Smog, revocati i divieti ma la rabbia resta

| Grazie ai forti venti rientrano nei limiti i livelli di polvere sottili ma i proprietari di auto diesel recenti sono lo stesso esasperati: "Sembra un pretesto per costringere la gente a cambiare macchina". Arriva nuova perturbazione

+ Miei preferiti

"Ok, vogliono che cambiamo auto. Vogliono farci spendere migliaia di euro. Non si possono penalizzare anche i diesel Euro 5, sono recenti, con dispositivi all'avanguardia, adesso basta". Lo sfogo di un automobilista torinese è collettivo. Tanti altri esprimono lo stesso stato d'animo con identiche parole. Tornano da oggi, a Torino, i blocchi alla circolazione dei veicoli diesel, che riguardano le auto fino a Euro 5 compresi. Sospeso allo scadere dei dieci giorni di sforamento continuo del livello di micropolveri per non ostacolare gli spostamenti dei cittadini in occasione delle festività natalizie, la limitazione è stata ripristinata nonostante la pioggia battente e il vento previsto per domani.
    Secondo le rilevazioni dell'Arpa, l'Agenzia regionale per l'ambiente, i livelli di Pm10 sono in calo, ma ancora al di sopra dei limiti previsti dalla legge. Nelle prossime ore l'amministrazione comunale valuterà se proseguire con blocco oppure se revocarlo.

   Torino conferma anche per domani il 'semaforo rosso', con il blocco ai veicoli diesel fino all'Euro 5. Lo si apprende dal sito web della Città. La pioggia di queste ore, evidentemente, non è bastata a ridurre le Pm10, in calo ma anche ieri sopra i limiti di legge nonostante il traffico ridotto delle festività. Anche domani, dunque, i veicoli diesel privati, fino ad euro 5 compreso, non potranno circolare in città dalle ore 8 alle ore 19. Per i mezzi commerciali con le stesse caratteristiche il blocco è confermato, ma con orario 8,30-14 e 16-19 dal lunedì al venerdì, 8.30-15 e 17-19 il sabato e nei giorni festivi. In vigore, come tutti i giorni fino al 31 marzo, il divieto per tutte le auto euro 0 con qualsiasi alimentazione, benzina, gpl e metano.

Cronaca
UK: picchiata perché lesbica
UK: picchiata perché lesbica
Dopo la quinta aggressione, una ventenne inglese ha deciso di divulgare le foto delle sue ferite: “Ormai ho paura di uscire di casa, ma voglio che la gente sappia”
Dublino: ucciso e decapitato nella guerra fra gang
Dublino: ucciso e decapitato nella guerra fra gang
I resti di Keane Mulready-Woods, 17 anni, sono stati trovati a km di distanza all’interno di una borsa e di un’auto data alle fiamme. La polizia sulle tracce del probabile assassino, un 35enne considerato un potenziale serial killer
Sicilia, il mistero dei sub restituiti dal mare
Sicilia, il mistero dei sub restituiti dal mare
Un terzo corpo è riemerso ieri a Termini Imerese: sul mistero indagano cinque procure, e al momento non si esclude alcuna pista. L’incidente durante una battuta di pesca o durante la consegna di una partita di droga
L’ex parroco confessa: “Molestavo 4 o 5 bimbi ogni settimana”
L’ex parroco confessa: “Molestavo 4 o 5 bimbi ogni settimana”
Bernard Preynat, ex parroco della chiesa di Sainte-Foy-Les Lyon, ammette le sue responsabilità alle prime battute del processo: “Non mi rendevo conto di fare del male, provavo piacere”
I nuovi misteri del furto del secolo
I nuovi misteri del furto del secolo
Due episodi si aggiungono al clamoroso furto di gioielli dello scorso novembre al castello di Dresda. Qualcuno avrebbe offerto due dei preziosi ad una società, chiedendo anche di indagare sulle misure di sicurezza del museo
Modella inglese muore precipitando da una scogliera
Modella inglese muore precipitando da una scogliera
Madalyn Davis, che da poche settimane si era trasferita in Australia, è caduta da una pericolosa scogliera nella costa di Sydney
Bimbo di 10 anni trovato morto nel carrello di un aereo
Bimbo di 10 anni trovato morto nel carrello di un aereo
Il piccolo sarebbe riuscito a intrufolarsi nel vano del carrello di un aereo diretto a Parigi superando la sorveglianza di un aeroporto della Costa d’Avorio. Le basse temperature non gli hanno lasciato scampo
Ergastolo allo stupratore seriale di Manchester
Ergastolo allo stupratore seriale di Manchester
In 12 anni avrebbe abusato di centinaia di giovani eterosessuali di cui conquistava la fiducia, per poi violentarli nel suo appartamento dopo averli drogati. È stato condannato per 159 capi d’accusa, con 136 stupri
Morto suicida Franco Ciani
Morto suicida Franco Ciani
Musicista e produttore, primo marito di Anna Oxa, si è tolto la vita con un sacchetto di plastica in testa: in un biglietto i motivi del gesto
Arrestata la pasionaria dei No Tav
Arrestata la pasionaria dei No Tav
L’ex professoressa Nicoletta Dosio è stata arrestata nella sua abitazione di Bussoleno, in Val di Susa: per quasi due ore i militanti hanno bloccato l’auto dei Carabinieri