La donna che ha messo in crisi la politica francese

| Alexandra De Taddeo ha polverizzato la carriera politica del candidato sindaco di Parigi Benjamin Griveaux: il fidanzato, l’artista russo Piotr Pavlensky, ha diffuso immagini porno della love story con il fedele collaboratore di Macron

+ Miei preferiti
Esperta di politica russa, 29 anni, poliglotta, figlia di una famiglia agiata di Metz, studi a Oxford, una laurea in diritto internazionale a Parigi, ex stagista all’Unesco: Alexandra De Taddeo ha tutte le credenziali della “Mata Hari”, la spia perfetta, che trasuda così tanto fascino da voler correre ogni genere di pericoli, pur di illudersi di averla conquistata.

La donna che ha distrutto la carriera di Benjamin Griveaux, candidato sindaco di Parigi per “En Marche”, politico della cerchia più ristretta e fidata di Macron, si racconta per la prima volta dallo scandalo che ha minato la politica francese. L’ha fatto concedendo un’intervista al canale francese “M6” dove racconta l’antefatto della love story con Griveaux.

Tutto è iniziato nell’aprile del 2018, ma solo virtualmente, con messaggi attraverso i social parlando di politica, lentamente trasformati nella voglia di conoscersi di persona: lei è bella, libera, moderna, disinibita, lui un giovane ministro con una brillante carriera davanti.

Si incontrano a Parigi, a casa di lei, dove va in scena il solo e unico rapporto sessuale di questa vicenda, perfino “un po’ deludente - confida Alexandra – ma capita spesso quando ci si conosce prima in modo virtuale”. Dopo quell’incontro, il rapporto tra i due prosegue com’era iniziato, ma con un po’ di pepe in più: video e messaggi a sfondo erotico che lei decide di conservare sullo smartphone come prova, “Per poter eventualmente dimostrare un giorno che era lui a insidiarmi”.

È Alexandra a voler chiudere la storia un anno dopo, annunciando al politico di aver conosciuto l’uomo della sua vita, Piotr Pavlensky, un controverso artista russo più volte finito sulle pagine di cronaca per esibizioni di nudità e autolesionismo, nonché editore della rivista “Political Propaganda”. Da quando è esploso lo scandalo Griveaux, lo stesso giudice che li ha incriminati per violazione della privacy e diffusione di immagini di natura sessuale senza consenso, le ha ordinato di non avere più contatti con Pavlensky: “È molto dura – ammette – perché lo amo. Ma so che tutto questo finirà per unirci ancora di più”.

Rischiano due anni di carcere e 60mila euro di multa, ma Alexandra è tranquilla, continua ad affermare che non sapeva delle intenzioni del fidanzato, che ha diffuso le immagini sul sito PornoPolitique”: “Sul principio mi sono arrabbiata, poi ho capito che il gesto è anche nel solco delle mie convinzioni politiche”. Poche e sferzanti le uniche parole riservate alla vittima, Benjamin Griveaux, sposato con tre figli di 7 e 5 anni, più uno di 8 mesi, “costretto a farsi da parte prendendo atto della sua ipocrisia. Forse questa storia costringerà la classe politica ad essere un po’ più onesta, pensando bene a quello che racconta in pubblico e a ciò che fa in privato”.

Galleria fotografica
La donna che ha messo in crisi la politica francese - immagine 1
La donna che ha messo in crisi la politica francese - immagine 2
Esteri
GB: il ritorno dei «covidiot»
GB: il ritorno dei «covidiot»
Migliaia di persone, attirato da caldo e bel tempo, hanno letteralmente invaso le spiagge di diverse località di villeggiatura. Durante la notte, tende e camper sono spuntate ovunque
La pandemia ha allargato le crepe del Regno Unito
La pandemia ha allargato le crepe del Regno Unito
Inghilterra, Galles, Scozia e Irlanda del Nord, i quattro paesi che compongono il Regno Unito, hanno un approccio opposto alla crisi del coronavirus. Una divisione che dopo la Brexit mette sempre più in discussione il futuro del Paese
Francia, monta la rabbia delle banlieue
Francia, monta la rabbia delle banlieue
Intere comunità si sono sentite abbandonate e minacciate da una crisi economica che si annuncia devastante. L’Eliseo teme il ritorno di disordini sociali
Il ritorno di BoJo
Il ritorno di BoJo
Dopo aver combattuto in prima persona contro il coronavirus, il premier torna ai posti di comando mettendo in guardia il Paese: “Non è il momento di allentare le misure di contenimento”
GB, uscire di casa per comprare alcolici incluso nelle necessità
GB, uscire di casa per comprare alcolici incluso nelle necessità
È vietato acquistare vernici e pennelli per ridipingere casa, ma non fare scorta di birra e vino, oltre ad una passeggiata rilassante dopo un litigio. Le stranezze della Gran Bretagna
Gli allegri vacanzieri di Cannes
Gli allegri vacanzieri di Cannes
Un jet privato e tre elicotteri atterrano a Marsiglia: a bordo un gruppo di persone invitate per una vacanza pasquale da un ricco croato. Tutti rispediti al mittente dalle autorità francesi
La proposta di due medici francesi: test per il vaccino in Africa
La proposta di due medici francesi: test per il vaccino in Africa
Sommersi da critiche, minacce, insulti e accuse di razzismo piovute da tutto il mondo, due stimati medici francesi sono costretti a fare marcia indietro sulla proposta di testare i vaccini dove la popolazione è più debole
Russia: durante l’isolamento uccide 5 vicini
Russia: durante l’isolamento uccide 5 vicini
Un uomo di un villaggio della Russia occidentale infastidito dal chiasso dei vicini, ha iniziato un litigio che è sfociato in tragedia
L’Alta Corte australiana assolve il cardinale Pell
L’Alta Corte australiana assolve il cardinale Pell
Accusato da un uomo che afferma di essere stato violentato insieme ad un compagno di coro, morto suicida, l’alto prelato scagionato al terzo grado di giustizia. La sentenza non è appellabile
H&M non sono più reali
H&M non sono più reali
L’ultimo giorno in cui i Sussex possono fregiarsi dei titoli nobiliari. A dar loro il benvenuto fra i comuni mortali il presidente Trump, che commentando il loro arrivo in America ha commentato “Non pagheremo per la loro protezione