Regeni, tre anni di inutile attesa

| Solo la procura di Roma ha compiuto un passo avanti accusando quattro militari egiziani di omicidio. Ma i magistrati del Cairo non hanno fatto nulla per fare chiarezza sulla morte atroce del nostro connazionale. Luci nelle piazze

+ Miei preferiti
Sono passati tre anni esatti dalla morte del ricercatore 28enne italiano Giulio Regeni, ucciso barbaramente in Egitto. La procura di Roma ha iscritto sul registro degli indagati quattro militari egiziani dei servizi di sicurezza per omicidio, ma i magistrati del Cairo, al contrario, non hanno ancora fatto nulla per identificarli.

"25 gennaio 2019...oggi e sempre, il giallo! Non molliamo, caro Giulio. Truth for Giulio Regeni", scrive sul suo profilo Facebook la mamma di Giulio, Paola Deffendi, nel terzo anniversario dalla sparizione del ricercatore di Fiumicello al Cairo. In una foto, allegata al post, l'immagine di alcuni fiori gialli in un giardino imbiancato dalla neve. Al centro un cartello dello stesso colore con la scritta "Verità per Giulio". "Sono passati tre anni. E noi non dobbiamo smettere di chiedere con forza ogni giorno #veritàperGiulioRegeni. Ed è per questo che sarò nel pomeriggio alla fiaccolata di Fiumicello". Lo scrive su twitter il presidente della Camera Roberto Fico. E' in atto la solita strumentalizzazione politica della morte di un giovane che era andato in Egitto per realizzare una ricerca sui sindacati degli ambulanti, su incarico dell'università di Cambridge. Uno dei capi avrebbe informato la National Security che l'italiano in realtà era una spia. Giulio era stato sequestrato una sera all'uscita della metropolitana mentre andava a casa di un amico. Tenuto per giorni in un alloggio, fu torturato a morte e il cadavere abbandonato sul ciglio di una strada. Da allora in avanti, gli inquirenti egiziani, invece di cercare la verità, hanno iniziato una serie di depistaggi senza nè capo nè coda, rifiutando di collaborare in modo concreto con i pm di Roma.

Cronaca
"I genitori dovevano assicurare ad Eleonora il diritto di vivere"
"I genitori dovevano assicurare ad Eleonora il diritto di vivere"
In 51 pagine, il giudice Marina Ventura spiega le motivazioni della condanna a due anni di carcere per i genitori di un'adolescente malata di leucemia, costretta a seguire il "metodo Hamer"
"Conosco i nomi di chi uccise Raffaella e Youssef"
"Conosco i nomi di chi uccise Raffaella e Youssef"
Azouz Marzouk, marito di Raffaella Castagna, uccisa con il figlio nella strage di Erba, fa rivelazioni a una tv privata. E intanto la Cassazione dà ragione a Rosa Bazzi e Olindo Romano, via libera a nuovi accertamenti
Operazione Fake Insurance, 74 indagati
Operazione Fake Insurance, 74 indagati
Chiusi 200 siti di falsi assicuratori, migliaia di automobilisti truffati, tratti in inganno dai bassi costi. Ora rischiano pesanti sanzioni, il sequestro dell'auto e la sospensione della patente. Blitz della procura di Milano
Sbranata dai cani di famiglia
Sbranata dai cani di famiglia
Il corpo di Arietta 'dimenticato' nell'obitorio
Il corpo di Arietta
Nessuna novità sulla colletta di Libera per restituire il cadavere della prostituta 24enne ungherese uccisa a gennaio 2018 da un serial killer lasciato libero troppe volte. I genitori non hanno soldi per il rimpatrio della salma
Estate 2019, la strage dei motociclisti
Estate 2019, la strage dei motociclisti
185 morti nei tre mesi estivi: quasi cinque al giorno. La denuncia dell’Asaps, che lamenta mancanza di controlli, automobilisti distratti e bikers che non rispettano le regole
EUTANASIA, DISPERAZIONE, LOTTE E SPERANZE
EUTANASIA, DISPERAZIONE, LOTTE E SPERANZE
In Olanda assolto medico che aveva praticato l'eutanasia a una donna 74enne affetta da demenza senile. E in Italia fa discutere l'appello alla "dolce morte" di un 58enne malato di Sla che non ha potuto valersene
Ergastolo per il killer di Sara, la uccise e ne bruciò il corpo
Ergastolo per il killer di Sara, la uccise e ne bruciò il corpo
Vincenzo Paduano condannato anche separatamente per stalking. Pena capitale per l'omicidio di Sara Di Pietroantonio, avvenuto nel maggio 2016. Le prime ammissioni e poi la confessione. E tante bugie
"I Ris? l'esame sul Dna di Bossetti è sbagliato"
"I Ris? l
L'avvocato di Bossetti ricorre alla Corte di Strasburgo, attacca i carabinieri, annuncia un nuovo memoriale e un libro, "Dimostrare l'innocenza di Bossetti è una missione". L'assassino di Yara non si rassegna sl carcere
Manuela, il killer cerca lo sconto di pena
Manuela, il killer cerca lo sconto di pena
Un nuovo memoriale di Fabrizio Pasini, che ha ucciso l'amante perché "costituiva un problema". Delitto premeditato per il pm. Processo il 22 novembre. La sorella della vittima: "Ma ti rendi conto di cosa hai fatto? Sei uno str..."