Stuprò, uccise e mangiò i resti della sua compagna

| Il "cannibale" a processo in Indiana, USA, gioca la carta dell'infermità mentale ma udienza rinviata dopo la deposizione di un teste che poteva influenzare la giuria. Lui:"Tammy non era spaventata, sapeva di dovere morire"

+ Miei preferiti

Il processo a carico di un uomo accusato di aver stuprato, ucciso e mangiato parti del corpo della sua ex compagna si è concluso con un rinvio delle udienze. Joseph Oberhansley, 38 anni, sta affrontando la vita in prigione senza la condizionale con l'accusa di omicidio, stupro e furto con scasso dopo che i pubblici ministeri dicono ucciso Tammy Jo Blanton, 46 anni, prima di mangiare parti del suo corpo nel 2014. Il suo processo è iniziato mercoledì a Jeffersonville, Indiana, nel Clark County Circuit Court, ma è stato rapidamente interrotto dopo che un testimone statale ha menzionato il suo passato criminale e il suo precedente uso di droga. 

Il testimone era un amico intimo della signora Blanton. Ha detto durante il processo che la sua amica non ha chiamato la poliziaperché "non voleva che lui tornasse in prigione". Ha anche menzionato una conversazione che ha avuto con la sua amica sull'influenza del consumo di droga sul comportamento di Oberhansley.

"Questo lo mette in grande pericolo", ha detto il giudice della Contea di Clark, Vicki Carmichael, giovedì in tribunale aperto. "Un semplice ammonimento a ignorare commenti] arebbe insufficiente e certamente non chiarirebbe i pregiudizi creati dalla testimonianza del testimone".

L'accusa ha accettato. Il processo riprenderà probabilmente a settembre, con una giuria estratta dallo stesso pool.

Il procuratore della contea di Clark Jeremy Mull ha detto ai giurati mercoledì che "Joseph Oberhansley ha macellato Tammy Blanton come se uccidesse un animale da allevamento”. Mull ha detto alla corte che Oberhansley ha ucciso la signora Blanton a casa sua, costringendo la porta del suo bagno, dove si era nascosta per cercare di salvarle la vita. 

In un'intervista videoregistrata con la polizia, Oberhansley ha descritto l'omicidio in termini agghiaccianti, dicendo: "A dire il vero, non era davvero così spaventata, sorprendentemente. Come se sapesse [stava per morire], capisci cosa intendo dire? Il piede che si credeva appartenesse alla madre scomparsa trovata nel lago. "Nei suoi ultimi momenti non gli avrebbe dato piacere vederla spaventata”, spiega il pm.

Lp stato mentale di Oberhansley ha già ritardato il processo di diversi anni. Nel processo, ora annullato, i pubblici ministeri hanno accettato di non perseguire la pena di morte in cambio della promessa dell'imputato di non usare la pazzia come difesa. Ma l'avvocato di Oberhansley, Bart Betteau, mercoledì, ha detto ai giurati che sperava che avrebbero "mantenuto una mente aperta" riguardo allo stato del suo cliente. "Il petto era stato aperto. Il cuore rimosso e mangiato. Mi dispiace di dover riesaminare la questione, ma le prove sono queste. Pensate al processo e dite a voi stessi. E’ comportamento di un uomo sano mentalmente?

Nel 2000, Oberhansley era stato condannato a 12 anni nella prigione di Stato dello Utah per omicidio colposo dopo aver sparato e ucciso la madre di suo figlio in preda a un raptus. Ha anche sparato alla madre, alla sorella e al figlio neonato, poi si è sparato alla testa ed era sopravvissuto.

 
Cronaca
Ricompare dopo un anno una modella svanita nel nulla
Ricompare dopo un anno una modella svanita nel nulla
Eloisa Pinto Fontes, 26 anni, era scomparsa senza lasciare traccia un anno fa a New York. È stata ritrovata in una favela di Rio mentre vagava in stato confusionale
La misteriosa morte dell’ex pornostar Zoe Parker
La misteriosa morte dell’ex pornostar Zoe Parker
Sarebbe morta nel sonno a soli 24 anni: dopo una carriera fulminea nel mondo dell’hard aveva scelto di tornare dalla famiglia in Texas e contava di sposarsi a breve
Notte di sangue a Birmingham
Notte di sangue a Birmingham
Una non meglio precisata “serie di accoltellamenti” che avrebbero coinvolto diverse persone, avvenuti nella zona della movida e del quartiere LGBT. La polizia non si sbilancia sulla matrice dell’episodio
Rock and Virus
Rock and Virus
Il concerto degli “Smash Mount” durante il motoraduno di Sturgis, si sta trasformando in un focolaio che fa il pieno di contagi e vittime. L’ira dei social verso la band, accusata di fomentare la folla urlando che il Covid non esiste
Londra, condannato il killer che nascondeva i corpi di due donne nel congelatore
Londra, condannato il killer che nascondeva i corpi di due donne nel congelatore
I cadaveri di Henriett Szcus e Mihrican Mustafa ritrovati casualmente dalla polizia un anno fa nell’appartamento di Zahid Younis, 36 anni, condannato all’ergastolo
Oslo, 25 intossicati al rave party in una caverna
Oslo, 25 intossicati al rave party in una caverna
L’allarme è scattato dopo i primi svenimenti per la presenza di monossido di carbonio. Nessuna vittima ma tanta paura per circa 200 giovani che avevano scelto una caverna per una notte di eccessi
La killer di una senatrice americana confessa l’omicidio
La killer di una senatrice americana confessa l’omicidio
Rebecca Lynn O’Donnell ha confessato l’omicidio e l’occultamento di cadavere della senatrice dell'Arkansas Linda Collins-Smith, che stava indagando in un giro di pedofilia
Texas, mamma in overdose si chiude in auto con le figlie: muoiono tutte e tre
Texas, mamma in overdose si chiude in auto con le figlie: muoiono tutte e tre
Natalie, Izabel ed Elise Chambers, sono state ritrovate prive di vita in un Suv: Natalie sarebbe morta per overdose, le sue bimbe soffocate dal gran caldo
Una mamma e i suoi due figli trovati in un'auto in un lago
Una mamma e i suoi due figli trovati in un
I corpi di ShaQuia Philpot e i suoi due gemelli, sono stati notati da un pescatore in un lago della Georgia. La polizia indaga per risalire ai motivi di quello che al momento appare come un inspiegabile omicidio-suicidio
Riconosce il suo stupratore nel killer di Maddie
Riconosce il suo stupratore nel killer di Maddie
Una donna vittima di stupro nel 2004 nella stessa zona del Portogallo dove è scomparsa la bimba inglese, ha trovato nel racconto di un’altra violenza commessa da Christian Brueckner molte analogie con la sua, rimasta irrisolta