Tre frati francescani a processo
per un buco da 20 milioni di euro

| Dovranno rispondere davanti alla Legge di un enorme ammanco ai danni delle casse di tre enti dei Frati Minori: soldi affidati ad un faccendiere morto suicida

+ Miei preferiti

Poverelli più o meno, i tre frati che rischiano di andare a processo con un’imputazione “fastidiosa”: 20 milioni di euro di buco nelle casse dell’Ordine Francescano.

Alla faccia degli insegnamenti del poverello di Assisi, che amava ripetere “Desidero poco e quel poco che desidero, lo desidero poco”, Giancarlo Lati, Renato Beretta e Clemente Moriggi dovranno rispondere in giudizio di appropriazione indebita, secondo quando disposto dal giudice per le indagini preliminari di Milano, Maria Vicidomini, che ha respinto la richiesta di archiviazione presentata dai pm Adriano Scudieri e Sergio Spadaro, accogliendo la ferma opposizione della “Casa Generalizia dell’Ordine dei Frati Minori”, per poi disporre l’imputazione coatta dei religiosi.

I tre, da tempo ricoprivano il ruolo di economo in altrettanti enti dei Frati Minori: Giancarlo Lati della “Casa Generalizia”, Renato Beretta della “Provincia di Lombardia San Carlo Borromeo dei Frati Minori” e Clemente Moriggi della “Conferenza dei Ministri Provinciali dei Frati Minori d’Italia”. Ruoli che permettevano loro di amministratore somme ingenti derivanti da donazioni, affitti di immobili e lasciti, distolte dalle casse e consegnate nelle mani di Leonida Rossi, un broker che si sarebbe impegnato ad investirli in Svizzera, assicurando tassi di interesse non inferiori al 12%. Neanche a dirlo soldi svaniti in fretta che avrebbero causato il grosso “buco” nelle casse dell’Ordine Francescano. E quando la storia era diventata di dominio pubblico, con le denunce presentate dai tre enti dei Frati Minori, Leonida Rossi, 78 anni, misteriosa figura di italo-svizzero con residenza in Kenya, avrebbe preferito il suicidio, impiccandosi il 26 novembre del 2015 nella sua villa di Lurago d’Erba, nel comasco.

Nella denuncia che ha ha fatto scattare le indagini, i tre enti segnalavano “operazioni di investimento, promosse e gestite da un sedicente fiduciario-investitore, persona sprovvista di qualsiasi autorizzazione per lo svolgimento di attività finanziarie”, oltre a denunciare “gravi irregolarità nella gestione finanziaria tra il 2007 ed il 2014, con un flusso di denaro superiore a 24 milioni di euro, transitato dalle casse dei tre enti verso alcuni conti correnti bancari svizzeri”.

Cronaca
Luca ed Edith sono liberi
Luca ed Edith sono liberi
I due giovani, scomparsi nel dicembre 2018 in Burkina Faso, sarebbero riusciti a evadere dal luogo dove una banda li teneva prigionieri. A breve il rientro in Italia
Chelsea Manning tenta il suicidio
Chelsea Manning tenta il suicidio
L’ex gola profonda di WikiLeaks, tornata dietro le sbarre lo scorso anno, rifiuta categoricamente di comparire davanti alla corte federale
Aperto il processo per la strage del volo MH17
Aperto il processo per la strage del volo MH17
In Olanda, in un’aula allestita nella zona dell’aeroporto Schiphol di Amsterdam, le prime battute del processo contro 4 persone sospettate di aver ucciso le 298 persone a bordo
La fuga dalla quarantena di Ekaterina
La fuga dalla quarantena di Ekaterina
Le autorità della Crimea hanno emesso un mandato di cattura per una ragazza che prima degli esisti del terzo e ultimo tampone è fuggita dall’ospedale in cui era in quarantena
Arrestati i ladri della villa di Tamara Ecclestone
Arrestati i ladri della villa di Tamara Ecclestone
Sarebbero madre e figlio di origine rumena: negano ogni accusa, ma lei è stata arrestata con addosso orecchini preziosissimi, e nell’abitazione del figlio sono stati trovati diversi accessori griffati dell’ereditiera
Strangolata a 6 anni dal vicino di casa
Strangolata a 6 anni dal vicino di casa
La piccola Faye Swetlik era scomparsa dal giardino di casa, in South Carolina: è stata ritrovata senza vita tre giorni dopo. A poche ore di distanza, un vicino su cui la polizia iniziava a sospettare si è ucciso
GB, sette uomini condannati per stupro
GB, sette uomini condannati per stupro
Dopo quattro settimane di processo, la giuria ha dichiarato colpevoli di stupro e violenze sette uomini che avevano preso di mira alcune ragazzine, costringendole ad avere rapporti con l’uso di droga e minacce
Muore il padre di Meredith Kercher
Muore il padre di Meredith Kercher
Il papà della studentessa uccisa a Perugia coinvolto forse in un tentativo di scippo o l’investimento di un pirata della strada. Ricoverato in ospedale, è morto pochi giorni dopo
Tre morti e due bambini scomparsi: il giallo che inquieta l’America
Tre morti e due bambini scomparsi: il giallo che inquieta l’America
Lori Vallow, moglie e sorella di due uomini uccisi in circostanze strane, è fuggita con il nuovo marito, la cui ex moglie è morta poco dopo. Ma dei due figli della donna non c’è più traccia da settembre
Hackerate le email di Ghislaine Maxwell
Hackerate le email di Ghislaine Maxwell
Il timore è che numerose email scambiate fra la reclutatrice di minorenni per conto di Jeffrey Epstein e personaggi in vista siano resi noti dai media, scatenando un vero cataclisma di proporzioni mondiali