I passatempi delle guardie dei tesori inglesi

| Una foto, diventata virale, mostra una delle guardie che sorvegliano i gioielli della corona alla Tower of London, mentre guarda un video porno invece dei monitor

+ Miei preferiti
Se in Italia abbiamo i “furbetti del cartellino”, da altre parti non stanno meglio. Il “Sun” ha svelato una vicenda che come sempre indigna l’opinione pubblica e soprattutto lascia una scia di dubbi irrisolti, a cominciare dal primo: chi controlla il controllore?

In una Londra che in questo momento non ha bisogno di altri problemi, viene fuori che una delle guardie della Torre di Londra, dove sono custoditi i gioielli della Corona, un capitale da 5 miliardi di sterline ogni anno ammirato da tre milioni di turisti, è stato beccato in flagrante mentre, invece di controllare i monitor delle telecamere di sicurezza, preferiva trastullarsi con un video porno sul suo smartphone.

Le immagini dell’impiegato dell’Historic Royal Palaces, con tanto di uniforme, è diventata virale nel giro di poco: si pensa che sia stata scattata da un collega durante un cambio di turno. Al momento, specifica il quotidiano inglese, la direzione non ha preso posizione e neanche si ha notizia di ripercussioni nei confronti della guardia.

“È sbagliato guardare video porno al lavoro, ovunque ci si trovi, ma quando si lavora alla Torre di Londra si ha una responsabilità enorme, quindi quello che è successo è semplicemente oltraggioso. Oltretutto è anche pericoloso: se in quei momenti qualche malintenzionato avesse deciso di entrare in azione, c’è il sospetto che la guardia non si sarebbe accorta di nulla”.

La fotografia è emersa pochi mesi dopo che lo stesso “Sun” aveva rivelato che altre quattro guardie della Torre di Londra erano sospettate di aver sniffato cocaina sul posto di lavoro. La vicenda aveva scatenato le proteste e le perquisizioni, con tanto di cani antidroga a setacciare gli spogliatoi e gli uffici.

I gioielli della Corona, esposti nella “Jewel Room”, includono la corona imperiale che la regina indossa per aprire le udienze in Parlamento, e un diamante da 400 milioni di sterline. Un portavoce di Tower of London ha commentato: “Prendiamo la questione molto seriamente: condurremo un’indagine approfondita”.

Esteri
GB, i curiosi casi dei boydguard sbadati
GB, i curiosi casi dei boydguard sbadati
Una guardia del corpo del ministro degli esteri Dominic Raab ha dimenticato la pistola sul sedile di un aereo. Pochi mesi fa, lo stesso aveva fatto un altro agente di scorta all’ex premier David Cameron. L’imbarazzo della polizia
Il ritorno dei Gilet Jaunes
Il ritorno dei Gilet Jaunes
Hanno sfilato lungo le strade di Parigi controllati da un mare di agenti: qualche tafferuglio bloccato dai lacrimogeni, e stessi slogan di mesi fa. Ma per le stampa francese è un ritorno sottotono
Il killer del sottomarino confessa l’omicidio
Il killer del sottomarino confessa l’omicidio
Peter Madsen, inventore di sottomarini tascabili, ha ammesso di aver ucciso e fatto a pezzi la giornalista Kim Wall. Si chiude con una confessione il “giallo del sottomarino” che da tre anni tiene banco in Danimarca
Il triste destino dei ponti di Londra
Il triste destino dei ponti di Londra
L’Hammersmith Bridge si sta sgretolando: è stato chiuso al traffico causando enormi problemi al traffico, ma non ci sono i fondi per ripararlo e neanche per un rattoppo. Ma non è l’unico ponte ad essere messo male
Parigi e Birmingham, sangue e dubbi
Parigi e Birmingham, sangue e dubbi
Mentre si fa sempre più strada l’ipotesi di scontri fra gang che hanno insanguinato il sabato sera della città inglese, a Parigi un uomo è stato accoltellato sui binari della Gare du Nord di Parigi
Germania, l’inspiegabile strage di una famiglia
Germania, l’inspiegabile strage di una famiglia
Una donna di 27 anni ha ucciso 5 dei suoi 6 figli tentando poi di togliersi la vita. Gli abitanti di Solingen raccontano di aver visto agenti in lacrime uscire dall’appartamento
GB, con la seconda ondata 85mila morti
GB, con la seconda ondata 85mila morti
È la peggiore delle previsioni fatte da uno studio governativo inglese realizzato da scienziati ed esperti. L’influenza stagionale potrebbe complicare l’individuazione di possibili contagi
Giovane mamma irlandese muore a Ibiza
Giovane mamma irlandese muore a Ibiza
Amy Connor, 23 anni, è stata trovata senza vita nel letto di un resort dove stava trascorrendo alcuni giorni di vacanza in compagnia della sorella e della cugina. Nelle scorse ore il commovente funerale
Amazon, via libera alle consegne con i droni
Amazon, via libera alle consegne con i droni
Il colosso di Seattle punta all’obiettivo dei 30 minuti di consegna al dal momento dell’ordine. L’ente dell’aviazione americano ha dato il benestare
Muore uno degli eredi dell’impero Bonduelle
Muore uno degli eredi dell’impero Bonduelle
Jerone, figlio più piccolo di Bruno Bonduelle, investito da un’auto a Lille mentre tornava a casa in sella alla sua biciletta