Madre e figlia strangolate

| È successo in Irlanda del Nord: nell’appartamento anche il corpo del probabile omicida, che si è impiccato dopo aver strangolato le due donne

+ Miei preferiti
L’Irlanda del Nord è sotto shock per la fine di Giselle e Allison Marimon-Herrera, madre e figlia, la prima di 37 anni, la seconda di 15. I corpi senza vita sono stati ritrovati nella loro abitazione di Newry, antica cittadina a 60 km da Belfast e 100 da Dublino. Secondo le prime ricostruzioni della polizia, si tratterebbe di un caso di omicidio-suicidio: nell’appartamento è stato ritrovato anche il corpo di un uomo, il compagno della donna, che dopo averle uccise si sarebbe tolto la vita impiccandosi.

La morte risale a tre giorni prima del ritrovamento, e sui corpi delle due donne sarebbero stati ritrovati segni di strangolamento. L’allarme è stato lanciato dai parenti direttamente dalla Colombia, paese d’origine di Giselle Marimon-Herrera, che da quattro anni si era trasferita in Irlanda, riunendosi nel 2017 con l’amatissima figlia Allison.

Su richiesta della famiglia, in queste ore il consolato colombiano sta cercando di velocizzare le procedure per consentire ai parenti l’ingresso in Irlanda del Nord. Considerate dai vicini due persone tranquille e gentili, fra i più colpiti dalla tragedia sono gli amici e i compagni di scuola di Allison, definita una ragazza intelligente, simpatica, educata e sempre sorridente. La polizia e la famiglia hanno lanciato un appello invitando a farsi avanti chiunque abbia visto o sentito qualcosa.

Esteri
I figli del silenzio
I figli del silenzio
Migliaia di bambini nati da rapporti fra sacerdoti, suore e donne laiche, educati nel silenzio, mai riconosciuti, costretti a vivere a metà. Ora qualcosa si muove: il 13 giugno in 50 incontreranno i vescovi francesi per parlarne
Vincent per ora è salvo
Vincent per ora è salvo
La Corte d’Appello di Parigi ha ordinato di proseguire nei trattamenti che tengono in vita l’uomo, accogliendo il ricordo d’urgenza presentato dai genitori
Sei pompieri di Parigi stuprano una studentessa
Sei pompieri di Parigi stuprano una studentessa
Da eroi di Notre-Dame ad accusati di violenza carnale da una giovane norvegese che ha raccontato di essere stata violentata in caserma da sei o sette uomini
La storia di un cinico egoista
La storia di un cinico egoista
Dimitry Khlebushkin era fra i passeggeri dell’aereo che ha preso fuoco a Mosca, costato la vita a 41 persone: prima di scendere ha preteso di prendere il proprio zaino, condannando altri alla morte
41 morti nel rogo dell’aereo di Mosca
41 morti nel rogo dell’aereo di Mosca
Il bilancio definitivo dell’atterraggio di emergenza è pesante: più della metà dei passeggeri non ce l’hanno fatta e cinque feriti gravi lottano in ospedale. Putin ordina un’inchiesta per stabilire le cause
Londra: altri due adolescenti accoltellati
Londra: altri due adolescenti accoltellati
Uno è morto mentre veniva portato in ospedale, un altro si salverà. Dall’inizio dell’anno Scotland Yard ha aperto oltre 40 fascicoli per omicidi per guerre fra baby gang
Assange condannato a un anno di carcere
Assange condannato a un anno di carcere
Prima condanna per il fondatore di WikiLeaks per la violazione della libertà provvisoria del 2012. L’attesa è per la pronuncia della corte di Westminster sulla domanda di estradizione presentata dagli Stati Uniti
Kim Jong-Un in Russia
Kim Jong-Un in Russia
Il leader nordcoreano è arrivato a Vladivostok con un giorno di anticipo rispetto al primo storico incontro con Putin. Le preoccupazioni degli analisti internazionali
Gilet Jaunes, un altro sabato d’inferno
Gilet Jaunes, un altro sabato d’inferno
Dagli Champs-Élysée, blindati dalle forze dell’ordine, i casseur hanno spostato la protesta in altre zone del centro. Urla e insulti contro i milioni destinati a Notre-Dame
Scarcerato per sbaglio
Scarcerato per sbaglio
Un uomo inglese si è visto spalancare le porte della prigione per un errore delle autorità carcerari. Ora lo cercano in tutto il Regno Unito