Sesso tra detenuto e consorte "Perso il senso della punizione"

| Vita allegra nelle carcere italiane. Dura presa di posizione del sindacato Osapp dopo l'episodio a "luci rosse" durante i colloqui in carcere. Pagheranno una multa da 5 a 30 mila euro

+ Miei preferiti
"Ieri 08/08/2017, alle ore 16,00 circa, presso la Casa Circondariale Lorusso-Cutugno di Torino, un detenuto di 25 (venticinque) anni, di nazionalità Albanese, in carcere per rapina furto ed altro, fine pena 2020, è stato sorpreso dall'Agente di Polizia Penitenziaria addetto alla vigilanza armata sul muro di cinta, intento a consumare un rapporto sessuale nell'area verde aperta riservata ai colloqui con i propri familiari presso la struttura a custodia attenuata denominata Arcobaleno. Erano presenti all'atto della consumazione del rapporto altri detenuti con i rispettivi familiari ma ciò non avrebbe inibito la piena consumazione del rapporto, dopodiché il colloquio oramai intimo è stato necessariamente sospeso a cura del personale di Polizia Penitenziaria intervenuto e il detenuto è stato allontanato dal reparto e deferito all'Autorità Competente per atti osceni in luogo aperto al pubblico.....". Così inizia, letteralmente, un severo comunicato dell'Osapp, sindacato della polizia penintenziaria, a proposito dI un rovente colloquio tra moglie e marito - a luce rossa - in carcere. Entrambi  - ora - pagheranno per l'esibizione in plein air, una multa tra i 5 e i 30mila euro. Diecimila se pagano entro 60 giorni. L'albanese è anche uno sportivo, gioca a rugby nellla squadra del penitenziario composta da detenuti.
"Il sistema non funziona, vince il populismo"
Il segretario generale Osapp Leo Beneduci coglie l'occasione per sferrare un altro colpo all'amministrazione: 
"Come organizzazione sindacale non saremmo di per sé contrari che alcuni detenuti possano essere autorizzati ad intrattenere rapporti di tipo intimo con propri congiunti o con persone ad esse affettivamente legati, quali ed anche misure premiali riservate a soggetti che hanno dimostrato in maniera continua e provata concreto ravvedimento e la fattiva volontà per un produttivo rientro nella società civile, purché ciò avvenga in strutture idonee ed esterne al carcere, escluse qualsiasi osservazione e vigilanza da parte degli agenti della polizia penitenziaria. Quanto accaduto a Torino più che un evento isolato rappresenta a nostro avviso l‘ennesima falla del sistema penitenziario Italiano a cui  peraltro non sarebbe estraneo una sorta di populismo al momento imperante presso il Ministero della Giustizia che per le carceri non troverebbe limiti nello stravolgimento del significato della pena detentiva e che privilegia sempre di più chi commette i reati rispetto a chi di tali reati è vittima. Anche su tali situazioni ribadiamo quindi la richiesta di un apposita Commissione Parlamentare che  indaghi sulle attuali contraddizioni e sugli sprechi del sistema penitenziario Italiano nonché sulle condizioni di servizio di un personale di Polizia Penitenziaria costretta ad assistere  a  consimili storture della detenzione".


Cronaca
Luca ed Edith sono liberi
Luca ed Edith sono liberi
I due giovani, scomparsi nel dicembre 2018 in Burkina Faso, sarebbero riusciti a evadere dal luogo dove una banda li teneva prigionieri. A breve il rientro in Italia
Chelsea Manning tenta il suicidio
Chelsea Manning tenta il suicidio
L’ex gola profonda di WikiLeaks, tornata dietro le sbarre lo scorso anno, rifiuta categoricamente di comparire davanti alla corte federale
Aperto il processo per la strage del volo MH17
Aperto il processo per la strage del volo MH17
In Olanda, in un’aula allestita nella zona dell’aeroporto Schiphol di Amsterdam, le prime battute del processo contro 4 persone sospettate di aver ucciso le 298 persone a bordo
La fuga dalla quarantena di Ekaterina
La fuga dalla quarantena di Ekaterina
Le autorità della Crimea hanno emesso un mandato di cattura per una ragazza che prima degli esisti del terzo e ultimo tampone è fuggita dall’ospedale in cui era in quarantena
Arrestati i ladri della villa di Tamara Ecclestone
Arrestati i ladri della villa di Tamara Ecclestone
Sarebbero madre e figlio di origine rumena: negano ogni accusa, ma lei è stata arrestata con addosso orecchini preziosissimi, e nell’abitazione del figlio sono stati trovati diversi accessori griffati dell’ereditiera
Strangolata a 6 anni dal vicino di casa
Strangolata a 6 anni dal vicino di casa
La piccola Faye Swetlik era scomparsa dal giardino di casa, in South Carolina: è stata ritrovata senza vita tre giorni dopo. A poche ore di distanza, un vicino su cui la polizia iniziava a sospettare si è ucciso
GB, sette uomini condannati per stupro
GB, sette uomini condannati per stupro
Dopo quattro settimane di processo, la giuria ha dichiarato colpevoli di stupro e violenze sette uomini che avevano preso di mira alcune ragazzine, costringendole ad avere rapporti con l’uso di droga e minacce
Muore il padre di Meredith Kercher
Muore il padre di Meredith Kercher
Il papà della studentessa uccisa a Perugia coinvolto forse in un tentativo di scippo o l’investimento di un pirata della strada. Ricoverato in ospedale, è morto pochi giorni dopo
Tre morti e due bambini scomparsi: il giallo che inquieta l’America
Tre morti e due bambini scomparsi: il giallo che inquieta l’America
Lori Vallow, moglie e sorella di due uomini uccisi in circostanze strane, è fuggita con il nuovo marito, la cui ex moglie è morta poco dopo. Ma dei due figli della donna non c’è più traccia da settembre
Hackerate le email di Ghislaine Maxwell
Hackerate le email di Ghislaine Maxwell
Il timore è che numerose email scambiate fra la reclutatrice di minorenni per conto di Jeffrey Epstein e personaggi in vista siano resi noti dai media, scatenando un vero cataclisma di proporzioni mondiali