"Sono un prigioniero politico, nulla di cui pentirmi"

| Bill Cosby, 81 anni, l'ex America's Dad, in carcere per abusi sessuali si paragona a Martin Luther King e al Mahatma Gandhi: "Mi colpiscono per le mie idee politiche. Le donne che mi accusano? Mentono". Non è più in isolamento

+ Miei preferiti

Intanto non è vero che l’ex ”America’s Dad”, l’attore 81enne Bill Cosby, la star della fortunata serie Tv "I Robinson", assai popolare anche in Italia, arrestato dopo la condanna a tre anni di prigione per abusi sessuali ai danni di colleghe ed amiche, abbia in carcere un trattamento di favore. E’ assistito come tutti gli altri detenuti di età avanzata e con problemi di salute. Nella sua prima dichiarazione pubblica dal carcere, Bill Cosby ha anche detto che non ha alcun rimorso per “crimini che non ha commesso” e si è definito prigioniero politico. "Le mie convinzioni politiche, le mie azioni per cercare di umanizzare tutte le razze, i generi e le religioni mi hanno portato in questo luogo circondato da recinzioni di filo di ferro e acciaio", ha detto il comico in una dichiarazione rilasciata dal suo portavoce Andrew Wyatt.

Cosby ha notato che la sua cella al SIC Phoenix, la prigione fuori Philadelphia dove sta scontando la sua condanna, "assomiglia a quelle di alcuni dei più grandi prigionieri politici: Martin Luther King Jr., Mahatma Gandhi, Nelson Mandela, Randal Robinson e il dottor Benjamin Chavis”. Il portavoce di Bill Cosby dice che il comico pensa che la prigione sia “un'esperienza incredibile”, dove la disperazione si confonde con l’umanità che “che c’è anche tra queste mura”. Cosby, una volta conosciuto come "America's Dad," è stato condannato in settembre da tre o 10 anni di carcere per droga e aggressione sessuale di Andrea Constand a casa sua nel 2004.

È detenuto al SIC Phoenix, una prigione di massima sicurezza fuori Philadelphia, ed è stato recentemente tolto dall’isolamento. Ha trascorso alcuni mesi in una singola cella in un'unità adiacente all'infermeria, ha detto Amy Worden, addetta stampa del Dipartimento di Correzione della Pennsylvania.

Gli avvocati di Wyatt e Cosby sono andati a trovare il comico in prigione. Hanno visto Cosby sorridere e prendere il tempo per sviluppare nuovi progetti, ha detto Wyatt nell'intervista NBC10. "Quando vado a trovarlo non c'è niente di triste", ha detto Wyatt. "Non è triste, non è pentito perché non ha fatto niente di male”. "Il semplice volume di persone che si fanno avanti con un'accusa non significa che sia vero. E quello che l'America ha detto è che le donne non mentono. Le donne invece mentono. Eccome”, ha aggiunto Wyatt.

Nella sua dichiarazione, Cosby concorda con le osservazioni di Wyatt e sostiene di essere stato condannato anche dopo che le autorità hanno deciso di non sporgere denuncia contro di lui nel 2005 e quando ha raggiunto un accordo multimilionario per una causa civile intentata da Constand, una delle decine di donne che hanno pubblicamente accusato il comico di aggressione sessuale. Egli ritiene che siano state le aspirazioni politiche di un procuratore distrettuale e di un giudice a farlo finire in prigione, secondo la dichiarazione.

Il lungo cammino di Cosby verso la condanna è iniziato nel 2004 quando Constand lo ha accusato di aggressione sessuale. Un decennio dopo, decine di donne si sono fatte avanti con le accuse che Cosby aveva drogato e le ha aggredite in incidenti simili nel corso della sua carriera di potente figura mediatica. E 'stato arrestato nel 2015 dopo che una nuova squadra di procuratori ha preso il caso di Constand, che era l'unico caso che si è verificato entro i termini di prescrizione.

Cronaca
Edmund ed Eduard, ladri gemelli
Edmund ed Eduard, ladri gemelli
In un continuo scambio di identità, confondevano con la loro somiglianza anche le videocamere. Presi a Rovigo dopo una lunga catena di furti. Via al processo, ma i colpi sarebbero centinaia
Svastiche sui sopravvissuti dei lager
Svastiche sui sopravvissuti dei lager
Sfregiate le fotografie dei reduci esposte nel centro di Vienna, ennesimo episodio di antisemitismo da parte di gruppi filo-nazisti
Sesso con cani, quattro donne denunciate
Sesso con cani, quattro donne denunciate
Cercavano animali di grossa taglia per coinvolgerli in rapporti sessuali singoli o di gruppo, poi se ne liberavano. Il caso scoperto dall'associazione Aidaa. Scambi di foto su chat animal sex. Fingevano di volerli adottare dai canili
"Torturato in cella solo perché cattolico"
"Torturato in cella solo perché cattolico"
La terribile disavventura dell'imprenditore italiano Massimo Sacco, arrestato pnegli Emirati Arabi per traffico di droga, in carcere per oltre un anno: "Accusa falsa, in carcere mi hanno picchiato e seviziato, odiano i cristiani"
Ana Bettz, la cantante accusata di riciclaggio
Ana Bettz, la cantante accusata di riciclaggio
Vedova del petroliere Sergio Di Cesare, aveva tentato la carriera artistica senza grande successo. È stata bloccata al confine di Ventimiglia con 300mila euro in contanti, e la Finanza sospetta sia frutto di riciclaggio
Il mostro di Torrazzo vuole sposarsi
Il mostro di Torrazzo vuole sposarsi
Gianfranco Stevanin, il serial killer veronese accusato di omicidio, violenza e occultamento di cadavere, conta di uscire per sposarsi e rifarsi una vita
Nessun colpevole per la strage Erasmus
Nessun colpevole per la strage Erasmus
Per le famiglie delle 13 ragazze che nel 2016 morirono a bordo di un autobus in Spagna, l’ennesimo schiaffo della giustizia spagnola: nessun colpevole. Già annunciato un nuovo appello
Filippine, ucciso manager italiano
Filippine, ucciso manager italiano
Si allunga la lista dei connazionali assassinati o spariti all'estero. I casi di Colombia e Costarica. Gli otto desaparecidos
Il tennista Seppi truffato dal falso broker
Il tennista Seppi truffato dal falso broker
Fabio Gaiatto, definito il Madoff del Veneto, a processo per una 2catena di Sant'Antonio" finita in tragedia per centinaia di risparmiatori che gli avevano affidato i loro denari. La moglie patteggia, prime condanne
Pedofilia, in cella docente modello
Pedofilia, in cella docente modello
Scandalo all'università di Auburn, Alabama. noto professore arrestato in Virginia, era in possesso di di un intento numero di video-pedopronografici forse autoprodotte. Stupore di colleghi e studenti