Furto nella villa di Tamara Ecclestone

| La super sorvegliata residenza londinese della figlia del patron della F1 svuotata dai ladri: 60 milioni di euro il bottino

+ Miei preferiti
È clamoroso, il furto di cui è stata vittima Tamara Ecclestone, la figlia di Bernie, ex pilota e storico “patron” del circo della Formula 1. Venerdì scorso, l’esclusiva residenza londinese della modella, socialite e imprenditrice, a poca distanza da Kensington Palace, è stata violata da tre ladri, che entrati dal giardino si sono introdotti all’interno del sontuoso appartamento da 57 stanze, poche ore dopo la partenza della famiglia per le vacanze di fine anno, portando via un bottino pari a 50 milioni di sterline, circa 60 milioni di euro. Un’azione durata in tutto 50 minuti, sufficienti alla banda per aprire le diverse casseforti e mettere a soqquadro l’intera residenza alla ricerca di oggetti preziosi: dalle prime ricostruzioni sembra che la banda sia fuggita perché disturbata dall’arrivo di una guardia, insospettita dai rumori che provenivano dall’abitazione.

A rendere clamoroso il furto non è tanto l’entità degli oggetti rubati, fra cui spiccano comunque pezzi preziosi come un bracciale “Cartier”, donno di nozze di Tamara, ma il fatto che sia avvenuto in una delle zone considerate fra le più sicure e inviolabili di Londra: un agglomerato di residenze esclusive, abitate da volti noti, sorvegliato da guardie armate e dotato dei più sofisticati sistemi, attivi 24 ore su 24 e per 365 giorni all’anno.

Nata a Milano nel giugno del 1984, figlia di Bernie Ecclestone e della sua seconda moglie, l’ex modella di Armani Slavica Radic, Tamara è celebre per uno stile di vita glamour immortalato da una serie trasmessa da Sky Uno (Vita da ricchi: Tamara Ecclestone). Conosciuta per un’incredibile guardaroba griffato, stimato in 5 milioni di sterline, Tamara si divide nel ruolo di imprenditrice di successo, numerose attività benefiche e nel ruolo di mamma della piccola Sophie, avuta dal marito Jay Rutland, agente di cambio sposato a Cap Ferrat, nel sud della Francia, nel giugno del 2013, con una cerimonia costata 7 milioni di sterline.

Galleria fotografica
Furto nella villa di Tamara Ecclestone - immagine 1
Furto nella villa di Tamara Ecclestone - immagine 2
Furto nella villa di Tamara Ecclestone - immagine 3
Esteri
È morto il «Mostro delle Ardenne»
È morto il «Mostro delle Ardenne»
Michel Fourtinet, serial kliller francese accusato di aver ucciso 9 ragazzine e dell’omicidio di altre 10 persone, on la complicità della moglie, è morto in carcere a 79 anni
La Scozia pretende un secondo referendum
La Scozia pretende un secondo referendum
La vittoria dei nazionalisti alle elezioni riaccende il sogno dell’indipendenza. Ma Johnson non vuole saperne
Regno Unito: l’esercito a caccia delle nuove varianti del virus
Regno Unito: l’esercito a caccia delle nuove varianti del virus
Un laboratorio chimico-batteriologico militare finanziato per scovare e individuare i ceppi del virus che circolano nel Paese: ne hanno trovati quattro, tutti coperti dal vaccino
Iniziato a Parigi il processo per l’estradizione dei terroristi italiani
Iniziato a Parigi il processo per l’estradizione dei terroristi italiani
Si prevede un lungo e difficile percorso, mentre gli imputati si presentano in aula per la prima volta e si susseguono gli appelli a Macron per bloccare la richiesta italiana
La guerra dell’Oktoberfest fra Monaco e Dubai
La guerra dell’Oktoberfest fra Monaco e Dubai
Con la prossima edizione ancora a rischio apertura, la Germania è insorta contro una notizia che voleva l’evento di Monaco spostato a Dubai. In realtà si tratta di una copia, anche se lo zampino tedesco pare ci sia
Cambio d'immagine dell'Mi5: «Non siamo come James Bond»
Cambio d
Il celebre servizio segreto inglese apre un profilo Instagram per raccontarsi e sfatare i luoghi comuni legati al lavoro delle spie. Ma senza rivelare nulla di compromettente
La talpa del 10 di Downing Street
La talpa del 10 di Downing Street
I tabloid inglesi continuano ad essere inondati di rivelazioni scottanti sugli atteggiamenti e il comportamento del premier Johnson. Sospettato numero uno David Cummings, l'ex braccio destro in cerca di vendetta
40 giorni sottoterra
40 giorni sottoterra
Si è concluso il “Deep Time”, l’esperimento di chiudere 15 volontari francesi in una grotta senza orologi, telefoni e luce del sole. L’obiettivo è di studiare il grado di adattamento fisico e mentale
«Non restituite gli ex terroristi all’Italia»
«Non restituite gli ex terroristi all’Italia»
Un appello degli intellettuali francesi, pubblicato su Le Monde, ribadisce la visione democratica e soprattutto umana la Dottrina Mitterand. Nei giorni scorsi, la ministra Cartabia aveva avuto colloqui con l'omologo francese
A Liverpool un esperimento di musica live
A Liverpool un esperimento di musica live
A godersi il concerto dei “Blossoms” sul palco dello Sefton Park saranno 5.000 persone senza mascherina e distanziamento. Si tratta di un progetto voluto dal ministero della salute per verificare eventuali casi di trasmissione