Muore a 12 anni, come il padre e il patrigno

| L’incredibile coincidenza della morte di un ragazzino inglese ucciso mentre attraversava la strada. Suo papà e il patrigno erano morti tempo prima in altrettanti incidenti stradali

+ Miei preferiti
È una coincidenza terribile, quella che ha colpito Katie Jo Tolley, una donna di Bridlington, in Inghilterra. Sabato scorso, suo figlio Taylor, 12 anni, è morto per essere stato travolto da un’auto mentre attraversava la strada a poca distanza da casa sua. Per Katie, un dolore straziante che si rinnova per la terza volta: 11 anni fa Stewart, il padre di Taylor, era morto in un incidente stradale molto simile, e sei fa lo steso era accaduto a Andrew, nuovo marito della donna che aveva adottato il piccolo, non aveva avuto scampo con la sua moto.

La morte di Taylor, ultimo di quattro fratelli, ha lasciato senza parole la cittadina nell’East Riding of Yorkshire, che conosceva bene le tragedie che avevano colpito con insistenza la famiglia Tolley. Tanti i messaggi e le attestazioni di cordoglio, mentre la polizia ha aperto un’inchiesta, chiedendo a chiunque abbia assistito all’incidente di farsi avanti. Gli agenti erano stati chiamati per un incidente avvenuto su Brett Street, all’incrocio con Britannia Road: qualcuno li aveva avvisati che era rimasto coinvolto un ragazzino. Taylor è stato trasportato d’urgenza all’ospedale in condizioni gravissime, ma le ferite alla testa non gli hanno lasciato scampo.

Gli amici della famiglia Tolley hanno lanciato una raccolta fondi per aiutare Katie a pagare il funerale: finora sono state raccolte più di 4.200 sterline nel giro di poche ore.

Galleria fotografica
Muore a 12 anni, come il padre e il patrigno - immagine 1
Esteri
Vincent per ora è salvo
Vincent per ora è salvo
La Corte d’Appello di Parigi ha ordinato di proseguire nei trattamenti che tengono in vita l’uomo, accogliendo il ricordo d’urgenza presentato dai genitori
Sei pompieri di Parigi stuprano una studentessa
Sei pompieri di Parigi stuprano una studentessa
Da eroi di Notre-Dame ad accusati di violenza carnale da una giovane norvegese che ha raccontato di essere stata violentata in caserma da sei o sette uomini
La storia di un cinico egoista
La storia di un cinico egoista
Dimitry Khlebushkin era fra i passeggeri dell’aereo che ha preso fuoco a Mosca, costato la vita a 41 persone: prima di scendere ha preteso di prendere il proprio zaino, condannando altri alla morte
41 morti nel rogo dell’aereo di Mosca
41 morti nel rogo dell’aereo di Mosca
Il bilancio definitivo dell’atterraggio di emergenza è pesante: più della metà dei passeggeri non ce l’hanno fatta e cinque feriti gravi lottano in ospedale. Putin ordina un’inchiesta per stabilire le cause
Londra: altri due adolescenti accoltellati
Londra: altri due adolescenti accoltellati
Uno è morto mentre veniva portato in ospedale, un altro si salverà. Dall’inizio dell’anno Scotland Yard ha aperto oltre 40 fascicoli per omicidi per guerre fra baby gang
Assange condannato a un anno di carcere
Assange condannato a un anno di carcere
Prima condanna per il fondatore di WikiLeaks per la violazione della libertà provvisoria del 2012. L’attesa è per la pronuncia della corte di Westminster sulla domanda di estradizione presentata dagli Stati Uniti
Kim Jong-Un in Russia
Kim Jong-Un in Russia
Il leader nordcoreano è arrivato a Vladivostok con un giorno di anticipo rispetto al primo storico incontro con Putin. Le preoccupazioni degli analisti internazionali
Gilet Jaunes, un altro sabato d’inferno
Gilet Jaunes, un altro sabato d’inferno
Dagli Champs-Élysée, blindati dalle forze dell’ordine, i casseur hanno spostato la protesta in altre zone del centro. Urla e insulti contro i milioni destinati a Notre-Dame
Scarcerato per sbaglio
Scarcerato per sbaglio
Un uomo inglese si è visto spalancare le porte della prigione per un errore delle autorità carcerari. Ora lo cercano in tutto il Regno Unito
Charlie Hebdo, ironia sulla tragedia
Charlie Hebdo, ironia sulla tragedia
Neanche di fronte al rogo di Notre-Dame, il settimanale rinuncia all’ironia più feroce. In Francia montano le polemiche, e qualcuna si accende anche in Italia grazie a Salvini