Poletti: "Il Pil cresce ma se non aiuta i giovani non serve"

| G7 Venaria, soddisfazione per le conclusioni dei tre vertici, creazione di un Forum permanente sul lavoro e nuovi strumenti per adeguarsi al welfare e ad una società che cambia velocemente

+ Miei preferiti

(nostro servizio)
di GERMANO LONGO
Fuori, a poche centinaia di metri, manifestanti e forze dell'ordine si scambiano petardi e lacrimogeni, seguiti dall'alto dagli elicotteri di Polizia e Carabinieri. Peccato nessuno sappia che la Reggia, quando loro si avvicinano, è ormai semi vuota da un bel po': a parte Poletti, pronto ad andarsene dopo qualche parola con la stampa accreditata, le altre delegazioni sono già tutte agli imbarchi dell'aeroporto di Caselle, lontane da un frastuono del tutto inutile.

A Giuliano Poletti, ministro del lavoro e delle politiche sociali, spetta invece il compito di chiudere i lavori del vertice del G7 ospitato a Venaria (seguito da ItaliaStar in diretta Facebook). È lui a tracciare il risultato dei tre incontri ministeriali - industria, scienza e lavoro - che per sei giorni hanno impegnato decine di delegati dei sette paesi più industrializzati del mondo. "Non posso che dirmi soddisfatto dei lavori appena conclusi, soprattutto perché sono state gettate le basi per costruire dei progetti con cui affrontare i cambiamenti epocali e profondi a cui andiamo incontro: lo dico perché non basta la volontà del singolo, serve un grande sforzo comune. Ma la prima, vera novità di questo G7 è stata l'inclusione delle parti sociali, perché siamo convinti che una discussione così importante non potesse essere affrontata solo dalla politica, ma dal confronto con le imprese e le agenzie del lavoro internazionali come Ocse e Ilo. Un passaggio necessario, per guardare al futuro senza dimenticare che il presente ha estrema necessità di strumenti concreti. Nasce da qui la decisione di attivare un ‘Forum G7' permanente che permetta il dialogo continuo, senza fermare la sua azione fino alla prossima presidenza".

Nelle parole del ministro Poletti, la voglia di rasserenare chi si sente minacciato dalle sfide tecnologiche: "È essenziale creare una vera equità sociale, che va costruita sulla fiducia della gente: se raccontiamo che il Pil cresce, ma la gente non avverte cambiamenti o miglioramenti, tutto questo serve a poco. Sono necessari strumenti nuovi, che seguano le persone in un mercato del lavoro cambiato radicalmente, con carriere discontinue che gli strumenti attuali non riescono a cogliere in pieno".

Cronaca
"I genitori dovevano assicurare ad Eleonora il diritto di vivere"
"I genitori dovevano assicurare ad Eleonora il diritto di vivere"
In 51 pagine, il giudice Marina Ventura spiega le motivazioni della condanna a due anni di carcere per i genitori di un'adolescente malata di leucemia, costretta a seguire il "metodo Hamer"
"Conosco i nomi di chi uccise Raffaella e Youssef"
"Conosco i nomi di chi uccise Raffaella e Youssef"
Azouz Marzouk, marito di Raffaella Castagna, uccisa con il figlio nella strage di Erba, fa rivelazioni a una tv privata. E intanto la Cassazione dà ragione a Rosa Bazzi e Olindo Romano, via libera a nuovi accertamenti
Operazione Fake Insurance, 74 indagati
Operazione Fake Insurance, 74 indagati
Chiusi 200 siti di falsi assicuratori, migliaia di automobilisti truffati, tratti in inganno dai bassi costi. Ora rischiano pesanti sanzioni, il sequestro dell'auto e la sospensione della patente. Blitz della procura di Milano
Sbranata dai cani di famiglia
Sbranata dai cani di famiglia
Il corpo di Arietta 'dimenticato' nell'obitorio
Il corpo di Arietta
Nessuna novità sulla colletta di Libera per restituire il cadavere della prostituta 24enne ungherese uccisa a gennaio 2018 da un serial killer lasciato libero troppe volte. I genitori non hanno soldi per il rimpatrio della salma
Estate 2019, la strage dei motociclisti
Estate 2019, la strage dei motociclisti
185 morti nei tre mesi estivi: quasi cinque al giorno. La denuncia dell’Asaps, che lamenta mancanza di controlli, automobilisti distratti e bikers che non rispettano le regole
EUTANASIA, DISPERAZIONE, LOTTE E SPERANZE
EUTANASIA, DISPERAZIONE, LOTTE E SPERANZE
In Olanda assolto medico che aveva praticato l'eutanasia a una donna 74enne affetta da demenza senile. E in Italia fa discutere l'appello alla "dolce morte" di un 58enne malato di Sla che non ha potuto valersene
Ergastolo per il killer di Sara, la uccise e ne bruciò il corpo
Ergastolo per il killer di Sara, la uccise e ne bruciò il corpo
Vincenzo Paduano condannato anche separatamente per stalking. Pena capitale per l'omicidio di Sara Di Pietroantonio, avvenuto nel maggio 2016. Le prime ammissioni e poi la confessione. E tante bugie
"I Ris? l'esame sul Dna di Bossetti è sbagliato"
"I Ris? l
L'avvocato di Bossetti ricorre alla Corte di Strasburgo, attacca i carabinieri, annuncia un nuovo memoriale e un libro, "Dimostrare l'innocenza di Bossetti è una missione". L'assassino di Yara non si rassegna sl carcere
Manuela, il killer cerca lo sconto di pena
Manuela, il killer cerca lo sconto di pena
Un nuovo memoriale di Fabrizio Pasini, che ha ucciso l'amante perché "costituiva un problema". Delitto premeditato per il pm. Processo il 22 novembre. La sorella della vittima: "Ma ti rendi conto di cosa hai fatto? Sei uno str..."