Sesso con cani, quattro donne denunciate

| Cercavano animali di grossa taglia per coinvolgerli in rapporti sessuali singoli o di gruppo, poi se ne liberavano. Il caso scoperto dall'associazione Aidaa. Scambi di foto su chat animal sex. Fingevano di volerli adottare dai canili

+ Miei preferiti

Nel 2016, l’Aidaa (un'associazione che tutela gli animali) aveva smascherato il primo caso di animal sex, in  provincia di Aosta. Ora è emerso un secondo incredibile episodio che i volontari dell’associazione hanno scoperto analizzando i post pubblicati da un forum su una chat con collegamenti a siti pornografici con cideo e foto su rapporti tra donne e animali. E così il presidente Lorenzo Croce ha denunciato il caso alla Procura. I carabinieri hanno così individuato e denunciato quattro donne tra i 40 e i 56 anni che cercavano di entrare in possesso di cani di grossa taglia per avere con loro rapporti sessuali. Tutte queste donne, che fingevano di volere adottare i cani abbandonati nei canili, sono state quindi segnalate dall’Associazione italiana difesa animali (Aidaa). Abitano a Cuneo, Vicenza, Rho e Vercelli. Avevano persino pubblicato annunci sui siti di compravendita di cani di grossa taglia, cambiando generalità in modo di non essere riconosciute. Una volta acquistati gli animali, li avrebbero utilizzati per avere rapporti sessuali, singoli o di gruppo. Poi i cani venivano dati in adozione oppure facevano una brutta fine, perché non si sa ancora da quanto questo gioco perverso era stato iniziato.

Il caso è del novembre 2018. Secondo NotiziaOggi, un clochard ha raccontato ai volontari dell’Aida la storia di una donna che voleva a tutti i costi acquistare per 100 euro il suo cane di grossa taglia. Indagando sulla donna, sono riusciti a individuarla sui social e a risalire al gruppo di cui faceva parte. Alcune avevano inserito i loro nick name in gruppi di pervertiti che usano gli animali per fare sesso.

Cronaca
Ha affogato i suoi gemelli per fare dispetto al padre
Ha affogato i suoi gemelli per fare dispetto al padre
Madre 38enne condannata a 10 anni di carcere. Il marito: "Pena lieve, ha commesso un gesto atroce solo per vendetta". I giudici creduto al suo stato depressivo. Aveva tentato il suicidio
La maledizione del Becco dell'Aquila: cade base jumper USA
La maledizione del Becco dell
Josefin Sando, svedese 26enne, è morta a Ferragosto, 8 ore dopo un altro base jumper è precipitato ma la tuta è stata agganciata da una roccia ed è stato salvato con una difficilissima operazione di soccorso. Lui è grave in ospedale
La storia oscura di Suzy Pérez
La storia oscura di Suzy Pérez
Ex modella e ballerina di successo di origini dominicane, vive da senzatetto a New York: l’ha rintracciata il figlio, che ora vuole salvarla
Novichok, avvelenato anche secondo detective
Novichok, avvelenato  anche secondo detective
Trovate tracce di gas nervino nel sangue del poliziotto, era intervenuto nel marzo 2018 nella casa dell'ex spia russa Serghei Skripal, oggetto con la figlia Giulia, di un attentato da parte dei servizi segreti di Mosca. Ora sta meglio
Coccodrillo divora bambino
Coccodrillo divora bambino
E' accaduto nelle acque della città di Balabac nelle Filippine del Sud. Il rettile s'è impadronito del piccolo che era bordo di una barca con i suoi fratelli. I resti trovati ore dopo tra le mangrovie. La disperazione della famiglia
"Ora sei libera e serena nell'Amore più grande"
"Ora sei libera e serena nell
Emiliano Sala ucciso dall'ossido di carbonio
Emiliano Sala ucciso dall
Svelate la cause dell'incidente aereo di gennaio in cui morirono il pilota e il 28enne calciatore in forza al Cardiff. Nel suo corpo tracce elevate di ossido di carbonio, il pilota colto da malore perse il controllo del Piper Malibu
Muore in vacanza, corpo predato degli organi
Muore in vacanza, corpo predato degli organi
Il marito di una turista inglese 53enne denuncia un ospedale della Repubblicana Domenicana. La donna era morta per una meningite, restituito il cadavere svuotato da metà degli organi, restituiti dopo mesi di attesa. Ma qualcosa non va
Donna stupra due bimbi con sex toys
Donna stupra due bimbi con sex toys
Una 26enne, arrestata, rischia sino a 15 anni di carcere. Incensurata, ha confessato ai giudici inorriditi gli stupri. Produceva foto di bambini da inviare ai pedofili. Scoperta per caso da un'indagine on line della polizia
Il corpo di Nora ritrovato nella giungla
Il corpo di Nora ritrovato nella giungla
La 15enne londinese disabile svanita dal resort in Malaysia, è stata riconosciuta dalla famiglia: la polizia stringe il cerchio intorno all’assassino