Il villaggio dove apparivano i soldi

| Per anni, decine di abitanti di un piccolo centro inglese hanno ritrovato per strada mazzette da 2.000 sterline, riconsegnandole tutte alla polizia. Ma ora, il mistero è stato svelato…

+ Miei preferiti
Per sei anni, Blackhall Colliery, un piccolo villaggio sulla costa del mare del Nord, nella contea di Durham, in Inghilterra, è stato al centro di un mistero che sembrava senza soluzione. Numerosi abitanti, dal 2014 in poi, si erano imbattuti in mazzette di denaro contante abbandonato per strada. Nessuno capiva da dove arrivassero quei soldi, 2.000 sterline per volta, e neanche per quale mistero divino piovessero su quel piccolo e tranquillo villaggio inglese. Temendo qualche traffico di denaro illecito, la polizia ha anche effettuato dei controlli presso la banca e l’ufficio postale locali, oltre a verificare la presenza di impronte digitali sulle banconote. Ma non portano a nulla.

Dopo anni, il mistero è stato risolto, svelando che dietro quel denaro non c’erano delinquenti distratti, ma una coppia che aveva il solo intento di fare del bene al prossimo. I due si sono presentati volontariamente alla polizia dopo che i residenti hanno denunciato per 12 volte il ritrovamento di denaro contante. Hanno chiesto l’anonimato, spiegando di aver scelto Blackhall Colliery perché avevano un “legame emotivo” con il villaggio dopo essere stati aiutati anni prima da un residente. Il destino ha permesso loro di costruire una vita da benestanti, e volevano semplicemente ricambiare, distribuendo a caso un po’ della loro fortuna.

Dal 2014, la coppia ha visitato più volte il villaggio lasciando le somme di denaro nei giardini pubblici e in luoghi dove potevano essere facilmente trovate da chi ne aveva più bisogno, come pensionati e senzatetto. La coppia si fermava nelle vicinanze, per assicurarsi che il denaro fosse trovato, poi se ne andavano soddisfatti.

Ma la parte più incredibile di questa storia di rara onestà è che le somme di denaro sono state tutte riconsegnate alla polizia, che dopo l’incontro con la coppia ha stabilito di restituirle a chi le aveva rinvenute. “Vorremmo ringraziare gli onesti cittadini di Blackhall Colliery per essersi messi in contatto noi”, ha commentato John Foster, capo della polizia locale.

Esteri
Schumacher, il giallo delle foto rubate
Schumacher, il giallo delle foto rubate
Un tabloid inglese denuncia di aver ricevuto l’offerta di un “pacchetto di immagini” che ritraggono Schumy nel letto della sua residenza di Ginevra. La moglie Corinna ha allertato avvocati e forze dell’ordine per bloccare la diffusione
Harry rompe il silenzio
Harry rompe il silenzio
Il duca di Sussex racconta la propria versione del divorzio dell’anno nel corso di un evento benefico: “Il Regno Unito è casa mia, e questo non cambierà mai”
Andrea non avrà più agenti a proteggerlo
Andrea non avrà più agenti a proteggerlo
La polemica sui costi della sicurezza di Harry e Meghan ha coinvolto anche il duca di York: secondo alcune fonti vicine a Scotland Yard, “spendere tanti soldi per qualcuno che non ha più ruoli pubblici è immorale”
I Sussex in Canada? E chi li vuole?
I Sussex in Canada? E chi li vuole?
Nel paese nordamericano infiamma il dibattito: Harry e Meghan non pensino di arrivare qui e sentirsi reali perché non lo sono. E non da ultimo, chi pagherà l’apparato di cui si circondano, valutato in 10 milioni di dollari ogni anno?
Yamaha: non nascondetevi nelle custodie
Yamaha: non nascondetevi nelle custodie
Dopo il clamore della rocambolesca fuga di Carlo Ghosn, il colosso giapponese di strumenti e attrezzature musicali avvisa: non provateci, è molto pericoloso
Lady Kitty, il nuovo imbarazzo reale
Lady Kitty, il nuovo imbarazzo reale
La sexy nipote di Lady Diana, 28 anni, pronta a sposare il fidanzato 61enne. Una relazione poco gradita alla famiglia, che si aggiunge agli altri guai
Bielorussia, condannati a morte due fratelli
Bielorussia, condannati a morte due fratelli
Stanislaw e Illya Kostsew, 19 e 21 anni, saranno fucilati, ma secondo la legge non si sa dove e quando. Hanno ucciso selvaggiamente una delle loro insegnanti
La rabbia del principe Filippo
La rabbia del principe Filippo
Ormai ex baricentro della Royal Family, costretto a letto dall’età, il Duca di Eimborgo si è infuriato per la decisione di Harry e Meghan, ma è preoccupato per l’impatto che questa vicenda può avere su sua moglie, la Regina
Il Regno Unito chiede l’estradizione della moglie di un diplomatico americano
Il Regno Unito chiede l’estradizione della moglie di un diplomatico americano
Lo scorso agosto, la donna ha travolto e ucciso un ragazzo di 19 anni con la propria auto, ma è tornata negli Stati Uniti avvalendosi dell’immunità diplomatica
Inside Harry e Meghan
Inside Harry e Meghan
I retroscena, le indiscrezioni e gli episodi da cui pare sia nata la clamorosa decisione dei duchi del Sussex