Giovane mamma irlandese muore a Ibiza

| Amy Connor, 23 anni, è stata trovata senza vita nel letto di un resort dove stava trascorrendo alcuni giorni di vacanza in compagnia della sorella e della cugina. Nelle scorse ore il commovente funerale

+ Miei preferiti
È una storia che ha commosso l’Irlanda, quella di Amy Connor, 23 anni, morta per cause ancora inspiegabili a Ibiza, dove si trovava per una breve vacanza in compagnia della sorella Toni e della cugina Alison.

Amy, nativa di Coreline, era mamma di Kaliyah, una bimba di tre anni, e frequentava la facoltà di giornalismo all’Università di Ulster. Le ragazze, ospiti del resort “Ibiza Rock”, avevano trascorso parte del pomeriggio in piscina: la tragedia pochi minuti dopo essere tornate in camera. “Amy si è fatta la doccia ed è andata a letto, si sentiva stanca. Io mi sono seduta sul balcone e ho mangiato delle patatine – ricorda la sorella Toni - quando sono tornata, Amy non dava più segni di vita”. I medici dell’ambulanza, intervenuti tempestivamente, non hanno potuto che constatare la morte della giovane.

“Tornare a casa è stato un incubo, abbiamo dovuto volare a Maiorca, poi fino a Dublino. Ma il personale del resort è stato incredibile, non avremmo potuto pretendere nulla di più: sono arrivati al punto di farci una prenotazione prioritaria, pagandoci il volo di ritorno”.

Intorno alla famiglia Connor si è stretta anche la piccola comunità di Corelaine, dove Amy era molto conosciuta: “Era il tipo di persona che se incontravi una volta non la dimenticavi più. Era amichevole ed estroversa con tutti, al punto che siamo sopraffatti dalla quantità di persone che si sono messe in contatto con noi dopo la notizia della sua morte. Non è un’esagerazione quando dico che mi sono stati inviati più di 1.000 messaggi di cordoglio solo su Facebook,”.

Amy è stata sepolta nelle scorse ore nel cimitero di Ballywillan, a Portrush: la famiglia ha voluto per lei una bara rosa tempestata di diamanti. Nelle prossime settimane, gli esiti dell’autopsia sveleranno le cause della morte.

Galleria fotografica
Giovane mamma irlandese muore a Ibiza - immagine 1
Giovane mamma irlandese muore a Ibiza - immagine 2
Giovane mamma irlandese muore a Ibiza - immagine 3
Giovane mamma irlandese muore a Ibiza - immagine 4
Esteri
Boris e l'incubo del Natale in lockdown
Boris e l
Gli esperti sanitari avvertono: chiudiamo tutto o sarà un inferno. Ma il premier deve vedersela con una parte del suo partito che non vuol sentir parlare di fermare il Paese
GB, polemiche per la pedofila graziata
GB, polemiche per la pedofila graziata
Monica McCanch, condannata nel 2007 per abusi su minori e uscita di galera, ha ottenuto la revoca del divieto di avere contatti con minori di 16 anni. Secondo il tribunale non sarebbe più un soggetto a rischio
Francia, arrestato stupratore seriale italiano
Francia, arrestato stupratore seriale italiano
Cosimo Chionna, su cui pensava un mandato di cattura internazionale, è accusato di oltre 160 stupri in 14 anni
Francia, il peso dell’omicidio del professore
Francia, il peso dell’omicidio del professore
Il presidente Macron annuncia un giro di vite contro le sacche di separatismo islamico che cova nel Paese. Sette persone fermate per la morte del professor Paty rischiano l’accusa di favoreggiamento
Polemiche per la vacanza dei reali olandesi
Polemiche per la vacanza dei reali olandesi
Re Williem-Alexander e la regina Maxima sono volati in Grecia in vacanza, ma la decisione non è piaciuta agli olandesi, che hanno messo spalle al muro il premier Mark Rutte e costretto la coppia a rientrare frettolosamente
Il curioso caso della premier scollata
Il curioso caso della premier scollata
Sanna Marin, la 35enne primo ministro finlandese, posa per un servizio mostrando una profonda scollatura e si scatena l’inferno: ma per tanti che la accusano, altrettanti la difendono
Liverpool, la grande festa del lockdown
Liverpool, la grande festa del lockdown
Migliaia di persone in strada per celebrare l’ultima sera di libertà prima dell’entrata in vigore delle misure di contenimento volute dal governo Johnson. Lo sdegno del Regno Unito
La vicenda del caso simbolo del MeToo francese
La vicenda del caso simbolo del MeToo francese
Nel volume in uscita “Balance ton père”, l’ex direttore tv Eric Brion racconta cosa si prova ad essere considerato il Weinstein d’oltralpe. Aveva commentato il seno di una giornalista invitandola a cena, e la storia era finita in tribunale
Le noie di Harry con il fisco americano
Le noie di Harry con il fisco americano
Superati i 183 giorni di permanenza sul suolo statunitense, chiunque è tenuto al pagamento delle tasse, che per il principe transfugo ammonterebbero a una cifra enorme
L’ex premier maltese Muscat lascia la politica
L’ex premier maltese Muscat lascia la politica
Letteralmente travolto dall’omicidio della giornalista Daphne Caruana Galizia, l’uomo che aveva traghettato Malta verso il boom Economico chiude la sua carriera politica