Il Regno Unito chiede l’estradizione della moglie di un diplomatico americano

| Lo scorso agosto, la donna ha travolto e ucciso un ragazzo di 19 anni con la propria auto, ma è tornata negli Stati Uniti avvalendosi dell’immunità diplomatica

+ Miei preferiti
Le autorità del Regno Unito hanno inviato al Dipartimento di Stato americano una richiesta di estradizione per Anne Sacoolas, la moglie di un ex diplomatico statunitense accusata di aver causato la morte di un adolescente in Inghilterra.

Lo scorso agosto Harry Dunn, 19 anni, era in sella alla sua moto a poca distanza da una base militare inglese utilizzata dall’aviazione statunitense: Anne Sacoolas l’ha investito e ucciso con la sua auto, secondo l’accusa perché viaggiava a forte velocità e per di più in contromano, rispetto al senso di marcia anglosassone. La donna ha richiesto l’immunità diplomatica lasciando il Paese il giorno successivo all’incidente, anche se secondo il suo avvocato avrebbe accettato di essere interrogata per due volte dalla polizia prima di ripartire alla volta degli Stati Uniti.

Il Dipartimento di Stato americano ha definito la richiesta di estradizione “altamente inappropriata”. In una dichiarazione, un portavoce del Dipartimento di Stato ha detto che “l’uso di un trattato di estradizione per tentare di restituire con la forza il coniuge di un ex diplomatico rappresenterebbe un precedente preoccupante”.

Il caso spetta al Dipartimento di Stato, che a sua volta inoltrerà le proprie considerazioni al Dipartimento di Giustizia affinché i tribunali statunitensi prendano in considerazione l’estradizione, secondo il trattato in vigore tra Regno Unito e Stati Uniti. La decisione finale sull’estradizione spetta tuttavia al Segretario di Stato americano Mike Pompeo.

“Anne è devastata da questo tragico incidente e farebbe di tutto per riportare Harry a casa - ha commentato Amy Jeffress, uno dei legali della Sacoolas - il governo degli Stati Uniti ha chiarito che negherà qualsiasi richiesta di estradizione avvalendosi dell’immunità diplomatica in vigore tra i due paesi. Siamo comunque disposti a lavorare con le autorità britanniche per individuare una via da seguire”.

In queste ore, il portavoce del Dipartimento di Stato ha ribadito che Washington ritiene Anne Sacoolas, 42 anni, protetta da “uno status che le conferisce l’immunità diplomatica”.

Esteri
Olanda, i container per le torture
Olanda, i container per le torture
In coordinamento con la polizia europea, le forze dell’ordine olandesi hanno sgominato una banda che aveva attrezzato sei container per torturare
Scandalo in Ungheria: niente carcere per il diplomatico pedofilo
Scandalo in Ungheria: niente carcere per il diplomatico pedofilo
Finito al centro di un’indagine internazionale per possesso di materiale pedopornografico pedofilia, all’ex ambasciatore ungherese in Perù vicino al presidente Orban è stato garantito un trattamento giudiziario di favore
Per sempre Putin
Per sempre Putin
Si avvia alla conclusione il referendum costituzionale voluto dal Cremlino per eliminare il limite dei mandati presidenziali: Vladimir può restare al comando fino al 2036
«Il castello non è un gabinetto»
«Il castello non è un gabinetto»
Gli immensi giardini della tenuta di Balmoral, in Scozia, residenza estiva della Regina, sono aperti al pubblico. Ma gli addetti ai giardini si lamentano: troppa gente fa i propri bisogni dove capita
ONU: lo scandalo del sesso a bordo
ONU: lo scandalo del sesso a bordo
Un breve video diventato virale mostra un rapporto sessuale fra un uomo e una probabile prostituta consumato su un Suv bianco dell’organizzazione umanitaria
Londra: la festa diventata rivolta
Londra: la festa diventata rivolta
A Brixton, nel sud di Londra, una festa di strada si è trasformata in enorme rissa all’arrivo degli agenti
Cédric Chouviat, il George Floyd francese
Cédric Chouviat, il George Floyd francese
Un rider padre di 5 figli muore per le conseguenze della “tecnica di soffocamento” della polizia di Parigi. E mentre le proteste aumentano, si scopre un altro caso analogo dimenticato dalle cronache
Blogger russa muore in un incidente in moto
Blogger russa muore in un incidente in moto
Anastasia Tropitsel, 18 anni, in vacanza a Bali, si è schiantata con la sua moto contro una recinzione. Illeso il fidanzato che viaggiava con lei
Russia: l’infermiera in bikini diventa modella
Russia: l’infermiera in bikini diventa modella
L’immagine di Nadezhda Zhukova in costume fra i malati di Covid-19 aveva fatto il giro del mondo. Un’inchiesta l’ha scagionata e ore sogna di diventare medico, ma nel frattempo ha iniziato anche a posare per un marchio sportivo
GB: notte di sangue a Reading
GB: notte di sangue a Reading
Un uomo armato di coltello si è gettato sulla folla che sciamava dopo una manifestazione antirazzismo: prima di essere bloccato è riuscito a uccidere tre persone e ferirne altrettanto. Per la polizia non si tratta di terrorismo