Il Regno Unito chiede l’estradizione della moglie di un diplomatico americano

| Lo scorso agosto, la donna ha travolto e ucciso un ragazzo di 19 anni con la propria auto, ma è tornata negli Stati Uniti avvalendosi dell’immunità diplomatica

+ Miei preferiti
Le autorità del Regno Unito hanno inviato al Dipartimento di Stato americano una richiesta di estradizione per Anne Sacoolas, la moglie di un ex diplomatico statunitense accusata di aver causato la morte di un adolescente in Inghilterra.

Lo scorso agosto Harry Dunn, 19 anni, era in sella alla sua moto a poca distanza da una base militare inglese utilizzata dall’aviazione statunitense: Anne Sacoolas l’ha investito e ucciso con la sua auto, secondo l’accusa perché viaggiava a forte velocità e per di più in contromano, rispetto al senso di marcia anglosassone. La donna ha richiesto l’immunità diplomatica lasciando il Paese il giorno successivo all’incidente, anche se secondo il suo avvocato avrebbe accettato di essere interrogata per due volte dalla polizia prima di ripartire alla volta degli Stati Uniti.

Il Dipartimento di Stato americano ha definito la richiesta di estradizione “altamente inappropriata”. In una dichiarazione, un portavoce del Dipartimento di Stato ha detto che “l’uso di un trattato di estradizione per tentare di restituire con la forza il coniuge di un ex diplomatico rappresenterebbe un precedente preoccupante”.

Il caso spetta al Dipartimento di Stato, che a sua volta inoltrerà le proprie considerazioni al Dipartimento di Giustizia affinché i tribunali statunitensi prendano in considerazione l’estradizione, secondo il trattato in vigore tra Regno Unito e Stati Uniti. La decisione finale sull’estradizione spetta tuttavia al Segretario di Stato americano Mike Pompeo.

“Anne è devastata da questo tragico incidente e farebbe di tutto per riportare Harry a casa - ha commentato Amy Jeffress, uno dei legali della Sacoolas - il governo degli Stati Uniti ha chiarito che negherà qualsiasi richiesta di estradizione avvalendosi dell’immunità diplomatica in vigore tra i due paesi. Siamo comunque disposti a lavorare con le autorità britanniche per individuare una via da seguire”.

In queste ore, il portavoce del Dipartimento di Stato ha ribadito che Washington ritiene Anne Sacoolas, 42 anni, protetta da “uno status che le conferisce l’immunità diplomatica”.

Esteri
Il ritorno dei Gilet Jaunes
Il ritorno dei Gilet Jaunes
Hanno sfilato lungo le strade di Parigi controllati da un mare di agenti: qualche tafferuglio bloccato dai lacrimogeni, e stessi slogan di mesi fa. Ma per le stampa francese è un ritorno sottotono
Il killer del sottomarino confessa l’omicidio
Il killer del sottomarino confessa l’omicidio
Peter Madsen, inventore di sottomarini tascabili, ha ammesso di aver ucciso e fatto a pezzi la giornalista Kim Wall. Si chiude con una confessione il “giallo del sottomarino” che da tre anni tiene banco in Danimarca
Il triste destino dei ponti di Londra
Il triste destino dei ponti di Londra
L’Hammersmith Bridge si sta sgretolando: è stato chiuso al traffico causando enormi problemi al traffico, ma non ci sono i fondi per ripararlo e neanche per un rattoppo. Ma non è l’unico ponte ad essere messo male
Parigi e Birmingham, sangue e dubbi
Parigi e Birmingham, sangue e dubbi
Mentre si fa sempre più strada l’ipotesi di scontri fra gang che hanno insanguinato il sabato sera della città inglese, a Parigi un uomo è stato accoltellato sui binari della Gare du Nord di Parigi
Germania, l’inspiegabile strage di una famiglia
Germania, l’inspiegabile strage di una famiglia
Una donna di 27 anni ha ucciso 5 dei suoi 6 figli tentando poi di togliersi la vita. Gli abitanti di Solingen raccontano di aver visto agenti in lacrime uscire dall’appartamento
GB, con la seconda ondata 85mila morti
GB, con la seconda ondata 85mila morti
È la peggiore delle previsioni fatte da uno studio governativo inglese realizzato da scienziati ed esperti. L’influenza stagionale potrebbe complicare l’individuazione di possibili contagi
Giovane mamma irlandese muore a Ibiza
Giovane mamma irlandese muore a Ibiza
Amy Connor, 23 anni, è stata trovata senza vita nel letto di un resort dove stava trascorrendo alcuni giorni di vacanza in compagnia della sorella e della cugina. Nelle scorse ore il commovente funerale
Amazon, via libera alle consegne con i droni
Amazon, via libera alle consegne con i droni
Il colosso di Seattle punta all’obiettivo dei 30 minuti di consegna al dal momento dell’ordine. L’ente dell’aviazione americano ha dato il benestare
Muore uno degli eredi dell’impero Bonduelle
Muore uno degli eredi dell’impero Bonduelle
Jerone, figlio più piccolo di Bruno Bonduelle, investito da un’auto a Lille mentre tornava a casa in sella alla sua biciletta
Svezia, violente proteste anti-musulmane
Svezia, violente proteste anti-musulmane
Oltre 300 persone hanno manifestato a Malmö per il divieto di ingresso nel Paese del leader dell’ultradestra danese. Dal rogo delle copie del Corano, la situazione è presto degenerata in guerriglia urbana