Shaboo, la droga dei terroristi islamici

| Preso un pusher dai carabinieri di Torino, aveva 107 grammi in casa. La droga sintetica dilaga nel Nord Ovest. Arresti a Milano e nel centro sud. Effetti euforici, gravi danni all'organismo

+ Miei preferiti

Giuseppe Messina, 55 anni, che si trovava già agli arresti domiciliari, è stato arrestato dai carabinieri della stazione San Salvario perché responsabile di detenzione di Shaboo, la cosiddetta "droga del kamikaze" perché, tra i tanti effetti collaterali, provoca una incontrollabile pulsione suicida, e veniva data dai medici militari ai piloti kamikaze giapponesi prima di schiantarsi con i loro aerei contro gli obiettivi nemici. Sarebbe stata utilizzata in Francia anche dai terroristi islamici durante le loro azioni che hanno provocato decine di morti innocenti.

Dopo un controllo eseguito a casa dell’uomo, i militari hanno sequestrato 11 sacchetti in plastica conttenenti complessivamente 107 grammi di sostanza stupefacente del tipo metanfetamina denomina “shaboo”, sotto forma di cristalli di diversa colorazione, occultati in un cassetto del comodino della camera da letto, 9 telefoni cellulari, contenti centinai di numeri, in entrata e in uscita, 1.000 euro in contanti, materiale per il confezionamento e il taglio della droga, un bilancino di precisione e due agende con  la contabilità e i nomi dei clienti.

Gli effetti.Convulsioni, atteggiamenti violenti, totale mancanza di sonno, perdita di appetito, di denti e di capelli, e per alcuni perfino la deformazione del viso. Sono gli effetti a breve e medio termine della ‘shaboo’, ancor meglio ‘shabu’, la droga sintetica il cui utilizzo si sta allargando a macchia d’olio in tutta Italia. Come ogni stupefacente sintetico che si rispetti, la shaboo ha effetti euforici immediati, tanto che nelle successive 14-16 ore dopo l’assunzione si continua a non provare né fatica, né sonno. In diversi rapporti sanitari si è scritto di un effetto stimolante almeno “otto- dieci volte maggiore della cocaina”. E ancora su siti web medico-sanitari legati alla lotta contro le droghe si elencano una serie di effetti sull’uomo che la assume che vanno ben oltre l’immediato rilascio di dopamina nel cervello: ansia, tensione, irritabilità, pensiero e comportamento irrazionale, perdita di appetito, insonnia, sensazione di esaltazione, sbalzi di umore tendenti al violento e all’imprevedibilità, perdita di peso, carie e caduta dei denti, deterioramento mentale, comportamento distruttivo, aumento della frequenza cardiaca e della pressione arteriosa che può portare all’ictus.

Cronaca
Uccisa perché troppo bella
Uccisa perché troppo bella
La tragica fine di una 17enne russa, punita dalle sue migliori amiche perché più appariscente e desiderata: un delitto che ha sconvolto anche la polizia per la ferocia
Marocco, a morte gli assassini delle due ragazze
Marocco, a morte gli assassini delle due ragazze
Si è concluso dopo poco più di due mesi il processo per l’omicidio di Louisa e Maren, violentate a decapitate lo scorso dicembre. Durissima la decisione della corte
Fa la matta in aereo: 94mila euro di multa
Fa la matta in aereo: 94mila euro di multa
Strage di Kyoto, il killer: 'Mi hanno rubato un copione'
Strage di Kyoto, il killer:
L'autore dell'incendio doloso della Kyoto animation, famosa in tutto il mondo per i fumetti e la grafica, è ustionato gravemente e non può essere interrogato. Bilancio 33 morti e 35 feriti o ustionati. Scoperto il movente
Muore il re dei ristoratori indiani
Muore il re dei ristoratori indiani
Un attacco di cuore ha stroncato P Rajagopal, celebrità della gastronomia indiana, condannato al carcere a vita come mandante di un omicidio
Amputato si riconosce sul pacchetto di sigarette
Amputato si riconosce sul pacchetto di sigarette
La foto dell'intervento chirurgico usata da una nota marca per scoraggiare il vizio del fumo. L'uomo, un albanese, sconvolto: "Nessuno mi ha mai chiesto il permesso, sono vittima di un'aggressione, il fumo non c'entra"
Stefano è stato ucciso, caccia al killer
Stefano è stato ucciso, caccia al killer
Svolta nelle indagini sulla morte di Stefano Marinoni, 22 anni, di Baranzate, trovato morto sotto a un traliccio il 4 luglio. Mistero sul movente. Era andato a un appuntamento senza soldi e documenti. Temeva un'estorsione?
Registra le molestie sessuali del capo, condannata per la privacy
Registra le molestie sessuali del capo, condannata per la privacy
Accade in Indonesia, la donna, molestata per anni, ora deve pagare una sanzione di 35 mila dollari. Lo stalker è stato promosso, nessuna conseguenza per lui
Revenge Porn, arriva la galera
Revenge Porn, arriva la galera
Rischia grosso chi posta o diffonde video o immagini di contenuto sessuale esplicito senza il consenso. E intanto il Senato vara "Codice Rosso", più tutela per le donne
Lasciò un messaggio in una bottiglia lanciata in mare, ritrovata 50 anni dopo da un pescatore
Lasciò un messaggio in una bottiglia lanciata in mare, ritrovata 50 anni dopo da un pescatore