Kim Jong-Un in Russia

| Il leader nordcoreano è arrivato a Vladivostok con un giorno di anticipo rispetto al primo storico incontro con Putin. Le preoccupazioni degli analisti internazionali

+ Miei preferiti
Il leader nordcoreano Kim Jong-Un è arrivato nella città russa di Vladivostok in vista del vertice previsto con Vladimir Putin. La televisione di stato ha mostrato Kim mentre scende dal suo treno privato in una stazione nella città portuale orientale. Kim e Putin si incontreranno giovedì per la prima volta, ma a quanto si apprende da fonti ufficiali non è prevista la firma di alcun accordo e tantomeno una dichiarazione conclusiva congiunta dell’incontro.

Il giovane leader nordcoreano ha lasciato Pyongyang mercoledì all’alba e la Russia in treno, come ha fatto per il vertice con il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ad Hanoi, in Vietnam. Il viaggio è durato circa nove ore.

Dopo aver attraversato il confine russo, Kim si è fermato alla stazione di Khasan dove è stata omaggiato con fiori, pane e sale - una tradizione russa per l’accoglienza degli ospiti – ha confermato all’agenzia di stampa TASS Natalia Karpova, una portavoce ministeriale. Kim ha affermato di sentirsi “felice di essere sul suolo russo”.

La visita di Kim arriva in un momento di impasse nei negoziati nucleari tra Pyongyang e Washington. L’incontro tra Kim e Trump ad Hanoi si è concluso presto senza un accordo, con le due parti apparentemente molto distanti sui passi verso la denuclearizzazione e le sanzioni internazionali.

Un portavoce del Dipartimento di Stato americano ha ammesso che gli Stati Uniti sono a conoscenza dei rapporti fra Kim e la Russia: “La comunità internazionale è impegnata neo raggiungimento del medesimo obiettivo: la denuclearizzazione finale e pienamente verificata della Corea del Nord”.

La Casa Bianca ha espresso ottimismo sui buoni rapporti dopo il fallimento del vertice di Hanoi, e anche i nordcoreani sembrano aver adottato una linea meno aggressiva. A parte la richiesta di sostituire il Segretario di Stato americano Mike Pompeo con qualcuno “più attento e preparato”. Lo stesso Kim ha detto che ci potrebbero essere ripercussioni se i colloqui continuano a bloccarsi durante una riunione del parlamento nordcoreano. “ll paese ha bisogno di dare un colpo significativo alle forze ostili e alle sanzioni che possono portare la Corea del Nord in ginocchio”.

Insieme a Kim viaggia Choe Son Hui, uno dei diplomatici più esperti di Pyongyang, fortemente coinvolto nei colloqui con gli Stati Uniti. Gli analisti hanno ipotizzato che l’incontro di Kim con Putin potrebbe essere un modo per il giovane leader nordcoreano di valutare opzioni diplomatiche al di fuori dei colloqui con gli Stati Uniti. La Corea del Nord può sperare in un sostegno russo nel fare pressione su Washington per l’alleggerimento delle sanzioni, che continua ad essere una questione importante nei colloqui tra le due parti. L’amministrazione Trump ha replicato che le sanzioni saranno revocate solo dopo che la Corea del Nord avrà rinunciato al programma nucleare, ma Pyongyang potrebbe anche tentare di ridurre la sua dipendenza economica da Pechino, l’unico partner commerciale significativo del paese.

Esteri
GB, lo scandalo Cummings travolge BoJo
GB, lo scandalo Cummings travolge BoJo
Il premier si rifiuta di chiedere le dimissioni del suo fidato consigliere, che durante il lockdown ha impunemente attraversato l’Inghilterra con la famiglia
GB: il ritorno dei «covidiot»
GB: il ritorno dei «covidiot»
Migliaia di persone, attirato da caldo e bel tempo, hanno letteralmente invaso le spiagge di diverse località di villeggiatura. Durante la notte, tende e camper sono spuntate ovunque
La pandemia ha allargato le crepe del Regno Unito
La pandemia ha allargato le crepe del Regno Unito
Inghilterra, Galles, Scozia e Irlanda del Nord, i quattro paesi che compongono il Regno Unito, hanno un approccio opposto alla crisi del coronavirus. Una divisione che dopo la Brexit mette sempre più in discussione il futuro del Paese
Francia, monta la rabbia delle banlieue
Francia, monta la rabbia delle banlieue
Intere comunità si sono sentite abbandonate e minacciate da una crisi economica che si annuncia devastante. L’Eliseo teme il ritorno di disordini sociali
Il ritorno di BoJo
Il ritorno di BoJo
Dopo aver combattuto in prima persona contro il coronavirus, il premier torna ai posti di comando mettendo in guardia il Paese: “Non è il momento di allentare le misure di contenimento”
GB, uscire di casa per comprare alcolici incluso nelle necessità
GB, uscire di casa per comprare alcolici incluso nelle necessità
È vietato acquistare vernici e pennelli per ridipingere casa, ma non fare scorta di birra e vino, oltre ad una passeggiata rilassante dopo un litigio. Le stranezze della Gran Bretagna
Gli allegri vacanzieri di Cannes
Gli allegri vacanzieri di Cannes
Un jet privato e tre elicotteri atterrano a Marsiglia: a bordo un gruppo di persone invitate per una vacanza pasquale da un ricco croato. Tutti rispediti al mittente dalle autorità francesi
La proposta di due medici francesi: test per il vaccino in Africa
La proposta di due medici francesi: test per il vaccino in Africa
Sommersi da critiche, minacce, insulti e accuse di razzismo piovute da tutto il mondo, due stimati medici francesi sono costretti a fare marcia indietro sulla proposta di testare i vaccini dove la popolazione è più debole
Russia: durante l’isolamento uccide 5 vicini
Russia: durante l’isolamento uccide 5 vicini
Un uomo di un villaggio della Russia occidentale infastidito dal chiasso dei vicini, ha iniziato un litigio che è sfociato in tragedia
L’Alta Corte australiana assolve il cardinale Pell
L’Alta Corte australiana assolve il cardinale Pell
Accusato da un uomo che afferma di essere stato violentato insieme ad un compagno di coro, morto suicida, l’alto prelato scagionato al terzo grado di giustizia. La sentenza non è appellabile