GB, con la seconda ondata 85mila morti

| ネ la peggiore delle previsioni fatte da uno studio governativo inglese realizzato da scienziati ed esperti. L段nfluenza stagionale potrebbe complicare l段ndividuazione di possibili contagi

+ Miei preferiti
Sono numeri che mettono i brividi, quelli che rappresentano la conclusione di uno studio governativo realizzato dal “Sage”, un comitato di scienziati e luminari specializzati in malattie infettive e pandemie. “Se il prossimo inverno il Regno Unito dovesse attraversare una seconda ondata di Covid-19, potrebbero morire altre 85mila persone”. In pratica il doppio del numero attuale, con 41.501 vittime.

Si tratta di uno scenario possibile e non di una previsione certa, ovviamente, che però tiene conto in modo scientifico del possibile aumento della curva epidemiologica e non nasconde l’eventuale necessità di lockdown assai restrittivi almeno fino alla primavera del prossimo anno. Lo studio prende in considerazione diversi fattori, a cominciare dalla riapertura delle scuole, proprio in questi giorni, e soprattutto che le attuali misure di contenimento, tracciamento e isolamento previste potrebbero essere utili per ridurre solo del 40% la diffusione del virus.

Uno scenario da incubo che scende anche nel dettaglio, arrivando a ipotizzare su un modello matematico-scientifico che il 2,4% delle persone infette potrebbero aver bisogno di cure ospedaliere, e di queste il 20,5% necessiterebbe di ricovero nei reparti di terapia intensiva.

Contro lo studio si alza la voce di Carl Heneghan, professore universitario a Oxford, secondo cui si tratta di “ipotesi non plausibili” che partono da un errore di fondo: “che non abbiamo imparato nulla durante la prima fase della malattia”. Il governo, tuttavia, sembra orientato a prendere per buona la previsione dello studio realizzato dalla Sage, annunciando una pianificazione che prevede diversi modelli di scenari, a cominciare da quello peggiore, “affinché il nostro sistema sanitario non vada al collasso”.

La preoccupazione, comune a molti altri paesi, è che l’arrivo dell’influenza stagionale possa rendere più complicato individuare i sintomi del Covid-19, rendendo la seconda ondata ancora più pericolosa e letale della prima.

Esteri
Boris e l'incubo del Natale in lockdown
Boris e l
Gli esperti sanitari avvertono: chiudiamo tutto o sar un inferno. Ma il premier deve vedersela con una parte del suo partito che non vuol sentir parlare di fermare il Paese
GB, polemiche per la pedofila graziata
GB, polemiche per la pedofila graziata
Monica McCanch, condannata nel 2007 per abusi su minori e uscita di galera, ha ottenuto la revoca del divieto di avere contatti con minori di 16 anni. Secondo il tribunale non sarebbe pi un soggetto a rischio
Francia, arrestato stupratore seriale italiano
Francia, arrestato stupratore seriale italiano
Cosimo Chionna, su cui pensava un mandato di cattura internazionale, accusato di oltre 160 stupri in 14 anni
Francia, il peso dell弛micidio del professore
Francia, il peso dell弛micidio del professore
Il presidente Macron annuncia un giro di vite contro le sacche di separatismo islamico che cova nel Paese. Sette persone fermate per la morte del professor Paty rischiano l誕ccusa di favoreggiamento
Polemiche per la vacanza dei reali olandesi
Polemiche per la vacanza dei reali olandesi
Re Williem-Alexander e la regina Maxima sono volati in Grecia in vacanza, ma la decisione non piaciuta agli olandesi, che hanno messo spalle al muro il premier Mark Rutte e costretto la coppia a rientrare frettolosamente
Il curioso caso della premier scollata
Il curioso caso della premier scollata
Sanna Marin, la 35enne primo ministro finlandese, posa per un servizio mostrando una profonda scollatura e si scatena l段nferno: ma per tanti che la accusano, altrettanti la difendono
Liverpool, la grande festa del lockdown
Liverpool, la grande festa del lockdown
Migliaia di persone in strada per celebrare l置ltima sera di libert prima dell弾ntrata in vigore delle misure di contenimento volute dal governo Johnson. Lo sdegno del Regno Unito
La vicenda del caso simbolo del MeToo francese
La vicenda del caso simbolo del MeToo francese
Nel volume in uscita 釘alance ton p鑽e, l弾x direttore tv Eric Brion racconta cosa si prova ad essere considerato il Weinstein d弛ltralpe. Aveva commentato il seno di una giornalista invitandola a cena, e la storia era finita in tribunale
Le noie di Harry con il fisco americano
Le noie di Harry con il fisco americano
Superati i 183 giorni di permanenza sul suolo statunitense, chiunque tenuto al pagamento delle tasse, che per il principe transfugo ammonterebbero a una cifra enorme
L弾x premier maltese Muscat lascia la politica
L弾x premier maltese Muscat lascia la politica
Letteralmente travolto dall弛micidio della giornalista Daphne Caruana Galizia, l置omo che aveva traghettato Malta verso il boom Economico chiude la sua carriera politica