Preso al volo narco-sommergibile

|

+ Miei preferiti

Le guardie costiere statunitensi balzano su un narcosottomarino in movimento tra le onde pieno di cocaina per un valore di 200 milioni di euro e arrestano i trafficanti. Un sospetto narcos viene ripreso mentre esce dal ommergibile con le mani in alto dopo essere stato intercettato al largo delle coste della Colombia e dell’Ecuador. I membri dell'equipaggio della Guardia Costiera statunitense Cutter Munro avevano inseguito il 18 giugno il sospetto contrabbando di droga attraverso le acque internazionali. Le riprese della videocamera del casco mostrano un agente che urla in spagnolo: "Ferma la tua barca!”. Nonostante il pericolo, le guardie saltavano sul sottomarino in movimento mentre le onde si infrangevano sullo scafo.

A bordo cocaina per un valore stimato di 232 milioni di dollari. Il tenente comandante Stephen Brickey, portavoce della U.S. Coast Guard Pacific Area, ha detto al Washington Post: "Sono come la balena bianca."Sono piuttosto rari. Per noi averne catturato uno, è un evento significativo". I sottomarini sono favoriti rispetto ai motoscafi perché sono quasi impossibili da individuare con sistemi radar, sonar e infrarossi.

La prima sub- imbarcazione in incognito fu rilevata nel 1993. Era costruita in legno e fibra di vetro, ma non riusciva a immergersi completamente e viaggiava solo a 10 miglia all'ora.

Con miliardi di dollari di entrate annuali in gioco, le bande colombiane hanno da allora messo a punto natanti sofisticati per contrabbandare cocaina, eroina, cannabis e metanfetamina agli acquirenti americani. I presunti contrabbandieri dell'intercettazione del 18 giugno sono stati presi in giudizio dalla DEA. Il sommergibile è stato affondato dalla Guardia Costiera.

 
Video
Cronaca
Suicida il killer dell’ospedale di Ostrava
Suicida il killer dell’ospedale di Ostrava
Braccato dalle squadre antiterrorismo, il killer si è tolto la vita sparandosi alla testa. Pare si fosse convinto di essere malato e che nessuno avesse intenzione di curarlo
Condanna record per l’orco di Harrow
Condanna record per l’orco di Harrow
Definito psicopatico e violento, secondo la polizia “uno dei peggiori maniaci sessuali nella storia del Regno Unito”, è stato condannato ad una pena infinita dall’Old Bailey. Nell’arco di due settimane aveva aggredito 11 persone
Ceren Ozdemir, la 390esima donna uccisa in Turchia
Ceren Ozdemir, la 390esima donna uccisa in Turchia
Il triste primato dalla fine di una giovane ballerina appena 20enne uccisa sulla porta di casa. Cresce in modo preoccupante il numero dei casi, denunciano le associazioni in difesa delle donne
Suicida dopo la condanna a 30 anni per femminicidio
Suicida dopo la condanna a 30 anni per femminicidio
Francesco Mazzega ha scelto di farla finita dopo la conferma della condanna a 30 anni per l’omicidio della sua fidanzata Nadia Orlando, che aveva ucciso due anni fa
Bomba a Parigi, scatta l’allarme
Bomba a Parigi, scatta l’allarme
Era una granata inerte custodita da un militare fuori servizio: un falso allarme che ha fatto scattare la massima allerta nella capitale francese
Italiana uccisa a Capo Verde
Italiana uccisa a Capo Verde
Il corpo di Marilena Corrò trovato senza vita nel serbatoio dell’acqua del suo B&B di Boavista. Fermato un altro italiano che gestiva la struttura, sospettato dell’omicidio
Spagna: sequestrato minisommergibile dei narcos
Spagna: sequestrato minisommergibile dei narcos
Fermato al largo delle coste della Galizia, trasportava tre tonnellate di cocaina. Un metodo di consegna e spostamento sempre più utilizzato dai cartelli della droga
Italia: allarme Fentanyl
Italia: allarme Fentanyl
Il potentissimo oppioide, insieme a migliaia di altre varianti sintetiche, inizia a fare le prime vittime anche nel nostro Paese. I pericoli delle nuove droghe, che negli Stati Uniti hanno causato una vera strage
Il Regno Unito commosso per la storia di Chloe e Adam
Il Regno Unito commosso per la storia di Chloe e Adam
Erano fidanzati da meno di un anno: lei si è uccisa impiccandosi senza lasciare un biglietto che spiegasse il gesto. Sei giorni dopo lui l’ha seguita gettandosi sotto un treno
Arrestato il mandante dell’omicidio
di Daphne Caruana Galizia
Arrestato il mandante dell’omicidio<br>di Daphne Caruana Galizia
Si tratta di Yorgen Fenech, spregiudicato proprietario di casinò e a capo di una cordata che si è aggiudicata un appalto miliardario, ma soprattutto collettore di tangenti che spartiva con alcuni ministri maltesi