"Tendini tagliati e rischio invaliditā dopo due mesi ancora in terapia"

| Continuano gli interrogatori dei testimoni della notte Champions, depositate altre decine di denunce "contro ignoti"

+ Miei preferiti
Nessuno si illuda che il tempo spenga i fuochi dell'inchiesta sulla notte Champions in piazza San Carlo a Torino, costata la vita di una donna e 1500 feriti (almeno 300 con lesioni gravi, poi una fascia intermedia e infine chi va tentando di approfittare della situazione) coordinata dalla procura di Torino. Spuntano nuove testimonianze drammatiche. Una a caso. "Quella notte ero in piazza fuori servizio - racconta un appartenente alle forze dell'ordine - e sono stato travolto dalla folla. Mi sono ritrovato, pochi istanti dopo, senza scarpe e con i piedi letteralmente squarciati dai frammenti di vetri. Tagliati tendini e arterie, ho rischiato di morire dissanguato. Sono passati due mesi e la guarigione è ancora lontana, sono stato sottoposto a due operazioni ma i medici temono che possa restare parzialmente invalido. Ho fatto denuncia, per ora contro ignoti, ma non appena le responsabilità saranno chiare, mi tutelerò in ogni sede". Ha cercato di mettersi in contatto con il Comune? "Assolutamente no. Sto ancora cercando un avvocato di fiducia per sottoporgli il mio caso. Mi hanno schiacciato al suolo, sotto avevo un tappeto di vetri. Tutto questo non ha senso, bastava poco per evitare quanto accaduto, a me è andata contra bene. In ospedale ho visto persone messe peggio e una donna è morta…".

Fregolent: "Impressionante catena di errori"

Chi non ha dubbi su chi sono i responsabili di quanto accaduto è l'on. Silvia Fregolent, Pd, che, in una recente dichiarazione ha duramente messo sotto accusa il sindaco Chiara Appendino e la sua giunta M5s: "Quella del 3 giugno in Piazza San Carlo a Torino non è stata una fatalità ma una colpevole mancanza di professionalità e di capacità organizzativa: l'indagine della Commissione del Comunale presentata a fine luglio, è un atto di accusa durissimo nei confronti della sindaca Chiara Appendino. La sciatteria totale, l'assenza di progettazione e la sottovalutazione con cui 5 Stelle hanno non gestito un evento che vedeva la presenza di 30mila persone è sconcertante. Come è allucinante il bilancio di quella tragica serata che ha causato 1 morto ed oltre 1500 feriti ma che poteva avere addirittura un bilancio ancora più grave. L'impressionante catena di errori, frutto di una colpevole inadeguatezza, è da ascrivere quindi in toto alla Sindaca e alla Giunta Grillina".

"Tutti sapevano, nessuno ha fatto nulla"

"Dalla relazione si apprende che la riunione del tavolo tecnico dell'evento, svolta soltanto il 31 maggio, non ha preso in considerazione il tema della sicurezza nella piazza, che il comandante della Polizia Municipale risulta non aver mai interloquito sull'organizzazione della serata e che Chiara Appendino era al corrente di alcune gravi problematiche come la presenza di bottiglie di vetro molto prima degli incidenti. I 5 stelle si sono fatti sempre forti della loro inesperienza e purtroppo i torinesi hanno pagato sulla loro pelle tanta arroganza e altrettanta incapacità. Un marchio di fabbrica che ne contraddistingue i disastri da Torino a Roma".


Cronaca
Strage di animali e tre uomini morti
Strage di animali e tre uomini morti
Tragico inizio della stagione della caccia, denuncia l'Aidaa. Un cacciatore ucciso da un compagno di battuto al confine con la Svizzera; 53enne straziato dal cervo che aveva appena abbattuto. Scambiato per cinghiale: ucciso
Guadalajara, fossa comune con 65 morti
Guadalajara, fossa comune con 65 morti
Erano stati sepolti da poco, chiusi in sacchi neri dei rifiuti. Alcuni erano sembrati. I periti forensi al lavoro, 14 giā identificati. Resa dei conti del cartello di Jalisco contro i rivali. Un fiume di sangue
"Dormivo accanto ad Elisa, credevo si svegliasse"
"Dormivo accanto ad Elisa, credevo si svegliasse"
La confusa confessione di Massimo Sebastiani, "l'ho uccisa ma non pensavo fosse morta". Tra furbizie per depistare le indagini, disperazione e un pentimento da decifrare. Lutto cittadino a Piacenza per i funerali
TANTI TANTI TANTI AUGURI SILVIA
ovunque tu sia...
TANTI TANTI TANTI AUGURI SILVIA<br>ovunque tu sia...
Papā Enzo scrive un commovente post su Facebook: "Questo compleanno č diverso, l'hanno scorso lo festeggiavamo con i tuoi bambini, tu sorridente e felice...". Il sindaco Sala: "Tanti auguri Silvia, Milano ti aspetta". Il processo
"I genitori dovevano assicurare ad Eleonora il diritto di vivere"
"I genitori dovevano assicurare ad Eleonora il diritto di vivere"
In 51 pagine, il giudice Marina Ventura spiega le motivazioni della condanna a due anni di carcere per i genitori di un'adolescente malata di leucemia, costretta a seguire il "metodo Hamer"
"Conosco i nomi di chi uccise Raffaella e Youssef"
"Conosco i nomi di chi uccise Raffaella e Youssef"
Azouz Marzouk, marito di Raffaella Castagna, uccisa con il figlio nella strage di Erba, fa rivelazioni a una tv privata. E intanto la Cassazione dā ragione a Rosa Bazzi e Olindo Romano, via libera a nuovi accertamenti
Operazione Fake Insurance, 74 indagati
Operazione Fake Insurance, 74 indagati
Chiusi 200 siti di falsi assicuratori, migliaia di automobilisti truffati, tratti in inganno dai bassi costi. Ora rischiano pesanti sanzioni, il sequestro dell'auto e la sospensione della patente. Blitz della procura di Milano
Sbranata dai cani di famiglia
Sbranata dai cani di famiglia
Il corpo di Arietta 'dimenticato' nell'obitorio
Il corpo di Arietta
Nessuna novitā sulla colletta di Libera per restituire il cadavere della prostituta 24enne ungherese uccisa a gennaio 2018 da un serial killer lasciato libero troppe volte. I genitori non hanno soldi per il rimpatrio della salma
Estate 2019, la strage dei motociclisti
Estate 2019, la strage dei motociclisti
185 morti nei tre mesi estivi: quasi cinque al giorno. La denuncia dell’Asaps, che lamenta mancanza di controlli, automobilisti distratti e bikers che non rispettano le regole