Marieme e Ndeye moriranno insieme

| Il padre ha deciso di non sottoporre le due gemelline siamesi che dividono parecchi organi ad un rischioso intervento di separazione. Quando sarà ora, se ne andranno così come sono nate

+ Miei preferiti
Marieme e Ndeye sono nate insieme, sono due gemelline siamesi che oltre alla somiglianza dividono il fegato, l’apparato digerente e l’intestino: hanno 4 polmoni, due cuori, una gamba ciascuno e due degli arti superiori. I medici sono stati chiari fin dall’inizio con Ibrahima Ndiaye, il padre delle due bimbe di origine senegalese: così non vivranno a lungo, è necessario tentate di separarle, scegliendo quale delle due scarificare.

Un dramma che ha sconquassato l’anima e il cuore di un padre legatissimo alle sue due bambine, fino alla decisione comunicata in queste ore: “Marieme e Ndeye sono il fuoco e il ghiaccio, non me la sento di scegliere quale salvare e quale condannare a morte: ho seguito il cuore”.

Di comune accordo con i medici del “Great Ormond Street Hospital” di Londra, l’uomo ha scelto di non separare le sue due gemelline che moriranno insieme, come insieme sono nate. Ibrahima ne ha parlato a lungo con il comitato etico dell’ospedale inglese, che non ha ritenuto fosse necessario rivolgersi alla legge per tentare di convincere l’uomo – musulmano sufi - a salvare una delle due bimbe. Dell’equipe medica incaricata dell’operazione fa parte anche Paolo De Coppi, medico italiano che da anni lavora a Londra, che in un’intervista al “Corriere” ha rivelato che le due bambine, giunte un anno e mezzo fa dal Senegal con la famiglia, sono già state operate all’intestino e alle vie urinarie, ma più andrà avanti il tempo e più sarà tecnicamente impossibile l’intervento.

“So bene che un giorno dovranno andarsene, ma almeno combatteranno insieme, sono la mia ragione di vita – assicura il padre - Ndeye è la più vivace delle due, Marieme invece è più tranquilla e riflessiva: la prima è il fuoco, l’altra il ghiaccio. E il fuoco senza il ghiaccio non ce l’avrebbe fatta, si spegneranno insieme”.

Galleria fotografica
Marieme e Ndeye moriranno insieme - immagine 1
Marieme e Ndeye moriranno insieme - immagine 2
Marieme e Ndeye moriranno insieme - immagine 3
Esteri
Per sempre Putin
Per sempre Putin
Si avvia alla conclusione il referendum costituzionale voluto dal Cremlino per eliminare il limite dei mandati presidenziali: Vladimir può restare al comando fino al 2036
«Il castello non è un gabinetto»
«Il castello non è un gabinetto»
Gli immensi giardini della tenuta di Balmoral, in Scozia, residenza estiva della Regina, sono aperti al pubblico. Ma gli addetti ai giardini si lamentano: troppa gente fa i propri bisogni dove capita
ONU: lo scandalo del sesso a bordo
ONU: lo scandalo del sesso a bordo
Un breve video diventato virale mostra un rapporto sessuale fra un uomo e una probabile prostituta consumato su un Suv bianco dell’organizzazione umanitaria
Londra: la festa diventata rivolta
Londra: la festa diventata rivolta
A Brixton, nel sud di Londra, una festa di strada si è trasformata in enorme rissa all’arrivo degli agenti
Cédric Chouviat, il George Floyd francese
Cédric Chouviat, il George Floyd francese
Un rider padre di 5 figli muore per le conseguenze della “tecnica di soffocamento” della polizia di Parigi. E mentre le proteste aumentano, si scopre un altro caso analogo dimenticato dalle cronache
Blogger russa muore in un incidente in moto
Blogger russa muore in un incidente in moto
Anastasia Tropitsel, 18 anni, in vacanza a Bali, si è schiantata con la sua moto contro una recinzione. Illeso il fidanzato che viaggiava con lei
Russia: l’infermiera in bikini diventa modella
Russia: l’infermiera in bikini diventa modella
L’immagine di Nadezhda Zhukova in costume fra i malati di Covid-19 aveva fatto il giro del mondo. Un’inchiesta l’ha scagionata e ore sogna di diventare medico, ma nel frattempo ha iniziato anche a posare per un marchio sportivo
GB: notte di sangue a Reading
GB: notte di sangue a Reading
Un uomo armato di coltello si è gettato sulla folla che sciamava dopo una manifestazione antirazzismo: prima di essere bloccato è riuscito a uccidere tre persone e ferirne altrettanto. Per la polizia non si tratta di terrorismo
BoJo in difficoltà: troppe decisioni e scelte sbagliate
BoJo in difficoltà: troppe decisioni e scelte sbagliate
La stella dell’uomo forte della Brexit si sta offuscando: invece di pensare ai problemi del Paese, afflitto dal Covid-19 e da una crisi economica pesantissima, si concentra sul altro
Almeno 3.000 vittime di abusi nella chiesa francese
Almeno 3.000 vittime di abusi nella chiesa francese
Sono i risultati parziali delle indagini di una commissione che dopo il lockdown sta riprendendo ogni parrocchia e congregazione francese alla ricerca di casi avvolti nel silenzio