Tennessee, pietà anche dal profondo Sud

| Il governatore repubblicano Haslam libera una 30enne condannata all'ergastolo per avere ucciso un uomo a 16 anni. Era nelle mani del racket. Molte celebrità Usa avevano sostenuto la battaglia per la libertà condizionata

+ Miei preferiti

Il governatore del Tennessee, Bill Haslam, ha concesso uno sconto di pena a una donna che stava scontando una condanna a vita per omicidio, vittima di abusi sessuali da parte del racket, sostenuta da celebrità come Rihanna e Kim Kardashian West.

Il governatore repubblicano, il cui mandato termina tra due settimane, ha scelto di mostrare misericordia all'ormai trentenne Cyntoia Brown rilasciandola il 7 agosto di quest'anno. Brown era stata condannata a vita in prigione per aver ucciso un uomo a 16 anni. Rimarrà sotto osservazione per 10 anni a condizione che non violi nessuna legge statale o federale, abbia un lavoro e partecipi a regolari sessioni di consulenza.

Brown era stata condannata nel 2006 per l'omicidio di un agente immobiliare 43enne di Nashville, Johnny Allen, avvenuto due anni prima. La polizia ha confermato che la giovane ha sparato ad Allen per derubarlo dopo che lui l’aveva “agganciata” in un drive-in di Nashville con l'idea di portarla in un hotel.

Secondo i suoi avvocati, Brown era una vittima del traffico sessuale che non solo temeva per la sua vita, ma non aveva lo stato mentale per essere ritenuta colpevole nell'uccisione, perché la sua condizione psichica era totalmente compromessa dall'abuso di alcol da parte di sua madre mentre era nel grembo materno.

"Cyntoia Brown ha commesso, per sua stessa ammissione, un crimine orribile all'età di 16 anni", ha detto Haslam in una dichiarazione. "Tuttavia, imporre una condanna a vita ad una minorenne che prevede di scontare almeno 51 anni prima ancora di poter ottenere la libertà condizionale è troppo duro, soprattutto alla luce dei passi straordinari che la Brown ha compiuto per ricostruire la sua vita".

Il caso Brown ha attirato l'attenzione da parte dei sostenitori della riforma della giustizia penale, e l'attenzione è aumentata quando il governatore Haslam è entrato nelle sue ultime settimane di mandato. Molte celebrità hanno dato il loro sostegno a Cynthia: "Grazie governatore Haslam", ha twittato Kim Kardashian subito dopo la notizia.

"Sono grata per tutto il sostegno, le preghiere e l'incoraggiamento che ho ricevuto", ha detto Cyntoia Brown. "Serviamo un Dio che sa concedere seconde opportunità e nuovi inizi. Il Signore mi ha tenuto la mano per tutto questo tempo e non ce l'avrei mai fatta senza di lui. Che oggi sia testimonianza della sua grazia salvifica".

La Corte Suprema degli Stati Uniti si è pronunciata contro le condanne a vita senza condizionale per i giovani. Ma lo stato del Tennessee ha sostenuto con successo nei tribunali di grado inferiore che non era in violazione della legge federale perché Brown aveva la possibilità di ottenere la libertà condizionale e di frequentare corsi universitari all'Università di Lipscomb. Il sindaco di Nashville, David Briley, ha elogiato la decisione di Haslam, definendola un "grande giorno per la giustizia sociale e la nostra città". Il senatore dello stato democratico Raumesh Akbari ha riferito che l'annuncio della clemenza ha dimostrato che il Tennessee "può mostrare amore, compassione e misericordia" per le persone che hanno subito un trauma.

 

Cronaca
Morte Sala, il giallo del pilota disperso
Morte Sala, il giallo del pilota disperso
Il Piper precipitato il 21 gennaio con il calciatore argentino a bordo doveva essere pilotato da David Henderson, ora accusato di omicidio colposo. Ma ai comandi c'era il disperso David Ibbotson a cui aveva affidato l'incarico
Hanno ucciso Mariam, tutte libere
Hanno ucciso Mariam, tutte libere
Dopo le due miti condanne delle donne del branco, a casa anche altre quattro giovani coinvolte. La giustizia inglese non "vuole perseguitare le adolescenti". Hanno confessato. I genitori: "Terribile ingiustizia, via da Londra"
Schiave del sesso marchiate a fuoco, guru colpevole
Schiave del sesso marchiate a fuoco, guru colpevole
Il capo del multilevel NXIVM, Keith Raniere, ora rischia decenni di carcere. Attraverso corsi motivazionisti, agganciava donne, minori comprese, e le ricattava con video e foto. Nei guai anche attrice
Radio-attiva la card che 'guarisce' le malattie
Radio-attiva la card che
La "card magica" costa 35 euro e promette di guarire "tutte le malattie" ma risulta radioattiva, 350 volte in più dei limiti consentiti. In Thailandia vendute a migliaia. La gente le mette a contatto con il corpo
La 'vedova nera' ha cambiato nome
La
La moglie ucraina di un milionario ucciso in uno strano incidente rischia di essere incriminata per omicidio. La polizia ucraina ha scoperto un falso teste. Lei ora vive a Marbella in una villa con un altro riccone
Piange la killer di Gorlago: 'Voglio tornare a casa'
Piange la killer di Gorlago:
Il 26 giugno la Cassazione deciderà sulla sua richiesta di scarcerazione dopo il No del Riesame. "E' incensurata, ha tre figli, non costituisce un pericolo", motiva il suo avvocato. Ha ucciso la rivale e poi l'ha bruciata ancora in vita
Malaysia Airlines, volo MH17 abbattuto dai russi
Malaysia Airlines, volo MH17 abbattuto dai russi
La polizia olandese spicca 4 ordini di cattura internazionali, nel mirino tre russi legati ai Servizi segreti di Putin e un separatista ucraino. Morirono sul Boeing 283 passeggeri e i 19 membri delll'equipaggio
Volo MH370, il pilota kamikaze aveva pianificato il suicidio
Volo MH370, il pilota kamikaze aveva pianificato il suicidio
Ai comandi un uomo depresso che aveva deciso di suicidarsi precipitando nell'Oceano. Nel 2014 morirono in 239, partiti da Kuala Lumpur a Pechino. L'Fbi ha ritrovato il simulatore nella sua villa, aveva tracciato il percorso
In salvo gli alpinisti italiani in Pakistan
In salvo gli alpinisti italiani in Pakistan
Gli elicotteri militari sono riusciti a raggiungere il gruppo di italiani, bloccati da una valanga a 5mila metri
Colpita al volto da un cavallo: grave una ragazzina
Colpita al volto da un cavallo: grave una ragazzina
È successo a Orbassano, nel torinese: l’incidente dopo che la giovane è stata disarcionata. Portata al CTO dall’elisoccorso, sarebbe in gravi condizioni