I figli del silenzio

| Migliaia di bambini nati da rapporti fra sacerdoti, suore e donne laiche, educati nel silenzio, mai riconosciuti, costretti a vivere a metà. Ora qualcosa si muove: il 13 giugno in 50 incontreranno i vescovi francesi per parlarne

+ Miei preferiti
Numeri precisi non ne esistono, ma si parla di migliaia: sono i figli dei preti, li chiamano così, bambini nati da rapporti a volte consenzienti e altri no. Quante siano state le gravidanze interrotte non è dato saperlo, ma in tantissimi sono nati comunque, dimenticati e nascosti perché peccati che diventati carne e sangue. Da decenni su questo mistero indagano in tanti: li rintracciano, li fanno parlare, raccontano le vite di chi è nato ma non ha mai avuto il diritto di chiamare qualcuno mamma e papà. Lo avevano fatto i segugi di “Spotlight”, le truppe d’assalto del “Boston Globe”, con un’inchiesta che aveva fatto scalpore.

E qualcosa, nel tempo, si è rotta nell'impenetrabile cortina di silenzio: aveva iniziato la conferenza episcopale irlandese, ma anche il Vaticano pare avesse aperto uno spiraglio, emanando segretamente una linea guida per i casi dei figli avuti da preti e suore. Meglio ancora hanno fatto di recente in Francia, dove l’associazione “Les Enfants du Silence”, qualche mese fa è riuscita a portare tre giovani, la cui esistenza è stata negata per lungo tempo, davanti ai Vescovi di Parigi. Anne-Marie Jarzac, 67 anni, figlia di un prete e una suora, non è riuscita a nascondere l’emozione: “Penso a tutti quei ragazzi che tentato disperatamente di sapere chi era il loro padre”.

Una sorta di anteprima allo storico incontro previsto il prossimo 13 giugno, quando una cinquantina di figli del peccato incontreranno le alte gerarchie ecclesiastiche francesi. L’annuncio è stato confermato da Olivier Ribadeau-Dumas, segretario generale della Conferenza dei Vescovi di Francia, e ripreso dai media con grande risalto, perché si tratta di un passo di portata epocale verso una verità nascosta per troppo tempo. I giovani racconteranno le loro storie, ma sarà anche un momento per la Chiesa per capire in che direzione muoversi, individuando una linea comune per coloro che hanno avuto figli durante il sacerdozio e per riconoscere alla luce del sole i diritti di chi è nato da una colpa. Sullo sfondo, la questione del celibato, che da millenni fa discutere ma su cui il Vaticano – come ribadito da Papa Francesco – non sembra avere alcuna intenzione di cedere.

Esteri
GB, le bollette dei Vip
GB, le bollette dei Vip
Un sito ha scandagliato le bollette di luce e gas di celebrità inglesi o con residenza nel Regno Unito. Al primo posto svetta la Regina, seguita a ruota da Elton John
Accusate di omicidio le sorelle che uccisero il padre per autodifesa
Accusate di omicidio le sorelle che uccisero il padre per autodifesa
Con una clamorosa inversione di tendenza, poco prima dell’inizio del processo per la morte violenta di Mikhail Khachaturyan, i giudici hanno scelto di non considerare la legittima difesa, tra le proteste dell’opinione pubblica russa
Il governo inglese finanzia un sito porno
Il governo inglese finanzia un sito porno
La società Killing Kittens, specializzata nei sex-party soprattutto lesbo, è entrata fra le 800 aziende che hanno ricevuto una sovvenzione per la crisi dovuta alla pandemia
GB: ex concorrente di X Factor condannato per stupro
GB: ex concorrente di X Factor condannato per stupro
Da più di vent’anni, Philip Blackwell di giorno era un tranquillo appassionato di musica, mentre di notte si trasformava in uno stupratore seriale
Condannato un ex militare delle SS
Condannato un ex militare delle SS
A 93 anni, è stato ritenuto colpevole di oltre 5.000 capi d’imputazione. Viveva ad Amburgo con la famiglia e il suo nome è saltato fuori per caso. Rappresenta uno degli ultimi processi della storia contro i criminali nazisti
Ferito il testimone chiave dell’omicidio di Caruana Galizia
Ferito il testimone chiave dell’omicidio di Caruana Galizia
Secondo i rilievi della polizia, l’ex autista considerato l’intermediario fra il mandante e i killer della reporter maltese, avrebbe tentato il suicidio poche ore prima di ricomparire in tribunale
Amsterdam, la rivoluzione del quartiere a luci rosse
Amsterdam, la rivoluzione del quartiere a luci rosse
Dopo i silenzi del lockdown, i residenti chiedono un giro di vite al caos perenne che pesa sull’antico De Wallen. Ma le prostitute si oppongono alla creazione di un “hotel del sesso”
Spagna, bloccato il derby "Sani contro Infetti"
Spagna, bloccato il derby "Sani contro Infetti"
L’incredibile vicenda è accaduta a Pamplona, in Spagna, su idea di un giovane di 23 anni, denunciato e multato dalle autorità
Suicida una campionessa di pattinaggio
Suicida una campionessa di pattinaggio
Ekaterina Alexandrovskaya, 20 anni, si è lanciata dalla finestra. Su un foglietto ha lasciato scritta una sola parola
Germania, tutti con il «Rambo» della Foresta Nera
Germania, tutti con il «Rambo» della Foresta Nera
Da giorni gli danno la caccia centinaia di agenti di polizia, ma conosce talmente bene la zona da sfuggire alla cattura. Sconosciuti i motivi della fuga