Economia

  • La colossale “Walt Disney Company” ha annunciato di dover rivedere al rialzo il numero di licenziamenti previsti: parchi a tema e cinema chiusi costeranno il lavoro a 32.000 dipendenti
  • Si tratta soprattutto di contratti part-time di personale delle divisioni parchi e resort, costretti alla chiusura da troppi mesi. L’utile operativo è sceso del 58% rispetto al 2019, con un miliardo di dollari di perdite
  • In piena crisi di liquidità, la compagnia di bandiera australiana “Qantas” ha deciso di vendere i “bar carts” pieni di vino, snack e kit di cortesia. è stato un successo, ma anche la fine di un’epoca
  • è l’unica economia al mondo a mostrare chiari segni di ripresa e a registrare maggiore fiducia dei consumatori, aumento della produzione industriale e picchi di vendita di auto e immobili
Dopo tre decenni di crescita che l’avevano spinta fra le più sane economie del mondo, la pandemia e prima ancora la stagione dei devastanti incendi hanno ridotto il Pil, i consumi e il turismo
Il sogno del premier di liberarsi della UE per stringere accordi commerciali con il resto del mondo si sta infrangendo: la Brexit è vicina al "no deal", con gli Stati Uniti nulla di fatto e le tensioni con la Cina aumentano
Sono 83 fra le persone più ricche del pianeta, e hanno firmato una petizione in cui chiedono ai governi maggiori tassazioni sulle loro fortune. Nell’elenco nessun italiano
Il Regno Unito riapre i battenti, ma la sua capitale – una delle metropoli più frizzanti del mondo - potrebbe non essere più la stessa. Tanti i settori in crisi, e tante le speranze, ma con due incognite: il ritorno del virus e la Brexit
British Airways pronta a mettere all’asta parte della propria collezione di opere d’arte, Lufthansa annuncia l’accordo con i sindacati per una forma di “disoccupazione parziale”
Uno studio realizzato per l’Anci ha valutato i settori produttivi delle 14 città metropolitane italiane, dando due parametri di perdita: una soft, l’altra hard
Il colosso mondiale dell’autonoleggio ha presentato istanza di fallimento: è l’ennesima vittima eccellente della pandemia, e anche un pessimo segnale per l’industria automobilistica mondiale
La principale compagnia aerea europea sta trattando un piano di salvataggio con il governo tedesco, ma gli analisti non sono convinti
Una società di consulenza americana ha pubblicato un report che fa il quadro dell’occupazione in UE e negli USA. Nel vecchio continente, se il virus non sarà messo sotto controllo, si rischia una perdita epocale di posti di lavoro
UE: la pandemia potrebbe costare 60milioni di posti di lavoro
UE: la pandemia potrebbe costare 60milioni di posti di lavoro
Una società di consulenza americana ha pubblicato un report che fa il quadro dell’occupazione in UE e negli USA. Nel vecchio continente, se il virus non sarà messo sotto controllo, si rischia una perdita epocale di posti di lavoro
Coronavirus, la disfatta delle compagnie aeree
Coronavirus, la disfatta delle compagnie aeree
Aerei semivuoti, terminal abbandonati: l’impatto dell’epidemia sulle compagnie aeree è peggiore di quello dell’11 settembre 2001 e potrebbe costare 30 miliardi di dollari di mancato guadagno solo quest’anno
Coronavirus: la Coca-Cola in crisi
Coronavirus: la Coca-Cola in crisi
Il colosso di Atlanta è in difficoltà per le forniture di dolcificanti artificiali importati dalla Cina. Nel lungo periodo la produzione e la distribuzione potrebbero risentirne
La casa che paghi quanto puoi spendere
La casa che paghi quanto puoi spendere
È un innovativo progetto di Ikea, che da anni ha iniziato ad esplorare il mondo dell’edilizia abitativa low cost. In Inghilterra è tutto pronto per il primo esperimento
Morte e disperazione dietro la moda dei 'cristalli benefici'
Morte e disperazione dietro la moda dei
In Usa e in Europa dilaga la moda dei cristalli con presunti effetti magici. Ma vengono estratti nei paesi più poveri da adulti e bambini pagati pochissimo."Morti banche" per malattie e frane. Il caso Paltrow
I furbi che non vorrebbero pagare dazio
I furbi che non vorrebbero pagare dazio
Da un lato l’aggressivo Trump, dall’altro Xi Jinping che non si fa scrupoli nel replicare. Mai Cina e USA sono stati così ai ferri corti, con molti politologi convinti che nel mondo stia per iniziare un nuovo lungo periodo di guerra fredda
1234567>