Trovato morto Simon Gautier, il giovane francese scomparso nel Cilento

| Il corpo, finito al fondo di una scarpata, è stato individuato da un drone: per dieci giorni centinaia di uomini l’avevano cercato sui sentieri di una zona impervia del salernitano

+ Miei preferiti
Si è concluso nel peggiore dei modi, il mistero della scomparsa di Simon Gautier, il turista francese disperso da nove giorni nel Cilento: il corpo del 27enne è stato individuato dagli uomini del soccorso alpino al fondo di un burrone nella zona di Belvedere di Ciolandra, nel territorio del comune di San Giovanni a Piro, nel salernitano. Simon è precipitato in un punto poco visibile e di difficile accesso, ed è stato individuato grazie alle riprese di un drone.

Per essere vicini alle ricerche, sul luogo giorni fa erano arrivati anche l’ambasciatore francese e i genitori di Simon, che avevano anche lanciato un appello attraverso il sito “Trekking TV” e continuavano a dirsi fiduciosi, perché il giovane era “uno sportivo allenato e in grado di organizzarsi”.

A mettere sulle tracce del giovane il rinvenimento di alcune tracce di sangue (che per avere la certezza saranno esaminate da un laboratorio di analisi), che avevano permesso ai soccorritori di restringere il campo delle ricerche a tre soli sentieri che Simon avrebbe potuto imboccare, restringendo una zona che inizialmente era di quasi 150 km quadrati.

Simon Gautier, che viveva a Roma da due anni per completare la tesi in storia dell’arte, era scomparso il 9 agosto scorso durante un’escursione in solitaria tra Policastro Bussentino e Napoli: alla famiglia, raccontando della gita, aveva inviato foto del contenuto del suo zaino.

L’ultima comunicazione è stata una telefonata al 118 in cui non era riuscito a indicare con precisione la propria posizione: l’operatrice l’aveva rassicurato, raccomandandogli di tenere acceso lo smartphone per essere geolocalizzato dai carabinieri, ma il cellulare si era scaricato rallentando le ricerche. Poco prima del ritrovamento del cadavere, le forze dell’ordine erano riuscite a ricostruire l’ultima notte di Simon, che aveva dormito in spiaggia e di buon mattino si era incamminato sul sentiero.

Galleria fotografica
Trovato morto Simon Gautier, il giovane francese scomparso nel Cilento - immagine 1
Trovato morto Simon Gautier, il giovane francese scomparso nel Cilento - immagine 2
Cronaca
Ricompare dopo un anno una modella svanita nel nulla
Ricompare dopo un anno una modella svanita nel nulla
Eloisa Pinto Fontes, 26 anni, era scomparsa senza lasciare traccia un anno fa a New York. È stata ritrovata in una favela di Rio mentre vagava in stato confusionale
La misteriosa morte dell’ex pornostar Zoe Parker
La misteriosa morte dell’ex pornostar Zoe Parker
Sarebbe morta nel sonno a soli 24 anni: dopo una carriera fulminea nel mondo dell’hard aveva scelto di tornare dalla famiglia in Texas e contava di sposarsi a breve
Notte di sangue a Birmingham
Notte di sangue a Birmingham
Una non meglio precisata “serie di accoltellamenti” che avrebbero coinvolto diverse persone, avvenuti nella zona della movida e del quartiere LGBT. La polizia non si sbilancia sulla matrice dell’episodio
Rock and Virus
Rock and Virus
Il concerto degli “Smash Mount” durante il motoraduno di Sturgis, si sta trasformando in un focolaio che fa il pieno di contagi e vittime. L’ira dei social verso la band, accusata di fomentare la folla urlando che il Covid non esiste
Londra, condannato il killer che nascondeva i corpi di due donne nel congelatore
Londra, condannato il killer che nascondeva i corpi di due donne nel congelatore
I cadaveri di Henriett Szcus e Mihrican Mustafa ritrovati casualmente dalla polizia un anno fa nell’appartamento di Zahid Younis, 36 anni, condannato all’ergastolo
Oslo, 25 intossicati al rave party in una caverna
Oslo, 25 intossicati al rave party in una caverna
L’allarme è scattato dopo i primi svenimenti per la presenza di monossido di carbonio. Nessuna vittima ma tanta paura per circa 200 giovani che avevano scelto una caverna per una notte di eccessi
La killer di una senatrice americana confessa l’omicidio
La killer di una senatrice americana confessa l’omicidio
Rebecca Lynn O’Donnell ha confessato l’omicidio e l’occultamento di cadavere della senatrice dell'Arkansas Linda Collins-Smith, che stava indagando in un giro di pedofilia
Texas, mamma in overdose si chiude in auto con le figlie: muoiono tutte e tre
Texas, mamma in overdose si chiude in auto con le figlie: muoiono tutte e tre
Natalie, Izabel ed Elise Chambers, sono state ritrovate prive di vita in un Suv: Natalie sarebbe morta per overdose, le sue bimbe soffocate dal gran caldo
Una mamma e i suoi due figli trovati in un'auto in un lago
Una mamma e i suoi due figli trovati in un
I corpi di ShaQuia Philpot e i suoi due gemelli, sono stati notati da un pescatore in un lago della Georgia. La polizia indaga per risalire ai motivi di quello che al momento appare come un inspiegabile omicidio-suicidio
Riconosce il suo stupratore nel killer di Maddie
Riconosce il suo stupratore nel killer di Maddie
Una donna vittima di stupro nel 2004 nella stessa zona del Portogallo dove è scomparsa la bimba inglese, ha trovato nel racconto di un’altra violenza commessa da Christian Brueckner molte analogie con la sua, rimasta irrisolta