Fruscii piacevoli, dolci rumori, web-carezze...è l'orgasmo della mente

| Milioni di condivisioni dei video Asmr su YouTube. Alla scoperta della nuova moda, l'Autonomous sensory meridian response. Il segreto per allontanare incubi e preoccupazioni notturne

+ Miei preferiti
Cos'è l'Autonomous sensory meridian response (ASMR)? Indica la risposta autonoma del meridiano sensoriale, il neologismo per indicare quella sensazione di formicolio che può percorrere la schiena, le spalle, il collo, ma soprattutto il cuoio capelluto donando ai fortunati una sensazione di piacevole rilassamento della mente e del corpo. Dico fortunati, perché purtroppo pare che non tutti abbiano la possibilità di sperimentarla e i pochi che ci riescono affermano di provare qualcosa di talmente gradevole da essere definito come "l'orgasmo della mente". Freno subito la mente dei più maliziosi: L'ASMR non ha niente a che fare con il sesso. In cosa consiste di preciso? Oggigiorno la nostra routine è sempre più turbata dallo stress dovuto al lavoro, allo studio, alle pressioni sociali e non solo, così spesso ci si sente disturbati anche nel sonno, come se i nostri problemi ci inseguissero anche la notte, nel buio del nostro inconscio impedendoci di dormire sogni tranquilli o addirittura di dormire e basta. Alcuni giovani americani, allora, hanno pensato bene di conciliare il sonno di chi lo ha perduto filmando suoni riprodotti attraverso il tocco delle dita sugli oggetti (il tapping); lo scrocchiare dei cereali morsi all'interno della bocca; rassicuranti sussurri rivolti agli utenti con un tono piuttosto materno o intimo. È sufficiente digitare il termine su Youtube per entrare in un mondo di bisbiglii amichevoli, rumori di carta da regalo, carezze virtuali verso la telecamera. Anche gli youtuber italiani di recente si stanno cimentando in questa nuova attività pubblicando video dal titolo: "Se dormi perdi"; "Ti sfido a non dormire"; "Relax a non finire". Insomma, sembra proprio che il perno di questa nuova tendenza social sia la diffusione di stimoli sonori e visivi rilassanti a tal punto da indurre il sonno. Io stessa ho svolto una piccola indagine sul web e ho scoperto che anche piccoli gesti quotidiani, come pettinarsi i capelli e chiudere un barattolo, possono accompagnare qualcuno tra le braccia di Morfeo. Inoltre, in ambito italiano, ha preso piede un'ulteriore declinazione dell'ASMR, i giochi di ruolo durante i quali uno youtuber recita la parte di un amico, un dottore, un partner dell'utente che sta aldilà dello schermo e finge di interloquire con lui indirizzandogli domande personali interessate al suo stato d'animo e allo svolgimento della sua giornata: "Com'è andata oggi?"; "Cos'hai mangiato di buono?" "Il capo ti ha stressato di nuovo? Tranquillo, sono qui per te." Insomma, è il monento del dialogo virtuale. A volte funziona, e a volte no. Ma i video Asmr hanno totalizzato milioni di visualizzazioni. 

Cultura
Ancora guai per il Nobel, muore Sara Danius
Ancora guai per il Nobel, muore Sara Danius
Un anno fa era stata costretta alle dimissioni da segretario permanente, travolta dallo scandalo sessuale che aveva fatto vacillare la prestigiosa Accademia di Svezia che assegna i premi Nobel
L’anno dei due Nobel
L’anno dei due Nobel
Dopo lo scandalo che bloccò l’assegnazione del riconoscimento per la letteratura nel 2018, quest’anno i vincitori saranno due. Sempre molto difficile fare previsioni, ma i bookmaker scommettono su una donna
Sotto i gargoyle di Notre-Dame
Sotto i gargoyle di Notre-Dame
Non si tratta di statue esoteriche o misteriose, il loro scopo è quello di abbellire le grondaie della cattedrale. Sono sopravvissute all’incendio di metà aprile, come molte altre opere d’arte
Il male si può vincere, ma non da soli
Il male si può vincere, ma non da soli
In Oltrebosco (ed. La Strada per Babilonia), lo scrittore Lorenzo Bosisio racconta la parabola di ragazzi che hanno perso la speranza in mondi ostili. Ma si può rinascere. Con l'aiuto di chi ha voluto incrociare uno sguardo sofferente
Come evolvono le mafie
la lezione del pm Pignatone
Come evolvono le mafie<br>la lezione del pm Pignatone
Università di Torino e Libera di Don Ciotti hanno ospitato la lectio magistralis del pm di Roma sul crimine organizzato e su come si va trasformando la Piovra in Italia ma non solo
Violenza sulle donne e uomini egoisti
Violenza sulle donne e uomini egoisti
Nel romanzo di Sonia Paolini "Beethoven's Silence...io sono Irina e sono Elise..." (ed. Lettere Animate) la storia di una giovane clandestina romena vittima di violenze e abusi. Il segreto di rinascere
La vita è, o può essere, bella anche da invalidi
La vita è, o può essere, bella anche da invalidi
L'autobiografia ("Io, vivace invalida senza frontiere") di Paola Giusti, 74 anni, che 16enne fu colpita da una disabilità motoria, racconta la sua vita straordinaria tra amori, lavoro, conflitti. Senza lamentarsi mai
Non solo web, di nuovo biblioteche
Non solo web, di nuovo biblioteche
Iniziativa contro-tendenza di una circoscrizione comunale di Torino che inaugura sabato "Quinta copertina", due sale di lettura con 6 mila libri, la prima sul territorio, a cura dei volontari dell'associazione SanTourin
La Casa delle Arti, nel cuore di Torino
La Casa delle Arti, nel cuore di Torino
Un nuovo polo culturale nel Borgo Medievale del Valentino dedicato ad Alfonso d'Andrade, fondato da due operatori ambizioni e combattivi, Enrica Merlo e Max Ponte. Il progetto e le idee
L'Italia è ancora (molto) omofoba
L
Nel romanzo "Un'altra metà" di Streusa si racconta come l'omofobia ancora si manifesta nella società e come combatterla in modo coraggioso, aperto e senza pregiudizi