La calda estate dei nudisti parigini

| Una zona del Bois de Vincennes a loro designata è meta di voyeur e guardoni che spesso infastidiscono le donne. Il comune assicura: interverremo

+ Miei preferiti
Un tempo riservata di caccia dei regnanti francesi, il “Bois de Vincennes” è un enorme parco pubblico di Parigi: tre volte più grande del Central Park di New York e quattro di del londinese Hyde Park. Dal 2017, con un apposito decreto, un’area circoscritta da agosto a ottobre è stata aperta al naturismo, fenomeno che in Francia vive un momento di grande popolarità. All’ingresso dell’area, numerosi cartelli avvertono di ciò che ci aspetta proseguendo, oltre a ribadire che il voyeurismo non sarà in alcun modo tollerato e severamente punito.

Ma un’inchiesta del quotidiano “Le Monde” ha svelato il caso che infiamma la bollente estate parigina: i nudisti del Bois de Vincennes denunciano diversi episodi di voyerismo, con “pervertiti” piazzati fra alberi e cespugli per spiare le nudità altrui. Una denuncia accompagnata dalla richiesta formale di aumentare la sorveglianza nel parco, per garantire la sacrosanta privacy a chi ama trascorrere qualche ora all’aria aperta senza abiti addosso.

Bernard, un frequentatore del parco che ha preferito non rivelare la propria identità del tutto, ha raccontato di diversi episodi in cui uomini hanno infastidito delle tranquille naturiste.

Catherine Baratti-Elbaz, sindaco del XII arrondissement di Parigi, dove si trova il Bois de Vincennes, ha confermato che le autorità sono a conoscenza degli episodi e stanno progettando di aumentare le pattuglie in servizio nel parco. Tuttavia, ha anche ricordato che questa zona di Parigi ha un passato poco invidiabile legato allo sfruttamento sessuale. Nell’ottobre 2018, un servizio della CNN aveva raccontato diversi casi di prostituzione avvenuti tra gli alberi del Bois de Vincennes.

L’Associazione dei Naturisti di Parigi organizza una varietà di attività per i propri soci, tra cui naked-picnic, yoga nudi e cocktail party au naturel, oltre a mettere a disposizione la piscina Roger Le Gall. Ma questo è stato comunque un anno difficile per i nudisti francesi: il primo naked-restaurant di Parigi ha chiuso le porte a febbraio, senza essere riuscito ad attirare abbastanza clienti disposti a spogliarsi.

Galleria fotografica
La calda estate dei nudisti parigini - immagine 1
La calda estate dei nudisti parigini - immagine 2
La calda estate dei nudisti parigini - immagine 3
La calda estate dei nudisti parigini - immagine 4
La calda estate dei nudisti parigini - immagine 5
La calda estate dei nudisti parigini - immagine 6
La calda estate dei nudisti parigini - immagine 7
Esteri
Boris e l'incubo del Natale in lockdown
Boris e l
Gli esperti sanitari avvertono: chiudiamo tutto o sarà un inferno. Ma il premier deve vedersela con una parte del suo partito che non vuol sentir parlare di fermare il Paese
GB, polemiche per la pedofila graziata
GB, polemiche per la pedofila graziata
Monica McCanch, condannata nel 2007 per abusi su minori e uscita di galera, ha ottenuto la revoca del divieto di avere contatti con minori di 16 anni. Secondo il tribunale non sarebbe più un soggetto a rischio
Francia, arrestato stupratore seriale italiano
Francia, arrestato stupratore seriale italiano
Cosimo Chionna, su cui pensava un mandato di cattura internazionale, è accusato di oltre 160 stupri in 14 anni
Francia, il peso dell’omicidio del professore
Francia, il peso dell’omicidio del professore
Il presidente Macron annuncia un giro di vite contro le sacche di separatismo islamico che cova nel Paese. Sette persone fermate per la morte del professor Paty rischiano l’accusa di favoreggiamento
Polemiche per la vacanza dei reali olandesi
Polemiche per la vacanza dei reali olandesi
Re Williem-Alexander e la regina Maxima sono volati in Grecia in vacanza, ma la decisione non è piaciuta agli olandesi, che hanno messo spalle al muro il premier Mark Rutte e costretto la coppia a rientrare frettolosamente
Il curioso caso della premier scollata
Il curioso caso della premier scollata
Sanna Marin, la 35enne primo ministro finlandese, posa per un servizio mostrando una profonda scollatura e si scatena l’inferno: ma per tanti che la accusano, altrettanti la difendono
Liverpool, la grande festa del lockdown
Liverpool, la grande festa del lockdown
Migliaia di persone in strada per celebrare l’ultima sera di libertà prima dell’entrata in vigore delle misure di contenimento volute dal governo Johnson. Lo sdegno del Regno Unito
La vicenda del caso simbolo del MeToo francese
La vicenda del caso simbolo del MeToo francese
Nel volume in uscita “Balance ton père”, l’ex direttore tv Eric Brion racconta cosa si prova ad essere considerato il Weinstein d’oltralpe. Aveva commentato il seno di una giornalista invitandola a cena, e la storia era finita in tribunale
Le noie di Harry con il fisco americano
Le noie di Harry con il fisco americano
Superati i 183 giorni di permanenza sul suolo statunitense, chiunque è tenuto al pagamento delle tasse, che per il principe transfugo ammonterebbero a una cifra enorme
L’ex premier maltese Muscat lascia la politica
L’ex premier maltese Muscat lascia la politica
Letteralmente travolto dall’omicidio della giornalista Daphne Caruana Galizia, l’uomo che aveva traghettato Malta verso il boom Economico chiude la sua carriera politica