Assange condannato a un anno di carcere

| Prima condanna per il fondatore di WikiLeaks per la violazione della libertà provvisoria del 2012. L’attesa è per la pronuncia della corte di Westminster sulla domanda di estradizione presentata dagli Stati Uniti

+ Miei preferiti
Il futuro di Julian Assange si fa quanto mai incerto: la “Southwark Crown Court” si è pronunciata contro il fondatore di “WikiLeaks”, condannandolo a 50 settimane di reclusione per violazione della libertà provvisoria. Un reato commesso nel 2012, esattamente quando scelse di rifugiarsi nell’ambasciata ecuadoriana di Londra, esilio concluso clamorosamente l’11 aprile scorso, quando fu portato via di peso dalla polizia inglese. Gli avvocati di Assange hanno tentato di giustificare il gesto per il timore del loro assistito all’estradizione negli Usa, fornendo anche una lettera in cui il giornalista australiano si dice pentito. Il giudice Deborah Taylor ha replicato ricordando che a Scotland Yard la sorveglianza dell’ambasciata in questi anni è costata 16 miliardi di sterline.

Poco meno di un anno di carcere, che per Assange assume un altro significato: nelle prossime ore è prevista la prima udienza del tribunale di Westminster riguardo alla domanda di estradizione presentata dagli Stati Uniti, che vorrebbero processarlo per tradimento dopo la pubblicazione del 2010 del celebre e voluminoso dossier contenente documenti segreti e classificati che riguardavano anche il Pentagono, carpiti con l’aiuto dell’ex militare Chelsea Manning. Ma secondo alcune indiscrezioni, l’estradizione è una questione assai spinosa che potrebbe trascinarsi per diversi mesi fra sentenze, appelli e ricorsi.

Perfino la Svezia, che aveva deciso di archiviare il caso di presunti abusi sessuali compiuti da Assange su due ragazze, si dice che sia tentata dall’idea di riaprire il caso, presentando la propria richiesta di estradizione.

Esteri
Harry rompe il silenzio
Harry rompe il silenzio
Il duca di Sussex racconta la propria versione del divorzio dell’anno nel corso di un evento benefico: “Il Regno Unito è casa mia, e questo non cambierà mai”
Andrea non avrà più agenti a proteggerlo
Andrea non avrà più agenti a proteggerlo
La polemica sui costi della sicurezza di Harry e Meghan ha coinvolto anche il duca di York: secondo alcune fonti vicine a Scotland Yard, “spendere tanti soldi per qualcuno che non ha più ruoli pubblici è immorale”
I Sussex in Canada? E chi li vuole?
I Sussex in Canada? E chi li vuole?
Nel paese nordamericano infiamma il dibattito: Harry e Meghan non pensino di arrivare qui e sentirsi reali perché non lo sono. E non da ultimo, chi pagherà l’apparato di cui si circondano, valutato in 10 milioni di dollari ogni anno?
Yamaha: non nascondetevi nelle custodie
Yamaha: non nascondetevi nelle custodie
Dopo il clamore della rocambolesca fuga di Carlo Ghosn, il colosso giapponese di strumenti e attrezzature musicali avvisa: non provateci, è molto pericoloso
Il villaggio dove apparivano i soldi
Il villaggio dove apparivano i soldi
Per anni, decine di abitanti di un piccolo centro inglese hanno ritrovato per strada mazzette da 2.000 sterline, riconsegnandole tutte alla polizia. Ma ora, il mistero è stato svelato…
Lady Kitty, il nuovo imbarazzo reale
Lady Kitty, il nuovo imbarazzo reale
La sexy nipote di Lady Diana, 28 anni, pronta a sposare il fidanzato 61enne. Una relazione poco gradita alla famiglia, che si aggiunge agli altri guai
Bielorussia, condannati a morte due fratelli
Bielorussia, condannati a morte due fratelli
Stanislaw e Illya Kostsew, 19 e 21 anni, saranno fucilati, ma secondo la legge non si sa dove e quando. Hanno ucciso selvaggiamente una delle loro insegnanti
La rabbia del principe Filippo
La rabbia del principe Filippo
Ormai ex baricentro della Royal Family, costretto a letto dall’età, il Duca di Eimborgo si è infuriato per la decisione di Harry e Meghan, ma è preoccupato per l’impatto che questa vicenda può avere su sua moglie, la Regina
Il Regno Unito chiede l’estradizione della moglie di un diplomatico americano
Il Regno Unito chiede l’estradizione della moglie di un diplomatico americano
Lo scorso agosto, la donna ha travolto e ucciso un ragazzo di 19 anni con la propria auto, ma è tornata negli Stati Uniti avvalendosi dell’immunità diplomatica
Inside Harry e Meghan
Inside Harry e Meghan
I retroscena, le indiscrezioni e gli episodi da cui pare sia nata la clamorosa decisione dei duchi del Sussex