L’arsenale della star serba

| Pistole, fucili mitragliatori, silenziatori, cellulari, munizioni: un’irruzione della polizia ha permesso di mettere le mani su un vero arsenale. Resta da capire a cosa dovesse servire

+ Miei preferiti
In Serbia, il caso di Rada Kecman tiene banco da giorni: l’artista 25enne, piuttosto conosciuta in patria e con un nutrito seguito di followers accontentati da scatti decisamente sexy, è stata arrestata dalla polizia per possesso illegale di armi da fuoco. La scoperta dopo una perquisizione nell’appartamento di Novi Sad dove la Kecman vive con Svetozar Zivkovic, definito un amico. Secondo i media locali, la polizia avrebbe trovato due fucili automatici, ma la sorpresa vera è stata la perquisizione nell’abitazione dell’uomo, nel villaggio di Bajmok, non distante dalla città di Subotica, dove sono saltati fuori 11 fucili automatici, 11 pistole a gas convertite in armi da fuoco, 10 silenziatori, munizioni, telefoni e computer portatili. Si tratta di armi nuove e mai usate, e le “prove indicano che la coppia le conservava per qualcun altro”.

Le autorità locali sospettano che la coppia faccia parte di un gruppo organizzato i cui membri a questo punto temono che la cantante possa rivelare tutto ciò che sa, facendo saltare l’organizzazione.

Galleria fotografica
L’arsenale della star serba - immagine 1
L’arsenale della star serba - immagine 2
L’arsenale della star serba - immagine 3
L’arsenale della star serba - immagine 4
L’arsenale della star serba - immagine 5
L’arsenale della star serba - immagine 6
Esteri
La cannabis factory nel cuore di Londra
La cannabis factory nel cuore di Londra
Grazie a diverse segnalazioni, la polizia ha scoperto una serra con più di 800 piantine in un seminterrato del distretto finanziario della capitale inglese
Brexit effect: le star britanniche si lamentano
Brexit effect: le star britanniche si lamentano
Nell’accordo stipulato fra Londra e Bruxelles non c’è traccia ai viaggi senza visto concessi agli artisti. Senza quello, dicono 100 celebri firmatari, organizzare tournée europee sarà difficile
È un giallo la scomparsa di Diary Sow
È un giallo la scomparsa di Diary Sow
Studentessa senegalese considerata una celebrità in Patria, è svanita nel nulla il 4 gennaio scorso, mentre rientrava a Parigi dopo le feste di Natale
Le vite che il volo Sriwijaya Air si è portato via
Le vite che il volo Sriwijaya Air si è portato via
Le famiglie in attesa di scoprire il destino dei propri cari raccontano chi erano alcune delle vittime del Boeing 737. Le autorità stanno raccogliendo campioni di Dna per identificare i resti
Boeing inabissato, trovati detriti e resti umani
Boeing inabissato, trovati detriti e resti umani
L’esercito indonesiano ha individuato un segnale che ha permesso ai sommozzatori di individuare il punto in cui l’aereo sarebbe esploso. Ancora da chiarire le cause del disastro
Condannato il ladro di Buckingham Palace
Condannato il ladro di Buckingham Palace
Adamo canto, ex maggiordomo reale, avrebbe rubato un centinaio di oggetti appartenenti alla Royal Family per poi rivenderli su eBay
Polonia, il vaccino prima ai Vip
Polonia, il vaccino prima ai Vip
Esplode uno scandalo che fa indignare il Paese: una ventina di personaggi illustri sarebbe stato vaccinato perfino prima di medici e infermieri. Il ministro della salute annuncia un’inchiesta
2021, l’anno in cui il Regno Unito potrebbe andare in pezzi
2021, l’anno in cui il Regno Unito potrebbe andare in pezzi
Il 2020 appena concluso ha lacerato il tessuto sociale del Regno Unito, mostrando disuguaglianze ed egoismi. Se la Scozia preme per l’indipendenza, cresce il malumore anche in Irlanda e Galles
Lo strappo del padre di BoJo
Lo strappo del padre di BoJo
Mentre Boris festeggia la faticosa conquista della Brexit, suo papà Stanley fa le valigie: “voglio restare europeo”, dice annunciando la richiesta di cittadinanza francese
Il discorso di addio della Merkel
Il discorso di addio della Merkel
Nel consueto discorso di fine anno rivolto ai tedeschi, la cancelliera annuncia che è “l’ultima volta in cui mi rivolgo a voi in questo ruolo”. Il suo mandato scade il prossimo 23 settembre, e ha già annunciato di non volersi ricandidare