbe vicina a chiudere le indagini sul delitto di Gorlago. Quadro probatorio solidissimo. Attesa per le repliche della difesa, forse la richiesta di una perizia mentale. Le prove che inchiodano l'ex catechista
I Caduti della Roma, sindaco grillino in bermuda
I Caduti della Roma, sindaco grillino in bermuda
Alla cerimonia per i 1700 marinai imbarcati sulla "Roma" e su tre cacciatorpediniere, Sean Whelleer, sindaco grillino di Porto Torres, s'è presentato in tenuta da spiaggia. Rabbia di famiglie e militari. Meloni: "mancanza di rispetto"
Smantellata la cosca dell’Allianz Stadium di Torino
Smantellata la cosca dell’Allianz Stadium di Torino
Ben 12 capi ultrà della Juve in manette e perquisizioni in tutt’Italia. Accertata l’esistenza di un’organizzazione criminale per mantenere il controllo totale della curva