Un "Talent" anche per le scuole

| Al centro il mondo del lavoro, accordo tra il Gruppo Giovani Imprenditori e manager della formazione

+ Miei preferiti

È stato firmato al Centro Congressi dell'Unione Industriale di Torino il protocollo d'intesa "Scopritalento", una vera e propria metodologia a disposizione di tutte le scuole interessate, dapprima in Piemonte e poi successivamente a livello nazionale: un modello nuovo, moderno ed efficace di alternanza scuola scuola-lavoro, frutto di un lungo, paziente, sinergico lavoro di cinque  rappresentanti delle istituzioni locali: Alberto Barberis(Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori dell'Unione Industriale di Torino), Davide Caregnato (Direttore della SAA - School of Management di Torino), Stefano Suraniti, (Dirigente dell'Ufficio Scolastico dell'Ambito Territoriale di Torino), Barbara Azzarà (Consigliera della Città Metropolitana di Torino), Renato Grimaldi (Direttore del Dipartimento di Filosofia e Scienze dell'Educazione dell'Università di Torino).

 

In questi anni l'espressione "alternanza scuola-lavoro" è sempre più al centro dell'attenzione di studenti, docenti e presidi degli istituti superiori. Il Gruppo Giovani Imprenditori (GGI) dell'Unione Industriale di Torino è impegnato ormai da anni in numerose e qualificate iniziative per sviluppare la cultura d'impresa e del lavoro e ha ripensato oggi a un modello nuovo, soprattutto nel metodo, che risolva il problema dei docenti di non sapere come programmare l'attività dell'anno successivo e degli studenti di prendere parte a progetti davvero formativi per il loro futuro professionale.

 

Una delle iniziative più proficue e di successo tra tutte quelle intraprese dal GGI su questo tema è ScopriTalento, un progetto di alternanza scuola-lavoro partito nel 2008 e realizzato tramite una didattica attiva orientativa e multimediale, sviluppato dalla SAA-School of Management di Torino, in collaborazione con la Città metropolitana di Torino, l'Ufficio Scolastico – Ambito Territoriale di Torino e il Dipartimento di Filosofia e Scienza dell'Educazione Uni.to, che ha coinvolto un bacino di oltre 1.000 studenti in grado di apprendere una metodologia strutturata e di stimolare la relazione con studenti e colleghi in merito ai risultati conseguiti.

Destinato agli studenti delle classi terze, quarte e quinte delle Scuole secondarie di secondo grado, statali e paritarie, di Torino e Città Metropolitana e perfezionatosi negli anni grazie al know-how di due partner tecnici quali PHLibero e l'Associazione Volontari Professionali (VSP), ScopriTalento è a tutti gli effetti "una metodologia che diventa protocollo", avvalorato anche dall'esperienza del CEIP (Centro Estero per l'Internazionalizzazione del Piemonte) e della rete di aziende che vi gravitano intorno.

Oggi, a distanza di 10 anni dall'avvio del progetto, è stato anche il momento delle premiazioni e della consegna dei riconoscimenti alle classi e agli studenti partecipanti all'edizione appena conclusasi di ScopriTalento2016/2017, un'occasione unica per scoprire le enormi potenzialità  di una alternanza di qualità e prendere coscienza di quanto i project works mirati delle scuole con le aziende producano idee e proposte originali, concrete, operative e utili alle stesse aziende committenti. Perché l'alternanza di qualità è un investimento e non un costo per le aziende.

 

#####

 

Claudio ZITOLI

___________________________________________

Cronaca
Arrestato il fondatore del Cirque du Soleil
Arrestato il fondatore del Cirque du Soleil
Guy Laliberté sarebbe trattenuto dalla polizia a Tahiti: nel suo atollo privato è stata rinvenuta una grande piantagione di cannabis. La vita esagerata di un eccentrico ex artista di strada diventato miliardario
Francia, 800 kg di cocaina riconsegnati dal mare
Francia, 800 kg di cocaina riconsegnati dal mare
Dal 18 ottobre scorso, su un lungo tratto della costa atlantica francese si susseguono i ritrovamenti di panetti di cocaina purissima. L’inchiesta della procura per adesso si limita a supposizioni
Lo scontro di due aerei militari causato da un selfie
Lo scontro di due aerei militari causato da un selfie
È accaduto nel dicembre dello scorso anno al largo delle coste giapponesi: l’inchiesta ha accertato che un pilota si stava scattando dei selfie, mentre l’altro leggeva un libro
Trovato morto il fondatore dei White Helmets
Trovato morto il fondatore dei White Helmets
Ex agente segreto britannico, Jack Le Mesurier aveva creato una ong che agisce nei teatri di guerra siriani. Pochi giorni fa la Russia l’aveva accusato di terrorismo
Nuovi guai per Roman Polanski
Nuovi guai per Roman Polanski
Nel 1975, la giovane Valentine Monnier fu violentata senza pietà dal regista in uno chalet di Gstaad: 44 anni ha raccontato tutto, spinta proprio dall’ultimo film di Polanski
La coppia diabolica che sognava sesso e sangue
La coppia diabolica che sognava sesso e sangue
Paul e Angela, due amanti inglesi, hanno eliminato il ricco marito di lei per poter vivere insieme. A loro carico una serie di messaggi agghiaccianti in cui sognavano di fare sesso nel sangue del marito
Germania, finta dottoressa arrestata per quattro morti
Germania, finta dottoressa arrestata per quattro morti
Ha lavorato per quattro anni in ospedale, dove aveva presentato una documentazione falsa: è accusata di quattro decessi e otto persone ferite in modo grave
Ucciso l’hair stylist di CR7
Ucciso l’hair stylist di CR7
Il corpo di Ricardo Marques Ferreira trovato nel letto di un hotel di Zurigo in un lago di sangue. La polizia ha fermato un uomo di 39 anni
Storie di morte dal tir degli orrori
Storie di morte dal tir degli orrori
I messaggi di addio alla famiglia di Pham Thi Tra My, una ragazza vietnamita di 26 anni. Le indagini della polizia sulle spietate bande di trafficanti di esseri umani che dominano le tratte internazionali
Rinviato il processo ai rapitori di Silvia Romano
Rinviato il processo ai rapitori di Silvia Romano
“Nuovi e fondamentali elementi” hanno convinto i giudici keniani a far slittare il processo a carico di tre dei presunti sequestratori della giovane milanese