Selfie col figlio, incatenato e morto di fame

| Eduardo, 12 anni, legato a una vasca da bagno con un collare da cani e una catena. Ha agonizzato per giorni. Incriminato il padre e la matrigna. Lo hanno lasciato morire di stenti in un motel. Rischiano l'ergastolo

+ Miei preferiti

MARIA LOPEZ

Un padre snaturato s’è fatto un selfie con suo figlio di 12 anni incatenato, mentre moriva di fame , rivelano i poliziotti sotto choc. Eduardo Posso è morto il 24 maggio dopo essere stato picchiato e incatenato a una vasca da bagno con un collare per cani intorno al collo. Il padre Luis Posso, 32 anni, promoter di un  circo, e la matrigna Dayana Medina-Flores, 25 anni, sono ora accusati di omicidio per averlo lasciato morire lentamente fatto morire di fame. La coppia, di Bloomington Indiana, avrebbe imprigionato Eduardo in un bagno di un motel durante le ultime settimane della sua vita, mentre Posso avrebbe documentato gli abusi con una siete di agghiaccianti fotografie. È stato scoperto dalla polizia durante un'indagine avviata dopo la terribile morte di Eduardo. Il bambino era segregato mentre Posso e Medina-Flores distribuivano volantini per il circo itinerante in cui lavoravano, si presume. Dayana Medina-Flores è stata accusata del suo omicidio; ha detto ai poliziotti che Eduardo si èera ammalato e il 23 maggio è diventato troppo debole per nutrirsi. Il giorno dopo fu ricoverato in ospedale da suo padre, e fu dichiarato morto poco dopo il suo arrivo. 

Durante una successiva indagine, la polizia avrebbe scoperto un video sul telefono di Medina-Flores che mostrava Eduardo rinchiuso nella vasca da bagno. Si vede uno degli altri tre bambini accuditi dalla coppia entrare in bagno, ignorando il bambino legato. I poliziotti hanno anche scoperto catene, corde, manette, un collare per cani a scarica elettrica e lucchetti nascosti sotto il letto della camera del motel dopo la morte di Eduardo. Si dice che Medina-Flores abbia inizialmente negato di essere a conoscenza degli abusi inflitti a Eduardo, prima di mettere che Posso aveva maltrattato suo figlio innumerevoli volte. La madre di Eduardo, Aurea Garcia, madre di Eduardo, ha raccontato alla CNN di aver perso la custodia di suo figlio dopo il divorzio del 2016 da Posso per non aver partecipato ad un'udienza di custodia. Racconta del suo shock per l'orribile omicidio di Eduardo, dicendo: "Quando lui ha detto (Eduardo era morto) sono impazzita. Ho iniziato a urlare. Mio marito mi teneva fermo. Non mi è mai passato per la testa che stava per fare qualcosa di orribile che ha fatto. Come puoi fare questo a tuo figlio? Come puoi pensare che qualcuno possa fare una cosa del genere soprattutto al suo stesso sangue?”. La coppia rischia una condanna all’ergastolo per omicidio volontario aggravato.

Galleria fotografica
Selfie col figlio, incatenato e morto di fame - immagine 1
Selfie col figlio, incatenato e morto di fame - immagine 2
Cronaca
Malaga, la Fase 2 è quella delle risse
Malaga, la Fase 2 è quella delle risse
A meno di due giorni dalla riapertura dei locali, il noto centro turistico andaluso epicentro di risse e accoltellamenti
GB: identificata la ragazza fatta a pezzi in due valigie
GB: identificata la ragazza fatta a pezzi in due valigie
Si chiamava Phoenix Netts, 28 anni: viveva in un centro di accoglienza per donne dopo un passato come senzatetto e tossicodipendente
Arrestata la squadra che ha fatto fuggire Ghosn
Arrestata la squadra che ha fatto fuggire Ghosn
Un ex militare delle forze speciali americane, vero professionista dei blitz di salvataggio, suo figlio e un terzo uomo. Sono il team che ha pianificato in ogni dettaglio la rocambolesca fuga dal Giappone dell’ex ad di Nissan
La testa nella valigia che sconvolge la Svezia
La testa nella valigia che sconvolge la Svezia
È l’unica parte del corpo ritrovato della 17enne Wilma Andersson, probabilmente uccisa e decapitata dall’ex fidanzato. A poche ore dall’inizio del processo, la famiglia insiste: “Ridateci quel che resta di nostra figlia”
Turchia, uccide il figlio malato di Covid-19
Turchia, uccide il figlio malato di Covid-19
Un calciatore turco ha confessato di aver soffocato il figlio nel letto dell’ospedale facendo credere ai medici che era in preda ad una crisi respiratoria. La verità pochi giorni dopo: “Non lo sopportavo”
GB: le sputa addosso un malato di coronavirus, muore dopo 2 settimane
GB: le sputa addosso un malato di coronavirus, muore dopo 2 settimane
Belly Mujinga, bigliettaia alla Victoria Station, era stata affrontata da un uomo che diceva di essere infetto: è morta due settimane dopo in ospedale
Il magnate Tom Hagen accusato di aver ucciso la moglie
Il magnate Tom Hagen accusato di aver ucciso la moglie
Alla scomparsa della donna, nel 2018, era seguita una richiesta di riscatto. Ma per la polizia si trattava soltanto di un depistaggio. Il ricco imprenditore nel settore dell’energia arrestato a casa
La polizia fa irruzione mentre tenta di fare a pezzi il corpo della moglie
La polizia fa irruzione mentre tenta di fare a pezzi il corpo della moglie
La famiglia di Amber Ryan aveva chiesto l’intervento delle forze dell’ordine perché da diversi giorni aveva perso sue notizie: gli agenti hanno trovato il marito intento a smembrarne il corpo. La coppia era segnalata per violenze familiari
Canada, vestito da poliziotto uccide 16 persone
Canada, vestito da poliziotto uccide 16 persone
L’inspiegabile notte di follia di un dentista, che ha seminato morte in più punti di un tranquillo paesino della Nuova Scozia. È stato ucciso in un conflitto a fuoco dopo una notte di frenetica caccia all’uomo
L’autista del Tir della morte si dichiara colpevole
L’autista del Tir della morte si dichiara colpevole
Maurice Robinson ha ammesso di aver ucciso volontariamente i 39 migranti che trasportava sul retro del suo Tir. Insieme a lui arrestati altri quattro uomini, tutti di origine rumena