La rabbia del principe Filippo

| Ormai ex baricentro della Royal Family, costretto a letto dall’età, il Duca di Eimborgo si è infuriato per la decisione di Harry e Meghan, ma è preoccupato per l’impatto che questa vicenda può avere su sua moglie, la Regina

+ Miei preferiti
Per i sudditi inglesi, da quando il principe Filippo ha fatto un deciso passo indietro per via dei 98 anni che iniziano a pesare, la Royal Family è allo sbando. Era lui, un passo indietro rispetto a sua moglie la regina Elisabetta, a tirare i fili della “Ditta”, e sicuramente la brutta questione del principe Andrea, finito in ambasce per le sue amicizie pericolose, e soprattutto quella più scottante di Harry e Meghan, avrebbero avuto un esito diverso. Il Duca - definito il “nume tutelare” della monarchia - ha assunto via via un ruolo di secondo piano nella vita familiare, facendo perdere alla Regina la figura importante di “guardiano della porta”. Il ritiro di Filippo è stato seguito dall’improvvisa partenza del potente segretario privato della Regina, Sir Christopher Geidt: secondo gli esperti reali, i due eventi hanno creato un preoccupante vuoto di potere che non sarà facile colmare.

Nel mezzo della tormenta, mentre i tabloid fanno a gara ogni giorno per dipingere i duchi del Sessex come una coppia di avidi capricciosi e viziati, attribuendo a Meghan il ruolo sempre più scomodo di aver lavato il cervello del marito, spunta la reazione furiosa di Filippo.

“A che gioco stanno giocando?”, pare abbia tuonato dopo aver appreso, anche lui di rimbalzo, la decisione di Harry e Meghan di lasciare la famiglia reale. Filippo ha reagito con incredulità mista a rabbia per il trattamento riservato all’intera famiglie e soprattutto alla Regina. Costretto a letto e quasi totalmente confinato nel cottage di Sandringham, Filippo è sempre stato molto vicino a Harry, il suo nipote prediletto e quello con cui aveva un solido rapporto di complicità e amicizia. Lo dimostra la decisione di partecipare ad ogni costo al matrimonio con Meghan nonostante le costole incrinate per una caduta in bagno poco prima del grande giorno. In più, sei settimane prima delle nozze si era sottoposto a un intervento all’anca, mostrandosi anche allora determinato all’idea di essere presente, sia per la devozione al dovere familiare, sia per dimostrare l’affetto ad Harry e alla donna che il nipote aveva scelto.

Secondo una fonte di Buckingham Palace, “Dire che il Duca si sente deluso sarebbe un eufemismo: è profondamente ferito”. A ferirlo era stata anche la decisione dei Sussex di passare il Natale lontano dalla famiglia, in spregio ad una ferrea tradizione a cui Elisabetta tiene moltissimo: “La sua preoccupazione è l’impatto che la faccenda sta avendo sulla Regina. Molta della rabbia di Filippo deriva dal vedere Sua Maestà turbata. Purtroppo non può fare molto di più, non è in buona salute e può passare pochi minuti alla volta in compagnia di qualcuno prima di sentirsi esausto, ma questo non gli ha impedito di sfogare i suoi sentimenti nel modo più chiaro possibile”.

Non è un segreto che Filippo abbia la grande abilità di saper alternare la durezza ai sentimenti: è stato la forza motrice nella modernizzazione della monarchia, permettendo maggiore trasparenza, e come altre volte in vita sua ha accolto Meghan a braccia aperte. Ma più volte, in passato, aveva perso la pazienza quando le donne diventate mogli di figli e nipoti avevano superato il limite: “È stato molto duro quando Diana e Fergie hanno tentato di danneggiare la reputazione della famiglia reale. È un uomo che parla chiaro e che non ha paura di esprimere con fermezza le sue idee, anche a costo di ferire qualcuno”.

Nel frattempo, Meghan è tornata per poche ore nel Regno Unito per poi volare a Vancouver, dove Harry dovrebbe raggiungerla a breve, non prima della riunione che la regina familiare ha fissato con Carlo e suo fratello William, altrettanto furiosi con lui, chiedendo a tutti di risolvere la crisi entro 72 ore, non una di più.

Galleria fotografica
La rabbia del principe Filippo - immagine 1
La rabbia del principe Filippo - immagine 2
La rabbia del principe Filippo - immagine 3
Esteri
La proposta di due medici francesi: test per il vaccino in Africa
La proposta di due medici francesi: test per il vaccino in Africa
Sommersi da critiche, minacce, insulti e accuse di razzismo piovute da tutto il mondo, due stimati medici francesi sono costretti a fare marcia indietro sulla proposta di testare i vaccini dove la popolazione è più debole
Russia: durante l’isolamento uccide 5 vicini
Russia: durante l’isolamento uccide 5 vicini
Un uomo di un villaggio della Russia occidentale infastidito dal chiasso dei vicini, ha iniziato un litigio che è sfociato in tragedia
L’Alta Corte australiana assolve il cardinale Pell
L’Alta Corte australiana assolve il cardinale Pell
Accusato da un uomo che afferma di essere stato violentato insieme ad un compagno di coro, morto suicida, l’alto prelato scagionato al terzo grado di giustizia. La sentenza non è appellabile
H&M non sono più reali
H&M non sono più reali
L’ultimo giorno in cui i Sussex possono fregiarsi dei titoli nobiliari. A dar loro il benvenuto fra i comuni mortali il presidente Trump, che commentando il loro arrivo in America ha commentato “Non pagheremo per la loro protezione
H&M, il problema della sicurezza passa agli americani
H&M, il problema della sicurezza passa agli americani
Poco prima dello stop ai voli internazionali, hanno raggiunto Los Angeles, dove i Sussex vorrebbero mettere radici. Ma perdendo lo status di reali, perderanno anche il diritto alla protezione stabilita per legge
GB: il mistero della missione navale russa
GB: il mistero della missione navale russa
La Royal Navy ha rivelato che per otto giorni le proprie navi hanno seguito e pattugliato l’attività di alcune misteriose fregate russe
È morto il principe Filippo?
È morto il principe Filippo?
Al momento sembra una fake news che si rincorre da settimane, ma la regina ha annunciato una comunicazione straordinaria al Paese che insospettisce i tabloid: l'ultima era stata per annunciare la morte della madre
Harry vittima di un feroce scherzo telefonico
Harry vittima di un feroce scherzo telefonico
Due abilissimi youtuber russi si sono finti Greta Thunberg e suo padre, incalzando il principe a parlare della separazione dalla famiglia reale e dei suoi problemi
La Cina rialza la testa
La Cina rialza la testa
Malgrado tanti restano in isolamento, la città di Wuhan sembra uscita dal peggio e i funzionari cinesi attaccano gli Stati Uniti, pretendendo la riconoscenza perché il sacrificio di milioni di persone ha reso meno peggiore il contagio
Coronavirus, il Regno Unito nel panico
Coronavirus, il Regno Unito nel panico
L’inizio dell’epidemia fa crescere la psicosi: gli scaffali dei supermercati vuoti e la chiusura di molte aziende aumentano il timore fra la popolazione