Quel bravo ragazzo che ha ucciso due bravi ragazzi

| Stupore ad Azzano, Bergamo, dove vive Matteo Scapin, il 33enne in carcere per avere investito lo scooter uccidendo Luca e Matteo, morto in ospedale. "Non volevo investirli...", si dispera. Ma per polizia fu un gesto volontario

+ Miei preferiti
Di Alberto C.Ferro

Ha 33 anni, lavora nell’azienda di famiglia, è incensurato. Si chiama Matteo Scapin, buoni studi alle spalle, un profilo Facebook da bravo ragazzo. Niente odio razziale o politico, ma solo foto di un passato che non ritornerà mai più, il suo cane, qualche immagine di vacanze, i ricordi di una cena tra amici. Ebbene, questo ragazzone dal viso simpatico è in carcere da ieri per omicidio stradale volontario e guida in stato di ebbrezza. In queste ore i genitori di Luca Carissimi, 21 anni, studente-lavoratore, super-tifoso della Juve, una giovinezza passata anche in parrocchia, lo piangono all’obitorio, in attesa del via libera ai funerali. Sconvolti dal dolori anchei genitori e i familiari di Matteo Rossi, 18 anni, morto in queste ore. Tre bravi ragazzi. Ma Matteo Scapin, dopo una banale lite in discoteca con i due giovani per gli apprezzamenti rivolti alla sua fidanzata - qualcuno para di “palpeggiamento” ha perso la testa e, dopo un secondo confronto in un parcheggio, ha inseguito alle 4 di mattina alla guida della sua Mini Cooper Cabrio la Vespa dei ragazzi e l’ha centrata con violenza. Luca è morto, Matteo è gravissimo e Scapin è in cella. Ieri, quando gli hanno notificato il mandato d’arresto, è andato in panico e hanno dovuto portarlo in ospedale per un breve ricovero. E’ vero, dopo lo schianto, in auto con la fidanzata, era fuggito, trovando rifugio da un parente. Poi si era lasciato convincere a costituirsi. Una volta in caserma, gli avevano detto che uno dei ragazzi era deceduto e l’altro in coma. Lui non lo sapeva e s’è disperato tantissimo, continuando a ripetere: “Non volevo investirli, non ho fatto in tempo a frenare…non volevo uccidere nessuno”. La Mini ha il lunotto posteriore danneggiato e questo dettaglio, se confermato, potrebbe in qualche modo dare un senso all’esplosione incontrollabile di violenza di un giovane tranquillo, stimato in paese, con la gente incredula per quanto è accaduto. Il torinese Maurizio Di Giulio, 54 anni, processato per un fatto analogo (tamponò on il furgone una moto con una coppia di fidanzati in sella, uccidendo la ragazza e ferendo gravemente il suo compagno) è stato condannato, con le stesse accuse mosse a Scapin, a 15 anni e 8 mesi di carcere. Il titolare della discoteca li conosceva bene tutti e tre, clienti abituali che però non avevano frequentazioni in comune: “Dopo la lite nel locale, la Security gli aveva divisi ed era tornata la calma, poi mi hanno detto che si sono di nuovo presi nel parcheggio…Una tragedia senza senso”.

Galleria fotografica
Quel bravo ragazzo che ha ucciso  due bravi ragazzi - immagine 1
Quel bravo ragazzo che ha ucciso  due bravi ragazzi - immagine 2
Cronaca
Naya Rivera, mistero fitto sulla scomparsa
Naya Rivera, mistero fitto sulla scomparsa
Ancora nessuna traccia del corpo della star di “Glee”, scomparsa nel lago Piru, in California. Secondo alcuni potrebbe essere un caso di suicidio
Coppia di fidanzati fatti a pezzi in un trolley
Coppia di fidanzati fatti a pezzi in un trolley
La valigia, ritrovata su una scogliera da un gruppo di ragazzini, conteneva i resti smembrati di Jessica Lewis e Austin Wenner, di cui non si sapeva nulla da giorni
Il blitz della cattura di Ghislaine Maxwell
Il blitz della cattura di Ghislaine Maxwell
L’FBI ha confermato che era sulle tracce della complice di Epstein da un anno: era stata individuata due volte, ed è sempre riuscita a sfuggire. Ora inizia la battaglia del suo agguerrito team legale
Lo sfacciato immobiliarista che riciclava denaro sporco
Lo sfacciato immobiliarista che riciclava denaro sporco
Oltre a decine di furti e frodi, Ramon Olorunwa Abbas era un esperto nel “ripulire” grosse somme di denaro frutto di traffici illeciti. Fra le vittime anche un club della Premier League inglese
Il Golden State Killer
si dichiara colpevole
Il Golden State Killer<br>si dichiara colpevole
Ha ammesso stupri e omicidi che per 40 anni hanno tolto il sonno a due contee californiane, in cambio della vita: non salirà sul patibolo, ma sconterà almeno 11 ergastoli dietro le sbarre
Londra: condannato il giovane della Tate Modern
Londra: condannato il giovane della Tate Modern
Il 18enne che un anno fa spinse dal balcone un bimbo di sei anni condannato dalla giustizia inglese per omicidio volontario
Justin Bieber cita due donne che lo accusano di stupro
Justin Bieber cita due donne che lo accusano di stupro
Danielle e Kadi hanno raccontato sui social di essere state violentate in albergo ad un anno di distanza una dall’altra. L’artista canadese nega dicendo di avere le prove che in quei giorni si trovava da altre parti, e parte al contrattacco
Suicida una giovanissima star di «TikTok»
Suicida una giovanissima star di «TikTok»
A 16 anni, Siya Kakkar era seguita da milioni di follower in tutto il mondo. Inspiegabili i motivi del gesto: aveva numerosi progetti futuri
Scarcerata la giovane che ha ucciso il suo violentatore
Scarcerata la giovane che ha ucciso il suo violentatore
Dopo due anni di abusi, nel 2018 Chrystul Kizer aveva ucciso l’uomo che la violentava e vendeva ad altri. Al suo fianco si è schierata un’imponente campagna mediatica e di supporto economico
NY, cameriera 18enne molestata da clienti e proprietari
NY, cameriera 18enne molestata da clienti e proprietari
Brenna Gonzales, cameriera di una celebre steak-house frequentata dal jet-set newyorkese, ha sporto querela per molestie sessuali ripetute