Venaria capitale italiana delle discariche reali?

| Un'area in corso Cuneo, tra il quartiere Gallo Praile e Puccini, venduta ad un'azienda che si occupa di smaltimento dei rifiuti. La vivace protesta dell'opposizione, che promette battaglia

+ Miei preferiti

C'è chi può vantare un formaggio tipico, una strada, un monumento o un palazzo. Perfino Venaria, rivalutata profondamente grazie alla spettacolare Reggia, la "Versaille" italiana che attira ogni anno migliaia di visitatori, sembrava aver svoltato. Invece, si scopre, la città potrebbe un giorno neanche lontano vantare il poco piacevole primato di capitale italiana delle discariche.
Un caso sintomatico, che visto in profondità promette di far scuola, soprattutto perché molto si deve alle scelte della giunta pentastellata, guidata da Roberto Falcone e in carica da due anni. A scovare un paio di grossolane anomalie, fra promesse e realtà, è Salvatore Ippolito, capogruppo del gruppo misto di minoranza in comune, che solo qualche settimana fa aveva scatenato un mezzo putiferio inviando alla procura di Ivrea alcuni esposti sul caso della gara di appalto per 350 mila euro assegnata a Park.it.


Martedì 27, con un'altra interrogazione urgente inviata al Presidente del Consiglio Comunale Andrea Accorsi ed al Sindaco Falcone, Ippolito ha chiesto chiarimenti su quella che promette di diventare un'altra spinosa questione destinata a infuocare i tavoli del Consiglio Comunale: la vendita di un'area comunale in corso Cuneo, fra i quartieri Gallo Praile e Puccini, ad una nota azienda locale di smaltimento dei rifiuti.

"Una vendita del tutto legittima - è il caso di precisarlo - per un milione e quattrocentomila euro, che però politicamente non regge e anzi, rinnega totalmente le promesse elettorali dei 5 Stelle su ambiente, ecologia, acqua pubblica, stop al consumo del territorio e soprattutto rifiuti zero - assicura Ippolito - e questo senza contare che la città della Reggia, alla faccia di ogni possibile valorizzazione turistica, deve già vedersela con un fardello non indifferente di impegni: la discarica ‘La Barricalla', che ogni anno smaltisce oltre 200 mila tonnellate di rifiuti speciali, lo stadio e il centro commerciale ‘La Continassa', la centrale termoelettrica da 400MW, tre linee di alta tensione e la tangenziale. E per tutta risposta, la giunta pentastellata, invece di tutelare, preservare e valorizzare ciò che resta del territorio, cosa fa? Vende un'area, fra l'altro a ridosso di quartieri densamente popolati, ben sapendo che lì sopra nascerà un'altra discarica, e questo malgrado la giunta precedente ne avesse bloccato la vendita. Mi chiedo: con quale coraggio il prossimo inverno il sindaco bloccherà il traffico dei venariesi per limitare le emissioni nocive?".

Cronaca
Caso Vannini, a chi Viola
ha 'coperto le spalle?
Caso Vannini, a chi Viola<br>ha
L'inchiesta-bis sulla morte di Marco Vannini rischia di ribaltare le prime sentenze. L'intercezzione della fidanzata di Federico Ciontoli coincide con la testimonianza di un commerciante. A sparare fu il figlio di Antonio Ciontoli?
Folle shopping, l'ex presidente della Malesia ha speso 800 mila dollari in un solo giorno a Roma
Folle shopping, l
"In giro c'è un assassino che se la ride"
"In giro c
Ancora ombre sull'omicidio di Sofya Melnyk, uccisa nel novembre 2017. Il suicidio del compagno, Daniel Pascal Albanese, che l'avrebbe uccisa per gelosia, non convince. Sullo sfondo altri uomini. E un giro di soldi mai chiarito
ora Roberta riposi in pace"'>"Non vogliamo i soldi dell'assassino
ora Roberta riposi in pace"
"Non vogliamo i soldi dellora Roberta riposi in pace"' class='article_img2'>
Gli otto familiari di Roberta Ragusa, la donna uccisa dal marito Antonio Logli, rinunciano ai risarcimenti decisi dai giudici. Resteranno ai figli rimasti soli. L'addio su Facebook e il dolore per gli squallidi teatrini in tv
Scienziata Usa uccisa da maniaco sessuale
Scienziata Usa uccisa da maniaco sessuale
A ucciderla un 27enne del posto, che avrebbe perso la testa dopo un’aggressione mentre la donna faceva jogging
Australia, adolescenti in fuga per 1.000 km
Australia, adolescenti in fuga per 1.000 km
Quattro ragazzini del Queensland hanno organizzato una fuga con tanto di biglietto d’addio: sono stati ritrovati a più di 900 km di distanza
Killer karaoke: 'Sono Massari, arrestatemi..."
Killer karaoke:
Ex olgettina accusata di truffa
Ex olgettina accusata di truffa
Era stata una delle ragazze delle cene di Arcore, ma è finita a insieme ad alcuni complici a truffare anziani
Gilet gialli, in 24 privati di un occhio per gli incidenti
Gilet gialli, in 24 privati di un occhio per gli incidenti
Spagna: allarme “Man O’War”
Spagna: allarme “Man O’War”
Chiuse tre spiagge della Costa Bianca, dove diversi bagnanti sono stati punti da una specie marina particolarmente aggressiva e dolorosa