Albano e Lecciso, addio al veleno

| Saga nazional-popolare che va oltre al gossip. La moglie Loredano decisa a proteggere i suoi figli, sullo sfondo l'intramontabile Romina, figlie dell'attore Tyrone Power. Una foto del marito con l'ex moglie la causa della rottura

+ Miei preferiti

Loredana Lecciso, compagna di Albano Carrisi per 18 anni e con cui ha avuto due figli, Yasmine e Albano Yunior, ha rivelato in esclusiva al settimanale Oggi di aver lasciato definitivamente il cantante originario di Cellino San Marco. Le nozze, a cui la coppia sembrava essere molto vicina, sono ufficialmente saltate. Ad aver convinto la Lecciso sarebbe stato- come riporta il settimanale- un episodio in particolare: il 12 dicembre da Amburgo (dove Al Bano e Romina Power si trovavano per un concerto) Romina posta foto di lei e Al Bano in giro per mercatini di Natale tra cuori e frasi d'amore.



In quei giorni Loredana è tra Milano e Pavia (dove vive suo fratello) e decide di restarci. Poi l'escalation, con il Natale e il Capodanno da separati, e le mancate risposte chiare di Al Bano. Nonostante qualche mese fa Albano avesse dichiarato amore per la sua compagna, scrivendo sui social queste parole:

Amo Lory, chiedo rispetto per la nostra famiglia

oggi preferisce non aggiungere altri dettagli e afferma

Non voglio entrare in questa bolgia

 



Secondo il settimanale, la decisione presa dalla Lecciso sarebbe stata invece dettata dalla volontà di proteggere i suoi figli, Jasmine e Bido, di 16 e 15 anni, che stanno sui social, guardano la tv e leggono i giornali. Traducendo: subiscono questi exploit, i messaggi trasversali, le foto postate solo per sfruculiare nervi e rancori. Aveva detto: "Subiscono danni per tre volte: quando li vivono in casa, quando diventano argomenti da talk e quando uscendo di casa hanno conferma che sì, tutti ne parlano". Soprattutto a scuola. La sensazione è il dramma sia appena all'inizio. E forse, dietro le quinte, potrebbe già nascondersi l'ennesimo colpo di scena.

Galleria fotografica
Albano e Lecciso,  addio al veleno - immagine 1
Albano e Lecciso,  addio al veleno - immagine 2
Cronaca
L'orribile morte di Stefania, bruciata viva
L
Gli ultimi risultati delle perizie non lasciano dubbi. Stefania Crotti era solo stordita dalle martellate inferte da Chiara Alessandri quando l'assassina le diede fuoco dopo averla irrorata di benzina. Ergastolo alla porte
Hooligans arrestati a Torino
Hooligans arrestati a Torino
In occasione della partita fra Juventus e Ajax, una sessantina di persone sono state denunciate dalla Polizia, e 54 tifosi olandesi allontanati dall’Italia
Pitbull attacca due bambini
Pitbull attacca due bambini
A Limbiate, nel milanese, un pitbull di un anno e mezzo si è avventato contro due cuginetti che giocavano in cortile. A salvarli alcuni condomini che hanno assistito alla scena
Sparatoria nel foggiano
muore un carabiniere
Sparatoria nel foggiano<br>muore un carabiniere
Un uomo avrebbe aperto il fuoco contro la pattuglia durante un normale controllo nella piazza principale di Cagnano Varano. Il vice comandante della stazione è morto in ospedale, la reazione dei vertici dello Stato
Sfruttamento della prostituzione, arrestata Kyra Kole
Sfruttamento della prostituzione, arrestata Kyra Kole
La soubrette, nota per aver partecipato al programma “Ciao Darwin”, sarebbe stata la capofila di un finto centro massaggi in Brianza
Azouz Marzouk: Rosa e Olindo sono innocenti
Azouz Marzouk: Rosa e Olindo sono innocenti
Il padre e marito di due delle vittime della strage di Erba firma un sollecito per la riapertura del processo e assicura di conoscere il nome del vero assassino della sua famiglia
Tenta il suicidio in un centro commerciale
Tenta il suicidio in un centro commerciale
È accaduto alle Gru di Grugliasco, alle porte di Torino: gli agenti di un istituto di vigilanza sono riusciti a bloccarla prima che si lanciasse nel vuoto
Giovane inglese muore in un gioco erotico
Giovane inglese muore in un gioco erotico
È quanto dichiara il fidanzato di Anna Florence Reed, una 22enne trovata morta in una vasca da bagno di un hotel sul Lago Maggiore. La polizia però non esclude alcuna ipotesi
Le buste che inquietano Torino
Le buste che inquietano Torino
Dopo quella esplosiva alla sindaca Appendino, un esponente della Lega ne riceva una uguale, ma nelle stesse ore arriva una minaccia alla Lavazza, la Vergnano e la Ferrero: pagate o avveleniamo i vostri prodotti
"Ho gettato la testa di Christina nel fiume"
"Ho gettato la testa di Christina nel fiume"
Nel '93, Jason Massey aveva ucciso e smembrato i corpi di due adolescenti. Nel 2001, già nella camera della morte, aveva rivelato ai familiari dove aveva nascosto i resti