Perizia psichiatrica sul medico dei Vip

| Condannato in primo grado all'ergastolo, fissato l'appello a settembre. I suoi avvocati chiedono che venga analizzato il "disturbo di personalità, indicato nelle motivazioni della sentenza". Obiettivo, lo sconto di pena

+ Miei preferiti

Omicidio di Giulia Ballestri, fissate le prime due udienze del processo di appello a Matteo Cagnoni, riconosciuto colpevole in primo grado di giudizio dell'omicidio della moglie, avvenuto nel settembre 2016, dalla quale si stava separando e condannato all’ergastolo. Sono in programma per mercoledì 25 e giovedì 26 settembre 2019, e l'obiettivo della difesa è di trovare una via d’uscita al fine pena mai. L'avvocato del medico, Gabriele Bordoni, punta a far riconoscere al suo assistito, attraverso la richiesta di una perizia psichiatrica, la non capacità di intendere e volere al momento dell'omicidio, a causa di un non meglio specificato "disturbo di personalità”. Cagnoni sta scontando la pena nel carcere di Ravenna.

“Le motivazioni della sentenza presentano una serie notevole di incongruenze legate alla personalità del Cagnoni, incoerenti con una prospettiva in cui l'atto omicidiario si sarebbe svolto con una lucida e algida premeditazione. La Corte di Ravenna afferma l'esistenza in capo all'imputato di un disturbo di personalità, senza affrontare il conseguente tema, ovvero da quale tipo di disturbo di personalità egli sia effettivamente affetto, la gravità e l'intensità dello stesso. Stupisce che la Corte acquisisca la diagnosi di disturbo di personalità senza aver disposto un approfondimento tecnico e senza una diagnosi specialistica, psichiatrica e clinico psicologica". Tradotto in modo più semplice, se al dermatologo venisse alla fine diagnosticato uno stato patologico, una sofferenza di origine mentale, scatterebbero le attenuanti previste dal Codice Penale e lo spettro dell’ergastolo di allontanerebbe.

Intanto da marzo è in via di definizione, in Tribunale, l'annullamento del provvedimento di sequestro conservativo e l'immediata liberazione dei beni posseduti dal dermatologo. Il sequestro dei beni era stato richiesto come garanzia dei 4 milioni e 500mila euro del risarcimento deciso dalla Corte d'Assise di Ravenna per i figli e i genitori della donna uccisa. Anche Stefano Bezzi, il nuovo compagno di Giulia Ballestri, potrebbe costituirsi parte civile contro Cagnoni, in un altro processo ancora, quello per l’aggressione da lui subita nell'agosto del 2016, quando fu preso a calci e pungi nella sua casa al mare. Con una minaccia molto definita: "Vieni qui codardo, non scappare, ti ammazzo".

Cronaca
Assalto al cantiere Tav: 20 denunciati
Assalto al cantiere Tav: 20 denunciati
Una notte di tensione a Chiomonte: 200 attivisti hanno tentato di avvicinarsi al cantiere dell’Alta Velocità. Dopo un lancio di sassi e razzi, domato un pericoloso principio d’incendio
McDonald's, dipendenti abusati e costretti al silenzio
McDonald
Drammatico report dei sindacati britannici, molto spesso le vittime sono pagate per tacere. Denuncianti oltre 1000 casi di donne molestate. I "predatori" spesso vengono solo trasferiti. La complicità dei manager
Assassina contro assassina
Assassina contro assassina
Le pluri-omicide Rose West e Joanna Dennehy si sono ritrovate nello stesso carcere. Rose è stata trasferita, l'altra aveva promesso: "La ucciderò, la odio"
Messaggio nella bottiglia, ritrovato l'autore
Messaggio nella bottiglia, ritrovato l
L'aveva lanciata nei mari dell'Australia appena 13enne, la lettera ritrovata da 2 pescatori australiani pochi giorni fa su una spiaggia del Sud
Vuole divorziare e affida il suo patrimonio a un amico: sparito
Vuole divorziare e affida il suo patrimonio a un amico: sparito
"'L'amico" ("era un investimento") non vuole restituirli, lei nel frattempo s'è riconciliata con il consorte. Un Tribunale le ha dato ragione
Caso Orlandi, 24 sacchi di ossa umane
Caso Orlandi, 24 sacchi di ossa umane
Aperti gli ossari, recuperate dai periti del pm decine di resti umani che saranno ora esaminati. I media Uk intervistano il fratello di Emanuela, scomparsa a 15 anni
Eredità, i figli di Liz Hurley battono il nonno diabolico
Eredità, i figli di Liz Hurley battono il nonno diabolico
Damian e Kira, nati dalla relazione con il magnate Stephen Bing erano stati estromessi dal nonno da un'eredità da 380 milioni di sterline. "non li considero miei nipoti, mai visti". Ma i giudici gli hanno dato torto
Truffò George Cloney, estradata in Italia
Truffò George Cloney, estradata in Italia
Con il complice Francesco Galdelli aveva prodotto un marchio di moda con il nome dell'attore USA. Presi in Thailandia, lui è ancora in carcere. Decine di colpi
Uccisa perché troppo bella
Uccisa perché troppo bella
La tragica fine di una 17enne russa, punita dalle sue migliori amiche perché più appariscente e desiderata: un delitto che ha sconvolto anche la polizia per la ferocia
Marocco, a morte gli assassini delle due ragazze
Marocco, a morte gli assassini delle due ragazze
Si è concluso dopo poco più di due mesi il processo per l’omicidio di Louisa e Maren, violentate a decapitate lo scorso dicembre. Durissima la decisione della corte