Vittoria delle donne: pene raddoppiate per gli stupratori

| I giudici spagnoli ribaltano la prima sentenza, definita dai movimenti femminili troppo clemente, per i cinque stupratori di una 18enne a San Firmin. C'erano state proteste e cortei in tutta la Spagna

+ Miei preferiti

Il Tribunale Supremo spagnolo ha riconosciuto il reato di stupro di gruppo nel caso de "la Manada" che l'anno scorso sconvolse la Spagna, con proteste di donne in tutto il paese. I cinque imputati dovranno scontare 15 anni di carcere e non più soltanto nove, come aveva stabilito la scorsa primavera una corte della Navarra, affermando che si era trattato soltanto di un abuso sessuale perchè non vi erano state anche violenze fisiche. La sentenza di oggi, che è definitiva, ha riconosciuto "lo scenario intimidatorio" dei fatti, spiegando che anche se la vittima non si è difesa non ha mai acconsentito agli atti sessuali, riferiscono i giornali spagnoli. Erano in cinque, che è come essere invisibili, nell’enorme confusione della festa di San Firmin, a Pamplona, quella dei tori liberati per le strade che ogni anno attira migliaia di turisti. A quei cinque ragazzi, di età compresa fra 27 e 29 anni, non bada nessuno e nessuno fa caso quando offrono un bicchiere ad una bella ragazza di Madrid che tenta di ritrovare l’amico perso nella grande confusione. Lei è allegra, bella, ha vent’anni ed è un po’ spaventata da tanta confusione: loro sembrano sicuri, la tranquillizzano, si offrono di aiutarla. È un attimo: la trascinano dentro ad un portone e a turno, come animali, abusano di lei filmando ogni cosa con i loro smartphone.

La trova una coppia, seminuda e in stato di shock: l’ospedale conferma quanto ripete. È stata violentata. Partono le indagini, che si concentrano ben presto su cinque giovani, fra cui un militare e un agente della “Guardia Civil” su cui pende una denuncia per abusi sessuali. Sono parte di un gruppo, “La Manada”, letteralmente: il branco. Su Whatsapp si scambiano tecniche, informazioni e coordinano l’attrezzatura per il raid di Pamplona: farmaci, corde, droghe. Sono in 21, partiti da Siviglia con in mente il piano preciso di prendersi con la forza quello che secondo loro gli spetta di diritto.

Tutto questo accadeva nel 2016, due anni fa. Lo scorso aprile, poche settimana fa, arriva una sentenza che ha dell’incredibile: 9 anni di reclusione quando la procura ne aveva richiesti almeno 22 e 100 mila euro di risarcimento alla vittima. Per i giudici si è trattato di “abuso sessuale”, ma non di “aggressione sessuale”. E neanche intravedono “violenza e intimidazione”.

In Spagna esplode la protesta: migliaia di persone in piazza a Siviglia, Madrid e Barcellona e milioni di post con l’hashtag #YoTeCreo, io ti credo. Perfino il governo è costretto a prendere posizione, criticando aspramente la sentenza dei giudici: il ministro della giustizia Rafael Català pretende una commissione d’inchiesta.

Cronaca
Si sveglia dal coma e racconta il delitto
Si sveglia dal coma e racconta il delitto
Paolo Zorzi era l’unico testimone della morte di Marianna Sandonà, uccisa nel giugno scorso dall’ex Luigi Segnini. La ricostruzione degli ultimi istanti di vita della donna
Padre di sei figli ucciso da un'onda
Padre di sei figli ucciso da un
nelle foreste canadesi
caccia a un uomo con la barba incolta'>L'ombra di un feroce serial killer
nelle foreste canadesi
caccia a un uomo con la barba incolta
Lnelle foreste canadesi
caccia a un uomo con la barba incolta' class='article_img2'>
Terrore dopo la scoperta dei cadaveri di una giovane coppia, orribilmente mutilati lungo l'Alaska Highway. Scoperto un terzo corpo. Nella zona decine di donne scomparse. Le autorità: "Non fate l'autostop"
Assalto al cantiere Tav: 20 denunciati
Assalto al cantiere Tav: 20 denunciati
Una notte di tensione a Chiomonte: 200 attivisti hanno tentato di avvicinarsi al cantiere dell’Alta Velocità. Dopo un lancio di sassi e razzi, domato un pericoloso principio d’incendio
McDonald's, dipendenti abusati e costretti al silenzio
McDonald
Drammatico report dei sindacati britannici, molto spesso le vittime sono pagate per tacere. Denuncianti oltre 1000 casi di donne molestate. I "predatori" spesso vengono solo trasferiti. La complicità dei manager
Assassina contro assassina
Assassina contro assassina
Le pluri-omicide Rose West e Joanna Dennehy si sono ritrovate nello stesso carcere. Rose è stata trasferita, l'altra aveva promesso: "La ucciderò, la odio"
Messaggio nella bottiglia, ritrovato l'autore
Messaggio nella bottiglia, ritrovato l
L'aveva lanciata nei mari dell'Australia appena 13enne, la lettera ritrovata da 2 pescatori australiani pochi giorni fa su una spiaggia del Sud
Vuole divorziare e affida il suo patrimonio a un amico: sparito
Vuole divorziare e affida il suo patrimonio a un amico: sparito
"'L'amico" ("era un investimento") non vuole restituirli, lei nel frattempo s'è riconciliata con il consorte. Un Tribunale le ha dato ragione
Caso Orlandi, 24 sacchi di ossa umane
Caso Orlandi, 24 sacchi di ossa umane
Aperti gli ossari, recuperate dai periti del pm decine di resti umani che saranno ora esaminati. I media Uk intervistano il fratello di Emanuela, scomparsa a 15 anni
Eredità, i figli di Liz Hurley battono il nonno diabolico
Eredità, i figli di Liz Hurley battono il nonno diabolico
Damian e Kira, nati dalla relazione con il magnate Stephen Bing erano stati estromessi dal nonno da un'eredità da 380 milioni di sterline. "non li considero miei nipoti, mai visti". Ma i giudici gli hanno dato torto