Meghan non è mai stata incinta

| La nuova teoria complottistica che circola in rete è che la giovane coppia reale si sarebbe affidata ad una madre surrogata

+ Miei preferiti
I complottisti sono sempre al lavoro: si convincono talmente bene che qualsiasi cosa accada sia frutto di un disegno diabolico architettato chissà poi per quale motivo, da finire per crederci davvero.

L’ultima teoria che circola in rete riguarda il “Royal Baby”, Archie, il primo figlio del principe Harry e di sua moglie Meghan. Secondo le voci dei miscredenti di mezzo mondo, il pancione sfoggiato dall’ex attrice americana sarebbe frutto di un trucco cinematografico: Meghan non è mai stata incinta, e a dare un erede alla coppia sarebbe stata una madre surrogata. Ad alimentare le voci c’è quella cortina invalicabile di privacy che la giovane coppia ha preteso di erigere davanti agli occhi del mondo, convinti che la gioia privata sia superiore alla ragion di stato e i protocolli reali. Mancano all’appello, secondo le teorie che gridano al complotto, il luogo di nascita del piccolo, e il benché minimo riferimento a qualsiasi equipe medica che ha seguito la gravidanza, in genere ringraziata a nascita avvenuta. Il riferimento è all’annuncio della nascita esposto fuori dai cancelli di Buckingham Palace, privo delle firme dei medici che certificano il lieto evento, come avviene da secoli per tradizione. Dubbi anche sul travaglio, annunciato secondo qualcuno una decina di ore dopo la nascita, e per finire in bellezza, sembra che in rete circoli una foto scattata di nascosto che mostrerebbe Meghan mentre si sistema la protesi del pancione.

Galleria fotografica
Meghan non è mai stata incinta - immagine 1
Meghan non è mai stata incinta - immagine 2
Meghan non è mai stata incinta - immagine 3
Curiosità
Mangiare cibo con l’involucro
Mangiare cibo con l’involucro
È la nuova challenge che impazza fra gli adolescenti americani e viaggia via social: si mangia tutto, dalla buccia al cellophane
Trema Ferragni, arriva Iris
Trema Ferragni, arriva Iris
L'incredibile successo tra le adolescenti di Iris Ferrari, influencer con un seguito impressionante di follower. Il suo manager è Francesco Facchinetti. Libri e tournée. E soldi. Un padre: "Mia figlia è impazzita"
La donna con gli organi al contrario
La donna con gli organi al contrario
Una tranquilla signora dell’Oregon ha donato il proprio corpo alla scienza, e durante gli esami è emerso che fosse affetta da una rarissima forma di “situs invertus”
Il milionario cerca assistente
Il milionario cerca assistente
Dev’essere disposto/a a sacrifici come viaggiare e soggiornare in alberghi top in tutto il mondo. Sembra uno scherzo di cattivo gusto, in tempi di crisi, ma è la verità
Man of the Hole, l’ultimo eremita
Man of the Hole, l’ultimo eremita
Sfugge da ogni contatto con la civiltà: è l’ultimo sopravvissuto di una tribù massacrata trent'anni fa. Per proteggerlo, il governo brasiliano ha dichiarato la sua zona off-limit
Groundhog Day, la marmotta fa sperare
Groundhog Day, la marmotta fa sperare
La celebre marmotta Phil non ha visto la sua ombra e dunque la primavera in Usa arriverà presto. Ma non sempre il simpatico roditore azzecca le previsioni
Poliziotto condannato per eccesso di velocità
Poliziotto condannato per eccesso di velocità
Nella rigidissima Svizzera, un agente è stato sanzionato con 600 franchi di multa perché avvicinandosi a dei rapinatori aveva spento sirena e lampeggiante, ma non limitato la velocità
Mafia Sounding, spaghetti & lupare
Mafia Sounding, spaghetti & lupare
Decine di locali in tutto il mondo accostano definizioni come Mafia, Camorra e Cosa Nostra ai piaceri della tavola. Uno stereotipo che diventa anche un grave danno d’immagine
Le strane richieste al Foreign Office UK
Le strane richieste al Foreign Office UK
Un anno intenso per il ministero degli esteri britannico, alle prese con temi internazionali, ma anche impegnato a rispondere a domande curiose
Milionario per tre minuti
Milionario per tre minuti
Uno svizzero ha sentito in televisione il proprio nome abbinato a un milione di franchi. Ma l’emittente ha invalidato tutto, spiegando che il sorteggio è da ripetere