Trovato morto il fondatore dei White Helmets

| Ex agente segreto britannico, Jack Le Mesurier aveva creato una ong che agisce nei teatri di guerra siriani. Pochi giorni fa la Russia l’aveva accusato di terrorismo

+ Miei preferiti
È ancora una mistero, la morte di Jack Le Mesurier, un ex agente dell’MI6 britannico fra i fondatori dei “White Helmets”, la difesa civile siriana. Secondo le autorità turche, Le Mesurier, 48 anni, sarebbe precipitato dal balcone del suo appartamento, al terzo piano di uno stabile di Istanbul: sul corpo sono state riscontrate diverse ferite e fratture agli arti e al capo.

A infittire il mistero sulla morte, l’accusa di essere vicino ai gruppi terroristici lanciata pochi giorni fa da un portavoce del ministro degli esteri russo Maria Zakharova. Accuse che insieme all’ipotesi del suicidio costituiscono la base di partenza per le indagini, anche se la polizia ha confermato che si tratta di una morte sospetta, malgrado dalle prime analisi delle videocamere di sorveglianza non si registrerebbero movimenti sospetti.

È la conferma di quanto Jack Le Mesurier fosse un personaggio scomodo: diplomato con il massimo dei voti alla “Royal Academy of Military”, aveva servito l’esercito in numerosi scenari di guerra diventando anche capo dell’intelligence inglese a Pristina, in Kosovo. Ex agente dei servizi segreti MI6, nel 2000 aveva lasciato l’esercito scegliendo di lavorare per le Nazioni Unite, convinto che “gli aiuti umanitari sono più efficaci di un esercito”. Aderisce prima all’Olive Group, un gruppo confluito nel “Constellis Holdings”, organizzazione di intelligence, formazione, logistica e protezione di aree, siti e infrastrutture a rischio che opera in 30 paesi del mondo.

Nel 2013, Le Mesurier era stato fra i fondatori di “Mayday Rescue”, organizzazione che sostiene i “White Helmets”, la difesa civile siriana che opera nelle zone della Siria controllate dai ribelli attraverso 3mila volontari e 111 centri di protezione, che secondo alcune stime avrebbe salvato da morte certa 80mila persone dal 2014 ad oggi. Per il suo impegno, nel 2016 Le Mesurier era stato nominato cavaliere dalla Regina Elisabetta, e nello stesso anno la sua organizzazione candidata al Nobel per la Pace: il gruppo era stato protagonista di due docu-film, “The White Helmets”, coprodotto da Netflix nel 2016, e “Last Men in Aleppo” dell’anno successivo, candidato all’Oscar e sostenuto da diverse star di Hollywood.

Galleria fotografica
Trovato morto il fondatore dei White Helmets - immagine 1
Trovato morto il fondatore dei White Helmets - immagine 2
Trovato morto il fondatore dei White Helmets - immagine 3
Cronaca
Luca ed Edith sono liberi
Luca ed Edith sono liberi
I due giovani, scomparsi nel dicembre 2018 in Burkina Faso, sarebbero riusciti a evadere dal luogo dove una banda li teneva prigionieri. A breve il rientro in Italia
Chelsea Manning tenta il suicidio
Chelsea Manning tenta il suicidio
L’ex gola profonda di WikiLeaks, tornata dietro le sbarre lo scorso anno, rifiuta categoricamente di comparire davanti alla corte federale
Aperto il processo per la strage del volo MH17
Aperto il processo per la strage del volo MH17
In Olanda, in un’aula allestita nella zona dell’aeroporto Schiphol di Amsterdam, le prime battute del processo contro 4 persone sospettate di aver ucciso le 298 persone a bordo
La fuga dalla quarantena di Ekaterina
La fuga dalla quarantena di Ekaterina
Le autorità della Crimea hanno emesso un mandato di cattura per una ragazza che prima degli esisti del terzo e ultimo tampone è fuggita dall’ospedale in cui era in quarantena
Arrestati i ladri della villa di Tamara Ecclestone
Arrestati i ladri della villa di Tamara Ecclestone
Sarebbero madre e figlio di origine rumena: negano ogni accusa, ma lei è stata arrestata con addosso orecchini preziosissimi, e nell’abitazione del figlio sono stati trovati diversi accessori griffati dell’ereditiera
Strangolata a 6 anni dal vicino di casa
Strangolata a 6 anni dal vicino di casa
La piccola Faye Swetlik era scomparsa dal giardino di casa, in South Carolina: è stata ritrovata senza vita tre giorni dopo. A poche ore di distanza, un vicino su cui la polizia iniziava a sospettare si è ucciso
GB, sette uomini condannati per stupro
GB, sette uomini condannati per stupro
Dopo quattro settimane di processo, la giuria ha dichiarato colpevoli di stupro e violenze sette uomini che avevano preso di mira alcune ragazzine, costringendole ad avere rapporti con l’uso di droga e minacce
Muore il padre di Meredith Kercher
Muore il padre di Meredith Kercher
Il papà della studentessa uccisa a Perugia coinvolto forse in un tentativo di scippo o l’investimento di un pirata della strada. Ricoverato in ospedale, è morto pochi giorni dopo
Tre morti e due bambini scomparsi: il giallo che inquieta l’America
Tre morti e due bambini scomparsi: il giallo che inquieta l’America
Lori Vallow, moglie e sorella di due uomini uccisi in circostanze strane, è fuggita con il nuovo marito, la cui ex moglie è morta poco dopo. Ma dei due figli della donna non c’è più traccia da settembre
Hackerate le email di Ghislaine Maxwell
Hackerate le email di Ghislaine Maxwell
Il timore è che numerose email scambiate fra la reclutatrice di minorenni per conto di Jeffrey Epstein e personaggi in vista siano resi noti dai media, scatenando un vero cataclisma di proporzioni mondiali