La principessa saudita condannata per violenze

| Una delle sorelline di MbS ha sorpreso un idraulico a fare foto nel lussuoso appartamento di famiglia a Parigi, ordinando al bodyguard di picchiarlo e minacciarlo

+ Miei preferiti
La principessa Hassa bint Salman Al Saud, sorella del principe ereditario Mohammed bin Salman, nonché uno dei 13 figli avuti da 5 mogli diverse del re dell’Arabia Saudita Salman bin Abd al-Azīz Al Saʿūd, non è esattamente una personcina accomodante. Qualche ora fa, un tribunale di Parigi l’ha dichiarata colpevole di lesioni, violenza privata e sequestro di persona nei confronti di Ashraf Eid,un idraulico che tre anni fa si era occupato della ristrutturazione del suo lussuoso appartamento nella capitale francese. Non contenta di alcuni atteggiamenti del povero Eid, la principessina ha ordinato alla sua guardia del corpo di picchiare e umiliare l’artigiano. La nobildonna è stata condannata in contumacia a 10 mesi con la condizionale e multata di 10.000 euro, mentre il bodyguard a otto mesi di reclusione con sospensione della condanna e ad un risarcimento pari a 5.000 euro.

Ashraf Eid, cittadino francese di origine egiziane, aveva raccontato che il bodyguard della principessa l’aveva prima accusato di aver scattato delle foto senza autorizzazione, quindi colpito e immobilizzato: gli ha puntato una pistola alla testa e gli ha ordinato di baciare i piedi della principessa.

Emmanuel Moyne, l’avvocato della principessa, ha dichiarato: “Con grande incredulità e indignazione abbiamo ricevuto questa sentenza. Impugneremo la decisione dimostrando che la principessa è totalmente innocente delle accuse che le sono mosse”.

Eid stava lavorando in uno dei bagni dell’appartamento affacciato sull’esclusiva Avenue Foch, nel centro di Parigi, di proprietà del re saudita Salman bin Abdulaziz Al Saud, e ha fotografato alcuni mobili “per avere un riferimento delle tinte”, quando ha notato il riflesso della principessa sullo specchio. Immediatamente, la principessa ha ordinato alla sua guardia di requisirgli il telefono: “Siete tutti uguali, bastardi, cani. Imparerai come ci si deve rivolgere ad una principessa membro della famiglia reale”. Il bodyguard gli avrebbe puntato una pistola alla nuca lasciandogli due scelte: “Baciare i piedi della principessa o rischiare un’altra dose di botte”.

Quando è riuscito ad uscire dall’appartamento, l’idraulico è corso alla polizia, che nei giorni successivi ha interrogato la principessa rilasciandola. Tre giorni dopo, lei ha lasciato la Francia. Un giudice ha tentato di contattarla più volte senza mai riuscire a raggiungerla: alla fine è stato costretto a emettere un mandato di cattura internazionale.

Esteri
GB: il ritorno dei «covidiot»
GB: il ritorno dei «covidiot»
Migliaia di persone, attirato da caldo e bel tempo, hanno letteralmente invaso le spiagge di diverse località di villeggiatura. Durante la notte, tende e camper sono spuntate ovunque
La pandemia ha allargato le crepe del Regno Unito
La pandemia ha allargato le crepe del Regno Unito
Inghilterra, Galles, Scozia e Irlanda del Nord, i quattro paesi che compongono il Regno Unito, hanno un approccio opposto alla crisi del coronavirus. Una divisione che dopo la Brexit mette sempre più in discussione il futuro del Paese
Francia, monta la rabbia delle banlieue
Francia, monta la rabbia delle banlieue
Intere comunità si sono sentite abbandonate e minacciate da una crisi economica che si annuncia devastante. L’Eliseo teme il ritorno di disordini sociali
Il ritorno di BoJo
Il ritorno di BoJo
Dopo aver combattuto in prima persona contro il coronavirus, il premier torna ai posti di comando mettendo in guardia il Paese: “Non è il momento di allentare le misure di contenimento”
GB, uscire di casa per comprare alcolici incluso nelle necessità
GB, uscire di casa per comprare alcolici incluso nelle necessità
È vietato acquistare vernici e pennelli per ridipingere casa, ma non fare scorta di birra e vino, oltre ad una passeggiata rilassante dopo un litigio. Le stranezze della Gran Bretagna
Gli allegri vacanzieri di Cannes
Gli allegri vacanzieri di Cannes
Un jet privato e tre elicotteri atterrano a Marsiglia: a bordo un gruppo di persone invitate per una vacanza pasquale da un ricco croato. Tutti rispediti al mittente dalle autorità francesi
La proposta di due medici francesi: test per il vaccino in Africa
La proposta di due medici francesi: test per il vaccino in Africa
Sommersi da critiche, minacce, insulti e accuse di razzismo piovute da tutto il mondo, due stimati medici francesi sono costretti a fare marcia indietro sulla proposta di testare i vaccini dove la popolazione è più debole
Russia: durante l’isolamento uccide 5 vicini
Russia: durante l’isolamento uccide 5 vicini
Un uomo di un villaggio della Russia occidentale infastidito dal chiasso dei vicini, ha iniziato un litigio che è sfociato in tragedia
L’Alta Corte australiana assolve il cardinale Pell
L’Alta Corte australiana assolve il cardinale Pell
Accusato da un uomo che afferma di essere stato violentato insieme ad un compagno di coro, morto suicida, l’alto prelato scagionato al terzo grado di giustizia. La sentenza non è appellabile
H&M non sono più reali
H&M non sono più reali
L’ultimo giorno in cui i Sussex possono fregiarsi dei titoli nobiliari. A dar loro il benvenuto fra i comuni mortali il presidente Trump, che commentando il loro arrivo in America ha commentato “Non pagheremo per la loro protezione