Premiata Arianna, sistema digitale Telt

| Cfo Summit Milano, il richiamo della mitologia greca con il filo donato a Teseo per uscire dal labirinto

+ Miei preferiti

Al CFO Summit di Milano premio del Business International Finance Award 2017, come eccellenza nel campo dei processi finanziari, al sistema digitale creato da TELT per gestire la procedura di gara pubblica sopra soglia europea (418.000 euro per forniture di servizi, 5.225.000 euro per lavori).
Lo strumento si chiama Arianna, come la figura della mitologia greca che donò a Teseo il filo con cui riuscì a uscire dal labirinto, e ha vinto nella categoria "processi amministrativi e finanziari" (piccole e medie imprese), 
come innovazione per un "sistema integrato a supporto dell'area Afc per la gestione di tutte le gare di appalto in grado di monitorare tempi, documentazione e status real time con impatti significativi sui processi amministrativi e finanziari".

La due giorni milanese, che si è svolta il 7 e l'8 giugno, è un appuntamento di riferimento per la community dei Chief Financial Officer (Cfo) italiani per condividere idee, best practice, esperienze di successo e analizzare i nuovi trend e gli scenari futuri delle attività del Cfo alla luce della rivoluzione 4.0.
Arianna è un sistema che aiuta la società a non perdere il famoso ‘filo' e a mantenere la linea guida della procedura, che conta fino a 37 passaggi interni, prevista per la gestione delle gare per la realizzazione del tunnel di base del Moncenisio.


La piattaforma è già operativa e gestisce tramite intranet aziendale il work-flow approvativo di tutta la gara d'appalto consentendo di ridurre di oltre il 25% le tempistiche di approvazione dell'iter contrattuale. Si tratta di un passaggio fondamentale per TELT, che porta diversi vantaggi. In particolare permette di monitorare e comprendere lo stato di avanzamento di gara e a quale passaggio ci si trovi in qualsiasi momento. Inoltre tutti i documenti di gara possono essere digitalizzati e sono direttamente disponibili on line, creando un archivio elettronico in tempo reale che consente una miglior interazione e gestione tra le diverse strutture coinvolte. Le gare d'appalto possono essere monitorate a diversi livelli e gradi di approfondimento. Infine, il completamento di ogni step procedurale ha una data certa e certificata affiancata ad un monitoraggio chiaro e puntuale della "data obiettivo" prevista dal Grant Agreement. 


Cronaca
Lasciò un messaggio in una bottiglia lanciata in mare, ritrovata 50 anni dopo da un pescatore
Lasciò un messaggio in una bottiglia lanciata in mare, ritrovata 50 anni dopo da un pescatore
La coca sotto il parrucchino
La coca sotto il parrucchino
Maldestro e quasi comico tentativo di un uomo in arrivo dalla Colombia di nascondere mezzo kg di cocaina sotto il toupé: l’effetto innaturale ha attirato l'attenzione della polizia spagnola
Forse bullizzato, 14enne si lascia stritolare dal treno davanti si compagni di scuola
Forse bullizzato, 14enne si lascia stritolare dal treno davanti si compagni di scuola
Il 'compagno' presidente Kin Jong Un viaggia in Mercedes ultralusso
Il
Vuoi uccidere una donna ebrea? Fatti 15 'canne' e sarai assolto
Vuoi uccidere una donna ebrea? Fatti 15
Caso Vannini, a chi Viola
ha 'coperto le spalle?
Caso Vannini, a chi Viola<br>ha
L'inchiesta-bis sulla morte di Marco Vannini rischia di ribaltare le prime sentenze. L'intercezzione della fidanzata di Federico Ciontoli coincide con la testimonianza di un commerciante. A sparare fu il figlio di Antonio Ciontoli?
Folle shopping, l'ex presidente della Malesia: ha speso 800 mila dollari in un solo giorno a Roma
Folle shopping, l
"In giro c'è un assassino che se la ride"
"In giro c
Ancora ombre sull'omicidio di Sofya Melnyk, uccisa nel novembre 2017. Il suicidio del compagno, Daniel Pascal Albanese, che l'avrebbe uccisa per gelosia, non convince. Sullo sfondo altri uomini. E un giro di soldi mai chiarito
ora Roberta riposi in pace"'>"Non vogliamo i soldi dell'assassino
ora Roberta riposi in pace"
"Non vogliamo i soldi dellora Roberta riposi in pace"' class='article_img2'>
Gli otto familiari di Roberta Ragusa, la donna uccisa dal marito Antonio Logli, rinunciano ai risarcimenti decisi dai giudici. Resteranno ai figli rimasti soli. L'addio su Facebook e il dolore per gli squallidi teatrini in tv
Scienziata Usa uccisa da maniaco sessuale
Scienziata Usa uccisa da maniaco sessuale
A ucciderla un 27enne del posto, che avrebbe perso la testa dopo un’aggressione mentre la donna faceva jogging