Revenge Porn, madre si impicca

| L'ex compagno di una madre 32enne di due figli voleva riprendere la relazione, al suo rifiuto ha inviato un video ai colleghi di lavoro. Lei ne era rimasta sconvolta. Accuse all'azienda: "Non l'ha difesa"

+ Miei preferiti

Una madre di due figli si è impiccata dopo che il suo ex compagno ha inviato un loro video hard di molti anni fa ai suoi colleghi di lavoro. L'ex fidanzato geloso di Veronica Rubio avrebbe voluto riprendere la loro relazione nonostante lei si fosse nel frattempo sposata con un altro uomo, da cui aveva avuto un bambino di nove mesi e uno di quattro anni. La mamma, 32 anni, lavorava nella fabbrica di autocarri industriali CNH di San Fernando de Henares, vicino alla capitale spagnola di Madrid. I media locali riferiscono che tra i suoi 2.500 dipendenti si erano diffuse voci secondo cui in un video pornografico compariva una delle lavoratrici. L'amante respinto, che voleva riprendere  il rapporto, aveva minacciato di diffondere il video. Al suo rifiuto, lo ha fatto. Aveva poi confidato al marito che voleva lasciare il lavoro a causa della "pressione" che stava ricevendo per il filmato. Aveva parlato anche della al capo dell'HR, che le aveva detto di sporgere denuncia alla polizia, ma lei non lo ha fatto. S’è impiccata a casa sua nella città di Alcala de Henares, sempre nella provincia di Madrid, il giorno dopo.

L'azienda ha detto di essere stata informata della sua situazione e ha confermato che a Veronica era stato chiesto di denunciare ufficialmente il porno della vendetta. Le era stato offerto un cambiamento nel suo lavoro o congedo per malattia, ma fonti hanno detto al giornale locale El Mundo che lei aveva “rifiutato tutto”. No ci sono prove che il video fosse diventato virale, né che era condiviso solo tra i compagni di lavoro di Veronica. Tuttavia, il sindacato dei dipendenti ha detto che prevedeva di citare in giudizio l'azienda per non aver attivato il protocollo sulle molestie sessuali dopo aver sentito parlare del video.

Gli operai hanno organizzato una protesta durante le pause per mostrare le loro condoglianze e il loro dolore. Susana Marin, una delle colleghe di Veronica, ha detto ai media locali: “Era molto nervosa e ha dovuto lasciare la fabbrica perché non sopportava la pressione, non solo qui ma anche in famiglia. Il codice penale in Spagna punisce coloro che diffondono un video senza il permesso della persona in esso contenuta con una pena detentiva che va da tre mesi a un anno, se questo incide sulla loro privacy.

L'indagine è in corso. Non è chiaro se finora sono stati effettuati arresti.

 
Cronaca
Naya Rivera, mistero fitto sulla scomparsa
Naya Rivera, mistero fitto sulla scomparsa
Ancora nessuna traccia del corpo della star di “Glee”, scomparsa nel lago Piru, in California. Secondo alcuni potrebbe essere un caso di suicidio
Coppia di fidanzati fatti a pezzi in un trolley
Coppia di fidanzati fatti a pezzi in un trolley
La valigia, ritrovata su una scogliera da un gruppo di ragazzini, conteneva i resti smembrati di Jessica Lewis e Austin Wenner, di cui non si sapeva nulla da giorni
Il blitz della cattura di Ghislaine Maxwell
Il blitz della cattura di Ghislaine Maxwell
L’FBI ha confermato che era sulle tracce della complice di Epstein da un anno: era stata individuata due volte, ed è sempre riuscita a sfuggire. Ora inizia la battaglia del suo agguerrito team legale
Lo sfacciato immobiliarista che riciclava denaro sporco
Lo sfacciato immobiliarista che riciclava denaro sporco
Oltre a decine di furti e frodi, Ramon Olorunwa Abbas era un esperto nel “ripulire” grosse somme di denaro frutto di traffici illeciti. Fra le vittime anche un club della Premier League inglese
Il Golden State Killer
si dichiara colpevole
Il Golden State Killer<br>si dichiara colpevole
Ha ammesso stupri e omicidi che per 40 anni hanno tolto il sonno a due contee californiane, in cambio della vita: non salirà sul patibolo, ma sconterà almeno 11 ergastoli dietro le sbarre
Londra: condannato il giovane della Tate Modern
Londra: condannato il giovane della Tate Modern
Il 18enne che un anno fa spinse dal balcone un bimbo di sei anni condannato dalla giustizia inglese per omicidio volontario
Justin Bieber cita due donne che lo accusano di stupro
Justin Bieber cita due donne che lo accusano di stupro
Danielle e Kadi hanno raccontato sui social di essere state violentate in albergo ad un anno di distanza una dall’altra. L’artista canadese nega dicendo di avere le prove che in quei giorni si trovava da altre parti, e parte al contrattacco
Suicida una giovanissima star di «TikTok»
Suicida una giovanissima star di «TikTok»
A 16 anni, Siya Kakkar era seguita da milioni di follower in tutto il mondo. Inspiegabili i motivi del gesto: aveva numerosi progetti futuri
Scarcerata la giovane che ha ucciso il suo violentatore
Scarcerata la giovane che ha ucciso il suo violentatore
Dopo due anni di abusi, nel 2018 Chrystul Kizer aveva ucciso l’uomo che la violentava e vendeva ad altri. Al suo fianco si è schierata un’imponente campagna mediatica e di supporto economico
NY, cameriera 18enne molestata da clienti e proprietari
NY, cameriera 18enne molestata da clienti e proprietari
Brenna Gonzales, cameriera di una celebre steak-house frequentata dal jet-set newyorkese, ha sporto querela per molestie sessuali ripetute