Stefano è stato ucciso, caccia al killer

| Svolta nelle indagini sulla morte di Stefano Marinoni, 22 anni, di Baranzate, trovato morto sotto a un traliccio il 4 luglio. Mistero sul movente. Era andato a un appuntamento senza soldi e documenti. Temeva un'estorsione?

+ Miei preferiti

Qualcosa non torna nella morte di questo ragazzo tutto casa e famiglia, un lavoro, un’auto appena conprata, un giro di amici fidati, una vita normale. Stefano Marinoni, 22 anni, di Baranzate, trovato morto  il 4 luglio - era scomparso 8 giorni prima - sotto un traliccio nelle campagne di Arese non distanti da casa, con una frattura allo sterno, potrebbe essere stato ucciso. Ma da chi e perchè? Gli investigatori stanno cercando la chiave nella vita in apparenza anonima e regolare del giovane elettricista.

Le indagini dei carabinieri del Nucleo investigativo e coordinate dal pm Mauro Clerici ormai procedono ufficialmente per questa ipotesi sono per  omicidio volontario. L’analisi dei Ris sulla Smart bianca trovata regolarmente chiusa vicino al traliccio non ha dato esiti significativi , solo potrebbe essere un elemento di chi sta cercando di avvalorare la tesi del suicSmart della vittima chiusa e regolarmente parcheggiata, gli inquirenti avevano ipotizzato che quella del suicidio, cioè che Stefano, per uccidersi, sia salito sul traliccio per lasciarsi precipitare nel vuoto. E’ possibile che si sia incontrato con qualcuno vicino al traliccio. Quando uscì di casa, una sera qualunque, alle 19.30. aveva detto alla madre che si sarebbe assentato solo «per un quarto d’ora, torno per cena».

Era uscito di casa, lui che era un tipo metodico e preciso, senza portafogli, senza soldi e documenti, Il telefonino lo aveva spento e nascosto sotto il tappetino della Smart mentre le chiavi dell’auto le teneva in tasca. Chi ha incontrato al crepuscolo di una calda giornata? Gli amici hanno detto che non avevano nessun appuntamento con lui, come si pensava all’inizio. C’è un’altra persone in questa storia che nessuno conosce. Genitori e sorelle non riescono ad aiutare gli inquirenti. Stefano era un ragazzo timido e riservato. Infamiglia conoscevano tutti i suoi amici. Le domande si sprecano. Vittima di un ricatto? Aveva contratto un debito con la persona sbagliata? Tutte ipotesi al vaglio della procura che già da subito aveva avuto seri dubbi sul suicidio.

Cronaca
Il blitz della cattura di Ghislaine Maxwell
Il blitz della cattura di Ghislaine Maxwell
L’FBI ha confermato che era sulle tracce della complice di Epstein da un anno: era stata individuata due volte, ed è sempre riuscita a sfuggire. Ora inizia la battaglia del suo agguerrito team legale
Lo sfacciato immobiliarista che riciclava denaro sporco
Lo sfacciato immobiliarista che riciclava denaro sporco
Oltre a decine di furti e frodi, Ramon Olorunwa Abbas era un esperto nel “ripulire” grosse somme di denaro frutto di traffici illeciti. Fra le vittime anche un club della Premier League inglese
Il Golden State Killer
si dichiara colpevole
Il Golden State Killer<br>si dichiara colpevole
Ha ammesso stupri e omicidi che per 40 anni hanno tolto il sonno a due contee californiane, in cambio della vita: non salirà sul patibolo, ma sconterà almeno 11 ergastoli dietro le sbarre
Londra: condannato il giovane della Tate Modern
Londra: condannato il giovane della Tate Modern
Il 18enne che un anno fa spinse dal balcone un bimbo di sei anni condannato dalla giustizia inglese per omicidio volontario
Justin Bieber cita due donne che lo accusano di stupro
Justin Bieber cita due donne che lo accusano di stupro
Danielle e Kadi hanno raccontato sui social di essere state violentate in albergo ad un anno di distanza una dall’altra. L’artista canadese nega dicendo di avere le prove che in quei giorni si trovava da altre parti, e parte al contrattacco
Suicida una giovanissima star di «TikTok»
Suicida una giovanissima star di «TikTok»
A 16 anni, Siya Kakkar era seguita da milioni di follower in tutto il mondo. Inspiegabili i motivi del gesto: aveva numerosi progetti futuri
Scarcerata la giovane che ha ucciso il suo violentatore
Scarcerata la giovane che ha ucciso il suo violentatore
Dopo due anni di abusi, nel 2018 Chrystul Kizer aveva ucciso l’uomo che la violentava e vendeva ad altri. Al suo fianco si è schierata un’imponente campagna mediatica e di supporto economico
NY, cameriera 18enne molestata da clienti e proprietari
NY, cameriera 18enne molestata da clienti e proprietari
Brenna Gonzales, cameriera di una celebre steak-house frequentata dal jet-set newyorkese, ha sporto querela per molestie sessuali ripetute
Zanardi stabile ma ancora grave
Zanardi stabile ma ancora grave
I medici non azzardano supposizioni: il quadro generale parla di “danni importanti” che potrebbero avere conseguenze neurologiche e di vista. Nei prossimi giorni la riduzione della sedazione e le prime valutazioni
L’Italia in ansia per Alex Zanardi
L’Italia in ansia per Alex Zanardi
Stabile nella notte ma ancora in condizioni gravissime. Attesa per il prossimo bollettino medico. La procura indaga per ricostruire l’accaduto