Perizia psichiatrica sul medico dei Vip

| Condannato in primo grado all'ergastolo, fissato l'appello a settembre. I suoi avvocati chiedono che venga analizzato il "disturbo di personalità, indicato nelle motivazioni della sentenza". Obiettivo, lo sconto di pena

+ Miei preferiti

Omicidio di Giulia Ballestri, fissate le prime due udienze del processo di appello a Matteo Cagnoni, riconosciuto colpevole in primo grado di giudizio dell'omicidio della moglie, avvenuto nel settembre 2016, dalla quale si stava separando e condannato all’ergastolo. Sono in programma per mercoledì 25 e giovedì 26 settembre 2019, e l'obiettivo della difesa è di trovare una via d’uscita al fine pena mai. L'avvocato del medico, Gabriele Bordoni, punta a far riconoscere al suo assistito, attraverso la richiesta di una perizia psichiatrica, la non capacità di intendere e volere al momento dell'omicidio, a causa di un non meglio specificato "disturbo di personalità”. Cagnoni sta scontando la pena nel carcere di Ravenna.

“Le motivazioni della sentenza presentano una serie notevole di incongruenze legate alla personalità del Cagnoni, incoerenti con una prospettiva in cui l'atto omicidiario si sarebbe svolto con una lucida e algida premeditazione. La Corte di Ravenna afferma l'esistenza in capo all'imputato di un disturbo di personalità, senza affrontare il conseguente tema, ovvero da quale tipo di disturbo di personalità egli sia effettivamente affetto, la gravità e l'intensità dello stesso. Stupisce che la Corte acquisisca la diagnosi di disturbo di personalità senza aver disposto un approfondimento tecnico e senza una diagnosi specialistica, psichiatrica e clinico psicologica". Tradotto in modo più semplice, se al dermatologo venisse alla fine diagnosticato uno stato patologico, una sofferenza di origine mentale, scatterebbero le attenuanti previste dal Codice Penale e lo spettro dell’ergastolo di allontanerebbe.

Intanto da marzo è in via di definizione, in Tribunale, l'annullamento del provvedimento di sequestro conservativo e l'immediata liberazione dei beni posseduti dal dermatologo. Il sequestro dei beni era stato richiesto come garanzia dei 4 milioni e 500mila euro del risarcimento deciso dalla Corte d'Assise di Ravenna per i figli e i genitori della donna uccisa. Anche Stefano Bezzi, il nuovo compagno di Giulia Ballestri, potrebbe costituirsi parte civile contro Cagnoni, in un altro processo ancora, quello per l’aggressione da lui subita nell'agosto del 2016, quando fu preso a calci e pungi nella sua casa al mare. Con una minaccia molto definita: "Vieni qui codardo, non scappare, ti ammazzo".

Cronaca
Ricompare dopo un anno una modella svanita nel nulla
Ricompare dopo un anno una modella svanita nel nulla
Eloisa Pinto Fontes, 26 anni, era scomparsa senza lasciare traccia un anno fa a New York. È stata ritrovata in una favela di Rio mentre vagava in stato confusionale
La misteriosa morte dell’ex pornostar Zoe Parker
La misteriosa morte dell’ex pornostar Zoe Parker
Sarebbe morta nel sonno a soli 24 anni: dopo una carriera fulminea nel mondo dell’hard aveva scelto di tornare dalla famiglia in Texas e contava di sposarsi a breve
Notte di sangue a Birmingham
Notte di sangue a Birmingham
Una non meglio precisata “serie di accoltellamenti” che avrebbero coinvolto diverse persone, avvenuti nella zona della movida e del quartiere LGBT. La polizia non si sbilancia sulla matrice dell’episodio
Rock and Virus
Rock and Virus
Il concerto degli “Smash Mount” durante il motoraduno di Sturgis, si sta trasformando in un focolaio che fa il pieno di contagi e vittime. L’ira dei social verso la band, accusata di fomentare la folla urlando che il Covid non esiste
Londra, condannato il killer che nascondeva i corpi di due donne nel congelatore
Londra, condannato il killer che nascondeva i corpi di due donne nel congelatore
I cadaveri di Henriett Szcus e Mihrican Mustafa ritrovati casualmente dalla polizia un anno fa nell’appartamento di Zahid Younis, 36 anni, condannato all’ergastolo
Oslo, 25 intossicati al rave party in una caverna
Oslo, 25 intossicati al rave party in una caverna
L’allarme è scattato dopo i primi svenimenti per la presenza di monossido di carbonio. Nessuna vittima ma tanta paura per circa 200 giovani che avevano scelto una caverna per una notte di eccessi
La killer di una senatrice americana confessa l’omicidio
La killer di una senatrice americana confessa l’omicidio
Rebecca Lynn O’Donnell ha confessato l’omicidio e l’occultamento di cadavere della senatrice dell'Arkansas Linda Collins-Smith, che stava indagando in un giro di pedofilia
Texas, mamma in overdose si chiude in auto con le figlie: muoiono tutte e tre
Texas, mamma in overdose si chiude in auto con le figlie: muoiono tutte e tre
Natalie, Izabel ed Elise Chambers, sono state ritrovate prive di vita in un Suv: Natalie sarebbe morta per overdose, le sue bimbe soffocate dal gran caldo
Una mamma e i suoi due figli trovati in un'auto in un lago
Una mamma e i suoi due figli trovati in un
I corpi di ShaQuia Philpot e i suoi due gemelli, sono stati notati da un pescatore in un lago della Georgia. La polizia indaga per risalire ai motivi di quello che al momento appare come un inspiegabile omicidio-suicidio
Riconosce il suo stupratore nel killer di Maddie
Riconosce il suo stupratore nel killer di Maddie
Una donna vittima di stupro nel 2004 nella stessa zona del Portogallo dove è scomparsa la bimba inglese, ha trovato nel racconto di un’altra violenza commessa da Christian Brueckner molte analogie con la sua, rimasta irrisolta