Trovata senza vita la sorella di George Michael

| Per quella che sembra un’incredibile coincidenza, Melanie, una delle due sorelle dell’artista sarebbe morta la notte di Natale, esattamente com’era successo tre anni fa a George Michael

+ Miei preferiti
Sarà l’autopsia a dire se il caso e il destino hanno voluto giocare d’azzardo: a tre anni di distanza dalla morte di George Michael, scomparso la notte di Natale del 2016, la stessa sorte e nella medesima data è toccata a Melanie Panayiotou, una delle sue due amatissime sorelle.

La notizia è stata diffusa solo in queste ore, accompagnata dalla conferma dalla polizia: una chiamata di emergenza è giunta alla “London Ambulance Service” nella serata del 25 dicembre, intorno alle 19:30, da un quartiere residenziale. Melanie Panayiotou, 55 anni, è stata trovata senza vita nella sua abitazione, e al momento le poche informazioni rilasciate sembrano indicare una morte non sospetta. Melanie Panayiotou, insieme alla sorella Yoda, al padre Kyriacos e ad un ristretto gruppi di amici, erano state le eredi della fortuna di George Michael, valutata in 97,6 milioni di sterline (110 milioni di euro), che però aveva escluso dal suo testamento gli ex amanti storici, Kenny Gloss e Fadi Fawaz, con cui la famiglia aveva iniziato una lunga battaglia legale per entrare in possesso della sontuosa abitazione dell’artista, di cui continuava a reclamare il possesso.

Il “Mirror” rilancia l’ultima intervista di Melanie, che continuava a lavorare come parrucchiera malgrado la cospicua eredità, in cui la donna aveva commentato “Last Christmas”, il film ispirato al celebre brano del fratello: “La mia famiglia spera che voi tutti apprezziate il film e la sua musica, intrecciata splendidamente in questa divertente e facile storia d’amore”. Di recente, Melanie aveva anche voluto smentire le parole di Elton John, che riteneva George Michael in perenne disagio per la sua omosessualità: “Mio fratello era orgoglioso di essere gay, contrariamente a quanto detto di recente”.

Cronaca
Strangolata a 6 anni dal vicino di casa
Strangolata a 6 anni dal vicino di casa
La piccola Faye Swetlik era scomparsa dal giardino di casa, in South Carolina: è stata ritrovata senza vita tre giorni dopo. A poche ore di distanza, un vicino su cui la polizia iniziava a sospettare si è ucciso
GB, sette uomini condannati per stupro
GB, sette uomini condannati per stupro
Dopo quattro settimane di processo, la giuria ha dichiarato colpevoli di stupro e violenze sette uomini che avevano preso di mira alcune ragazzine, costringendole ad avere rapporti con l’uso di droga e minacce
Muore il padre di Meredith Kercher
Muore il padre di Meredith Kercher
Il papà della studentessa uccisa a Perugia coinvolto forse in un tentativo di scippo o l’investimento di un pirata della strada. Ricoverato in ospedale, è morto pochi giorni dopo
Tre morti e due bambini scomparsi: il giallo che inquieta l’America
Tre morti e due bambini scomparsi: il giallo che inquieta l’America
Lori Vallow, moglie e sorella di due uomini uccisi in circostanze strane, è fuggita con il nuovo marito, la cui ex moglie è morta poco dopo. Ma dei due figli della donna non c’è più traccia da settembre
Hackerate le email di Ghislaine Maxwell
Hackerate le email di Ghislaine Maxwell
Il timore è che numerose email scambiate fra la reclutatrice di minorenni per conto di Jeffrey Epstein e personaggi in vista siano resi noti dai media, scatenando un vero cataclisma di proporzioni mondiali
L’incredibile caso dei pedofili di Rotherham
L’incredibile caso dei pedofili di Rotherham
Per decenni, gang di pakistani hanno sequestrato e violentato minorenni, ma la polizia non è mai intervenuta per evitare tensioni razziali. È l’allucinante conclusione di un’inchiesta conclusa in questi giorni
UK: picchiata perché lesbica
UK: picchiata perché lesbica
Dopo la quinta aggressione, una ventenne inglese ha deciso di divulgare le foto delle sue ferite: “Ormai ho paura di uscire di casa, ma voglio che la gente sappia”
Dublino: ucciso e decapitato nella guerra fra gang
Dublino: ucciso e decapitato nella guerra fra gang
I resti di Keane Mulready-Woods, 17 anni, sono stati trovati a km di distanza all’interno di una borsa e di un’auto data alle fiamme. La polizia sulle tracce del probabile assassino, un 35enne considerato un potenziale serial killer
Sicilia, il mistero dei sub restituiti dal mare
Sicilia, il mistero dei sub restituiti dal mare
Un terzo corpo è riemerso ieri a Termini Imerese: sul mistero indagano cinque procure, e al momento non si esclude alcuna pista. L’incidente durante una battuta di pesca o durante la consegna di una partita di droga
L’ex parroco confessa: “Molestavo 4 o 5 bimbi ogni settimana”
L’ex parroco confessa: “Molestavo 4 o 5 bimbi ogni settimana”
Bernard Preynat, ex parroco della chiesa di Sainte-Foy-Les Lyon, ammette le sue responsabilità alle prime battute del processo: “Non mi rendevo conto di fare del male, provavo piacere”