Francia, Capodanno blindato

| Oltre 100mila agenti dispiegati in tutto il Paese per garantire una notte di festa in sicurezza. Situazione delicata sugli sugli Champs-Élysées di Parigi, dove sono attese 300mila persone

+ Miei preferiti
Un imponente schieramento di 100mila agenti di polizia mobilitati in tutta la Francia per la notte di Capodanno: lo ha annunciato il ministro degli interni Christophe Castagner in una conferenza stampa, aggiungendo che “a questo dispositivo di sicurezza si aggiungeranno militari e vigili del fuoco su tutto il territorio”.

Uno spiegamento di forze spiegato non dal timore di attacchi terroristici imminenti – anche se “il livello di rischio è sempre alto” - ma dalle statistiche, che vogliono la notte di San Silvestro una delle più pericolose dell’anno, con una media che si aggira fra i 15 e i 20 morti.

Qualche disagio in più è previsto a Parigi, dove a causa di uno sciopero contrariamente al solito circoleranno soltanto le linee della metropolitana 1 e 4, una difficoltà in parte colmata dall’incremento delle corse urbane di autobus e tram. Particolare attenzione sarà riservata agli Champs-Élysées, dove tradizionalmente parigini e turisti si danno appuntamento per salutare l’anno nuovo e dove sono attese fra le 250mila e le 300mila persone.

Esteri
GB: il mistero della missione navale russa
GB: il mistero della missione navale russa
La Royal Navy ha rivelato che per otto giorni le proprie navi hanno seguito e pattugliato l’attività di alcune misteriose fregate russe
È morto il principe Filippo?
È morto il principe Filippo?
Al momento sembra una fake news che si rincorre da settimane, ma la regina ha annunciato una comunicazione straordinaria al Paese che insospettisce i tabloid: l'ultima era stata per annunciare la morte della madre
Harry vittima di un feroce scherzo telefonico
Harry vittima di un feroce scherzo telefonico
Due abilissimi youtuber russi si sono finti Greta Thunberg e suo padre, incalzando il principe a parlare della separazione dalla famiglia reale e dei suoi problemi
La Cina rialza la testa
La Cina rialza la testa
Malgrado tanti restano in isolamento, la città di Wuhan sembra uscita dal peggio e i funzionari cinesi attaccano gli Stati Uniti, pretendendo la riconoscenza perché il sacrificio di milioni di persone ha reso meno peggiore il contagio
Coronavirus, il Regno Unito nel panico
Coronavirus, il Regno Unito nel panico
L’inizio dell’epidemia fa crescere la psicosi: gli scaffali dei supermercati vuoti e la chiusura di molte aziende aumentano il timore fra la popolazione
Londra pronta al lockdown
Londra pronta al lockdown
Illustrato il piano di emergenza contro il coronavirus messo a punto dal governo inglese: nell’ipotesi peggiore, pronti a chiudere intere città
La donna che ha messo in crisi la politica francese
La donna che ha messo in crisi la politica francese
Alexandra De Taddeo ha polverizzato la carriera politica del candidato sindaco di Parigi Benjamin Griveaux: il fidanzato, l’artista russo Piotr Pavlensky, ha diffuso immagini porno della love story con il fedele collaboratore di Macron
Nuove e scomode verità sulla Grenfell Tower
Nuove e scomode verità sulla Grenfell Tower
I lavori, senza gara d’appalto o concorso pubblico, sono stati affidati ad una ditta che non aveva alcuna esperienza nell’edilizia residenziale. Per chiunque fosse coinvolto, quello era un “progetto al risparmio”
I desideri di normalità dell’ex spia russa
I desideri di normalità dell’ex spia russa
Sergej e sua figlia Yulia, due anni fa erano stati infettati con gas nervino. Protetti e curati, hanno dichiarato di voler iniziare una nuova vita lontana dal Regno Unito
Contagiato Luis Sépulveda
Contagiato Luis Sépulveda
Lo scrittore cileno e la moglie hanno accusato i primi malori al rientro da un festival letterario in Portogallo. Sono ricoverati a Ovideo, nelle Asturie